Bundesliga vuole grazie Hirnscreening trauma Cranico riconoscere meglio

0
186

Il Calcio è sempre più dinamica, il Rischio di gravi Lesioni alla testa aumenta. Per la nuova Stagione, rende la Bundesliga neurologico di Screening per tutti i Giocatori a Dovere. Ma basterà?

Continuare a giocare o Sostituzione? La grande Domanda, in caso di trauma Cranico, come a Stoccarda, Holger Badstuber

“Mettere i Piedi in modo di fila, che si toccano, stendete con le Mani i Fianchi e gli Occhi chiusi. Tenersi in Equilibrio per 20 Secondi”, tali Comandi sono nuovi per molti Bundesliga Professionisti. Diversi Leistungschecks sono in preparazione stagione, sia per la Routine, a partire da quest’Anno la Vereinsärzte ma prestare particolare Attenzione a possibili traumi Cranici mettere. La DFL fatto obbligo a tutti i Professionisti del cosiddetto Baseline di Screening sulla Base del SCAT-5 Procedura. Si tratta di un Esame completo, che oltre al descritte Balancetest anche un Check di altre Competenze cognitive, come la capacità di osservazione, la capacità di Risposta o di orientamento spaziale appartengono. L’Indagine è complicata, i Medici in caso di Emergenza, ma consentire una grave Violazione di individuare meglio.

“La Tendenza è un buon Passo”, dice Daniela monte golz della Società per lo Sport-Neuropsicologia, “comunque, abbiamo una Procedura concordata di là di una ricerca per importante”. Solo così, infatti, poteva essere in Violazione e di Recupero meglio essere valutato.

DFL ha corretto trarre Conclusioni

Il calcio era solo una delle attività sportive a rischio dice Katrin Hemschemeier. All’Istituto di medicina dello sport dell’Università di Paderborn svolge un’attività di ricerca con il Gruppo di lavoro per l’Istituto federale per le scienze dello sport: “In campionato abbiamo osservato tali Lesioni, tuttavia, quasi ogni settimana.” Casi come quelli di Stoccarda, camera Matrimoniale Turbanträger Holger Badstuber e Ozan Kabak in Retrocessione o Knock-out di Norimberga Portiere Christian Mathenia preoccupato per Notizie. Il milan ha giocato dopo una breve perdita di coscienza di più. Anche di Hannover Noè Sarenren Bazee è stato nel Novembre scorso, dopo un violento Scontro con Gladbachs Matthias Ginter di nuovo il Posto lasciato, prima di un breve periodo di Tempo dopo, a causa del forte Nausea e giramenti di testa a Terra è diminuito ma è stata sostituita. Più tardi, ha una grave Commozione cerebrale festa.

K. o. dopo Scontro: Norimberga Portiere Mathenia ha giocato la Partita contro il Werder ancora finita

“Questo è molto critica a vedere”, dice Werner Krutsch, Verbandsarzt bavarese di Calcio dell’Associazione, “il DFL ne ha le giuste Conclusioni.” All’Unisono salutare gli Esperti, l’Introduzione di Screening. Anche perché negli Anni una Raccolta di dati manifesto, le Conclusioni su eventuali effetti a lungo termine, hanno reso possibile, come Krutsch sottolinea.

UEFA chiede modifiche alle regole

In caso di Emergenza, al Posto di prendere la Decisione, se un Giocatore può continuare, ma rimane comunque difficile. “Come Sideline-Test di Screening non è adatto”, afferma Daniela monte golz chiara, sarebbe troppo impegnativo. “Hai tre Minuti per il semplice Test devi”, afferma Werner Krutsch, troppo poco per una corretta Diagnosi. Esperienza del medico e la Conoscenza del Giocatore sia utile perché.

Per il Mannschaftsärzten più facile, la UEFA ha in questo Anno Regelhütern del Weltfußballverbandes Modifiche stimolato. Oltre alla già esistente di Tre Minuti di Pausa in caso di trauma Cranico potrebbe international Standard che per gli Accompagnatori presso lo Stadio via Tablet la Possibilità di avere la scena del gioco in Slow motion a guardare. In Bundesliga e la Premier League è già stabilito.

Se in Bundesliga o Premier League è stato un Giocatore di Testa colpisce i Medici, gli Slow motion

“Questo è un enorme Vantaggio per il Verletzungsmechanismus di comprendere meglio”, racconta Hemschemeier per Esperienza personale, “a Distanza da bordo campo è estremamente difficile”. Inoltre, è possibile, ma ancora non sono in Discussione, sarebbe la Possibilità di una temporanea Sostituzione del Giocatore e l’Uso neutro Medici.

Ulteriori Test in fase di Sviluppo

Il campionato di calcio soprattutto a vantaggio poi di nuovo Screening, se nel Collegamento del Gioco, infatti, una Commozione cerebrale o Peggio viene rilevato. Perché gli Screening Valori facilitare secondo Hemschemeier e Krutsch la Diagnosi esatta, il Recupero può essere più facili da monitorare e Rientrare in Gioco un controllo migliore.

