“Burkaverbot” in Olanda – Chi mette in giro?

0
58

Da oggi il “Burkaverbot” in Olanda. Ma sono in pochi a un’Istituzione che vuole attuare. Feroce dibattito ma comunque.

La maggior parte degli Ospedali, nei paesi Bassi hanno già prima del bando dichiara di Burkaträgerinnen l’Accesso non nega di essere. La cura del Paziente sia per voi è più importante l’Applicazione di un codice di abbigliamento, completammo. L’Attuazione di una Legge che sia anche Compito delle forze di Polizia e non di Medici e infermiere. La Polizia ferma in un Tweet, invece, il Controllo sul Rispetto della nuova Legge, lettino per i Dipendenti dell’Istituto, il Divieto vale. Solo se qualcuno si rifiuto di una Gesichtsverhüllung di spogliarsi, si può chiamare la Polizia.

Anche la Polizia mostra Indulgenza

Con l’Accento sulla “può”. Perché anche nel testo di Legge è così formulato, che si può chiamare la Polizia “può”, per qualcuno di forzare la sua Gesichtsbedeckung rimuovere tratti di un Burqa, un Nikab, una parte Motoradhelm o un Passamontagna. Non solo gli Ospedali mostrano po ‘ di Slancio, anche le Aziende del Trasporto pubblico locale in onda a partire da. Prima di tutto si vuole registrare, come spesso il Divieto nei loro Veicoli mai trasgredito viene. Poiché i paesi Bassi, con i suoi 17 Milioni di Abitanti, solo stimato 200-400 Burkaträgerinnen ci sono, dovrebbe ridurre il Numero piccolo.

Su Strada, le Donne possono continuare a vostro favore dei diritti indossare

“La nostra Priorità è situato a Circoscrivere e il corretto Funzionamento di Bus e Treni”, dice Pedro Peters organizzato dall’Associazione di categoria del Trasporto pubblico OVNL l’Agenzia di stampa olandese ANP. Se, tuttavia, Note do, che su una determinata Linea regolarmente Burkaträgerinnen in viaggio sia, può essere perché il controllo. Davvero urgente, ma anche il Trasporto, il Tema non sembra. “Burka”, afferma Peters chiaramente, “erano per i mezzi pubblici non è mai stato un Problema.” Avrebbero anche dopo la 1.8. non essere. E anche la Polizia olandese, l’unica Istanza, in caso di Violazione, il Divieto di comminare Multe potrebbe, vuole nei propri Edifici indulgente. Arriva una Donna con Velature in una stazione di Polizia, è oggi in uno Spazio speciale, in cui, in Presenza di Agenti il Velo può dare. Poiché il poi è stato di aiuto.

Oltre Symbolpolitik?

L’Indignazione di applicare la Legge, però, significa affatto che l’Argomento nei paesi Bassi non è rilevante. Nel Mondo musulmano ci sarà comunque una nitidezza percepita come nella secolare Bassi, in modo che il Arabist Jan Jaap de Ruiter dell’Università di Tilburg, in un Quotidiano Volkskrant. “In Olanda, si vede la Parte di Symbolpolitik. Come si potrebbe ora di nuovo all’ordine del giorno del successivo. Ma non andiamo da nessuna parte di esso. Perché per ortodossi, Musulmani è il Burkaverbot un Esempio per l’Oppressione dei loro compagni di fede nel Mondo occidentale.”

Abdul-Jabbar van de Ven, un convertito olandese Predicatore islamico e Seguaci del Wahabismus ha Burkaträgerinnen richiamato il Divieto di violare. E il Partito islamico NIDA, nel consiglio Comunale di Rotterdam, si siede, ha offerto, se del caso, le Sanzioni da applicare. Il Presidente, Nourdin El Ouali, ha dichiarato ANP, egli non temo tanto che la Polizia in materia di Burkaverbot rigorosamente mostrerò. Non si fa più preoccupati i Cittadini, con la Legge nelle loro Pendii potrebbe prendere. Perché in Olanda vige il cosiddetto diritto di Cittadinanza: si Vede qualcuno che la Legge supera, non lo si valuti, finché la Polizia non c’è. Ma l’Esperienza dimostra che i Cittadini di questo Diritto raramente fanno Uso.

Femke Halsema, Sindaco di Amsterdam, ha già annunciato il “Burkaverbot” di non applicare

Grandi Città: Abbiamo altri Problemi

Anche i Non-Musulmani respingono la Legge. Nessuna delle grandi Città prevede una Priorità per l’Attuazione. Il Sindaco di Amsterdam, Femke Halsema (GrünLinks) ha dichiarato già nel mese di Novembre, che il Divieto della loro Città, non essere attuata. Sia “Un-Amsterdam spiegato – ents. E anche musulmano Sindaco di Rotterdam, prevede altre Priorità:

“Ci sono così tante Leggi e abbiamo poco Poliziotti”, ha dichiarato Ahmed Aboutaleb, tramite Comunicato stampa. “La città di Rotterdam ha grossi Problemi. Omicidio, Droga, i (criminali) Infiltrazione della Società”. Davvero dispositivo, invece, Rechtspopulist Geert Wilders. Egli tweet: “Si rischiano ora con un Jihad a causa del Burkaverbots. E sarà molto peggio. Si fischiare le nostre Leggi, i nostri Valori e la Democrazia e vogliamo con Forza brutale e mortale Terrore dominare.”

C’è poco Poliziotti, dice il Sindaco di Rotterdam, Ahmed Aboutaleb. Rotterdam ho grossi Problemi di vietare il Burka.

Wilders ha avuto nel 2005 una prima Iniziativa per il Divieto di Gesichtsschleiern fatto, ma non è riuscito a Articolo 6 della Costituzione, la libertà di Religione è garantita. Il 2015 è arrivato, quindi, il disegno di Legge, che in sostanza ora viene attuata: non Gesichtsverhüllung in Edifici pubblici, come Scuole, Ospedali, Municipi, ecc. Su Strada, ha ribadito il Ministro dell’interno Ronald Plasterk, ancora una volta, è il Burqa, come prima, nessun Problema. Tanto più che in Olanda comunque difficilmente volta una Donna con favore dei diritti vede.