Autonoma di Auto: Quando siamo solo Passeggeri?

0
49

Da Anni parliamo autonoma, semoventi Veicoli. Per le Strade vediamo non. Ma Pazienza, fa qualcosa. Una Previsione.

Siamo situati a dir poco – in un piccolo Caos del traffico. “Intendiamo non si spera assenza di Inceppamento nell’ora di punta, ma la Mobilità del Futuro: il car Sharing, Elektoautos e autonoma, la Guida sono attualmente il più grande Cantiere per il settore Automobilistico o della politica dei Trasporti. Tutti devono una volta per aiutare il Traffico più sicuro, ecologico e senza code lasciar fluire.

In termini di car Sharing funziona abbastanza bene. Il Numero dei Clienti in Germania, nel Corso dello scorso Anno al 2,46 Milioni, vuol dire che è dalla Federazione car Sharing (bcs), con un incremento di quasi il 17%. E anche le auto elettriche somme gradualmente più spesso sulle Strade tedesche. Secondo l’ufficio Federale tedesco della motorizzazione hanno registrato sia Elettrico, sia di veicoli Ibridi a Inizio anno, un “significativo Incremento”.

Il Sogno della metropolitana di Guidare

Invece, quello che è ancora Utopia suona autonomo, semoventi Auto che, se necessario, tutta sola per le Strade ruoli. Ma questo, appunto, non è il Progresso tecnologico, la Notte succede.

Anche qui, se non ogni giorno gli Sviluppi annunciati, è la regione autonoma continuare per sempre in cima all’Agenda dei Costruttori di automobili. Questo lo ha dimostrato di recente la Concentrazione di VW e Ford, come la Joint-Venture tra Daimler e BMW, che all’Inizio del 2019 per la politica di Sviluppo controllato di Auto scelto.

Ma non è solo una Casa automobilistica, anche i Motori di ricerca le Multinazionali come Google, telefonia mobile e di diverse start-up a giocherellare sul autonoma di Auto. L’agenzia svedese di Start-up Einride, per Esempio, ha inviato quest’Anno, la prima cosa che vollautonomen Elettro-Camion sulla Strada.

T-Pod si chiama Elektrolastwagen tra due Magazzini della ditta di DB Schenker in Jönköping la spola avanti e indietro per le Merci da consegnare. Fahrerlos, e subito, senza stazioni mobili. Ottenne il Permesso di Elektrolastwagen a Marzo 2019 svedese Utah. Questo è venuto dopo il suo Esame alla conclusione che il T-Pod sia in Grado, in Conformità con gli svedesi del codice della strada percorrere. Da allora utilizza autonoma di Camion anche una pubblica Strada, nella zona Industriale.

Sulla Strada possono autonoma di Veicoli non ancora, a meno che c’è un permesso Speciale, come nel caso di questo banco di Prova in Karlsruhe

Ma anche se T-Pod il suo Lavoro finora privi di potere, è autonoma Camion ancora un progetto Pilota. La sua Strada fino alla Fine del 2020 a tempo determinato.

Sistema autonomo di Guida: a che punto siamo oggi?

Tecnologicamente è l’Industria quando autonoma di Guidare arrivati Test sono già in giro per il mondo. Che il semovente Auto senza Deroghe su strada, attualmente è ancora impensabile.

A partire dal 2017 in Germania è tuttavia l’elevata automazione della Guida” approvato, poco HAF o “pilotiertes Guidare”.

Questo Passaggio corrisponde al terzo Livello sulla Strada per Auto automatizzato. L’industria Automobilistica o la Society of Automotive Engineers (in breve: SAE, italiano di “Associazione degli ingegneri automobilistici”) nello Sviluppo dell’Autonoma di Guida su un Sistema a cinque livelli concordato (s. Infografica).

Ogni Livello e ogni Livello corrisponde un diverso grado di Automazione, quindi, per la Misura in cui il Veicolo i Compiti del Conducente può assumere.

La terza Fase, significa che l’Auto l’Auto quasi completamente assume la Responsabilità, ma il Conducente rimane. Cioè, egli deve, in ogni Situazione si può intervenire. Ma, una Volta che il Conducente la sua Auto nei automatizzato e Modalità di sospensione, deve la sua Attenzione dal Traffico, si allontanano. Egli potrebbe leggere il Giornale, o ai Figli sul sedile Posteriore di diffusori.

Il Veicolo è sufficientemente intelligente da Situazioni di vita quotidiana, da solo far fronte a Sterzare, Frenare e Avvisi in caso di Situazioni critiche incluse. Tuttavia, il Sistema è progettato in modo che il Conducente abbia Systemwunsch in qualsiasi momento su di esso riportata può. Il livello 3 è, in particolare, per l’Uso su Autostrade.

Automazione: Level 3 rotoli di

I veicoli con questo livello di Automazione, invece, non sono ancora le Strade per vedere. In teoria, se il Stauassistent Audi A8 dal 2018 i Requisiti, in quanto egli nel traffico e in Autostrada la macchina senza il Supporto del Conducente fino a una Velocità di 60 km/h controlla questa Funzione non è ancora approvato.