“Modello ci sono le americane Professionistica NFL, NHL e NBA”, spiega Hemschemeier. “Le oltre Baseline Indagini di Protocolli [Nota della Redazione: una Sequenza di alcuni Test] per la Diagnosi e il “Return-to-Play”, il Giocatore specificamente per ogni tipo di Sport sviluppato. E noi dobbiamo andare.” Ulteriori Test, la Diagnosi nei prossimi Anni sportartspezifischer, più veloce e più accurata potrebbe fare, sia in fase di Sviluppo. Alcune di queste Prove sarebbero inoltre per l’analisi delle prestazioni e di controllo dell’allenamento adatto e potrebbero un maggior grado di Accettazione da parte di Allenatori e Giocatori portano.


  • Sette Fatti di Danni cerebrali attraverso lo Sport

    Paziente uno: Calcio-Ass Mike Webster

    “Iron Mike” è il Soprannome di Mike Webster. Con i Pittsburgh Steelers, vince il più intransigenti Center quattro volte il Superbowl. Molti non gestita Kopftraumata causare dopo il suo attivo una Carriera di grandi Problemi di salute. Muore nel 2002, all’Età di soli 50 Anni. Durante l’Autopsia scoperto il Dottor Bennet Omalu cronica traumatica Encefalopatia spongiforme bovina (CTE) in Webster Cervello.


  • Sette Fatti di Danni cerebrali attraverso lo Sport

    Hollywood girato vera Medizinkrimi

    Il Forensiker Omalu (2.v.l.) da Pittsburgh è il Primo di Danni cerebrali croniche negli Atleti in Pista arriva. Nonostante le numerose Minacce e Resistenze ricerche di più. La sua Storia ha ispirato il Regista Peter Landesmann (r.), del 2015 il Film “Concussion” del Cinema di porta. In esso si cala Schauspielstar Will Smith (l.) nel Ruolo del montante Medico.


  • Sette Fatti di Danni cerebrali attraverso lo Sport

    Lento Cambiamento nel Cervello

    In caso di Pugili sono stati già alcuni Decenni fa, Sintomi come la perdita del linguaggio, la Depressione e la Demenza osservato su CTE indicazioni. A causa di frequenti Lesioni nel Cervello, Nervi, e le cosiddette “Proteine Tau” rilasciati e poi formare Depositi. L’interessato può, inoltre, al di sotto dei cambiamenti della personalità e Aggressionsschüben sofferenza e selbstmordgefährdet essere.


  • Sette Fatti di Danni cerebrali attraverso lo Sport

    Suicidio con l’ultimo Desiderio

    Tra il 2008 e il 2015, ha commesso diversi ex Giocatori NFL Suicidio. Come Terry Long, Tom McHale, Jovan Belcher, Adrian Robinson e Junior Seau preso anche Dave Duerson (Archivio di Foto) la Vita. 2011 e ha sparato al Petto. Nella sua Lettera d’addio, non si disponeva che il Cervello dopo la sua Morte CTE essere esaminato a fondo. In realtà si sono trovati chiari Segni della Malattia.


  • Sette Fatti di Danni cerebrali attraverso lo Sport

    Davanti agli Occhi del Mondo

    Trauma cranico, ci sono anche nel Calcio. Christoph Kramer andato sul massimo Palcoscenico ko: Nella Finale dei MONDIALI di Calcio 2014, ha giocato ancora alcuni Minuti. Un grande Rischio, perché un secondo Trauma (“Second Hit”), in breve Tempo, potenzia il Rischio. Problema: Per una corretta Diagnosi a bordo Campo c’è ad oggi nessuna Procedura uniforme.


  • Sette Fatti di Danni cerebrali attraverso lo Sport

    I dati da Calcio

    Teste di strappare al contrasto e serve insieme, o un Giocatore di colpire l’Avversario con il Gomito sulla Testa come nascono le commozioni cerebrali nel Calcio. Secondo un recente Studio dell’istituto federale per la Scienza dipende dal Rischio di Posizione. I difensori sono più a rischio (37,9%), seguita da Centrocampisti e Attaccanti (27,6) e Portieri (6,9).


  • Sette Fatti di Danni cerebrali attraverso lo Sport

    Quali sono gli Sport che comporta il Rischio più grande?

    Giocatore di rugby che, dopo l’Analisi dell’istituto federale per la Scienza il Rischio più grande, una Commozione cerebrale di contrarre. Seguono il Football americano, Hockey e Basket. Nel Calcio sono gli Infortuni per i Giocatori più raro. Ma dato che in Italia per molti Bambini e Adulti calci a venire, in termini assoluti, la maggior parte dei Kopftraumata al Calcio.