L’Introduzione del Staupiloten “richiede, per ogni singolo Paese, oltre alla Chiarezza sul Quadro normativo anche specifiche di Regolazione e Collaudo del Sistema”, dice di Audi. Inoltre, in tutto il mondo esistono diverse procedure di Autorizzazione e le loro Scadenze da rispettare. Pertanto, il Staupilot, passo per Passo, a seconda della Legislazione vigente nel rispettivo Paese in Serie portato.

E il Resto? Mercedes-Benz progettando il suo Livello 3-Presentazione nel corso del prossimo Anno. BMW vuole 2021 apertura, Ford e Volvo vuole quindi anche con il Livello 4-Autonomia trionfi.

Le più grandi Sfide

Ma quando andiamo dunque autonoma? La Complessità di questa Domanda vado spesso molto accorciata rappresentato, scrive il Prognos-Istituto per la ricerca, lo Studio “Introduzione di funzionalità di Automazione in Auto la Flotta: Effetti sulla Consistenza e Sicurezza”. Seria Dichiarazioni queste sono solo tenendo conto di vari Rahmenannahmen possibile.

I Ricercatori hanno, nella loro Analisi, per autonoma di Guidare quattro Haupthemmnisse identificato: Aspetti Giuridici, la Maturità tecnologica, l’Inerzia della Flotta e potenziamento delle infrastrutture.

Questi sono una Serie di Fattori subordinato, come l’attuale nazionale e anche internazionale, di una situazione Giuridica, Erneuerungszyklen di Tecnologie, Reti di dati, il Monitoraggio e, non da ultimo, le Questioni etiche. In particolare, che probabilmente non ha mai corretto dare delle Risposte. Nel 2018 avevano gli Scienziati del Massachusetts Institute of Technology (mit) un primo Tentativo audace e con il Morale Machine per Discussioni curato.

Il Gioco Online di imposta i Soggetti di fronte a diverse Situazioni di guida, dove si dovrà decidere

Domande su domande

I Ricercatori, i Soggetti in un Gioco Online, con diverse Situazioni. Dovevano per gli Occhi ragionevoli Incidente decidere: Überfahre ho il Pensionato che con il Rosso attraversa la Strada o vado contro il muro di Cemento che gli Occupanti della mia Auto, compresi i Bambini a rischio?

La Maggioranza degli Intervistati preferirebbe Bambini pietà come gli anziani. E la maggior parte sarebbero una Scelta piuttosto Animali superamento di Persone.

Con i Dati hanno cercato i Ricercatori di scoprire quali etico semoventi Auto in Futuro programmato potrebbero essere. Ma finora non c’è nessuna Soluzione, solo il Dilemma morale.

Previsione: mezzo pieno o mezzo vuoto

Il Prognos Ricercatori, invece, c’è un Risultato, anche se un molto vago. Nel loro Studio, per autonoma di Andare a concludere che, in automatico e solo Guidare lentamente imporre il loro non piace sorprendere.

“Nel 2050, circa la Metà dei Veicoli su una Automazione di disporre. Nella maggior parte dei Casi, questo però solo sulle Autostrade essere utilizzabili”, dice. Mentre sulle Autostrade già il 40 per Cento dei chilometri Percorsi automatizzato fornito potrebbe essere, sia su Strade di campagna, ancora meno del quattro per Cento.

Prognos fornisce due Valutazioni, una visione pessimistica, un ottimista. Nel migliore dei casi, aumenta la Percentuale di nuovi Veicoli, il cui Conducente su tutte le Autostrade completamente la Fahraufgabe può deviare dal 2,4 per Cento nel 2020, al 70% nel 2050.

A partire dal 2030 sarebbero poi le Auto City Piloti di ossia la Capacità di lavorare sia in Autostrada che in Città, da solo a guidare – a poco a poco le Strade di superficie. E dopo il 2040 essere in Numero maggiore di Automobili offerti, il tutto autonomo, Porta a Porta, quindi, anche su Strade di campagna Pilota più bisogno.

“Una significativa Penetrazione di Veicoli, che in tutta la Rete automatizzato in grado di guidare solo dopo il 2050”, prevedono i Ricercatori.

Quindi, come ho detto, Pazienza, fa quello che è.


  • L’Auto pensa che l’Auto si dirige

    Viaggio dalla Silicon Valley a Las Vegas

    Questa Audi A7 è pieno di Sensori. All’inizio del 2015 ha guidato la Macchina in modo autonomo il Percorso completo dalla Silicon Valley per Technikmesse CES Era Vegas. 900 Chilometri di lunghezza, è stato il Road-Trip lungo la Highway. Il Timoniere è stato solo in caso di Emergenza a Bordo, è intervenuta in questa Guida.


  • L’Auto pensa che l’Auto si dirige

    Correttamente accogliente!

    Questo Prototipo di Mercedes Benz porta il Nome di F015 e mostra a tutti Konequenzen, come un sistema di Auto potrebbe apparire: Un Sedile del conducente è superfluo. Invece, tutti i Detenuti durante il Viaggio di guardare e chiacchierare. Anche questa vettura sperimentale è stato in Silicon Valley sviluppato. La sua Velocità massima si trova attualmente a 200 km/h.


  • L’Auto pensa che l’Auto si dirige

    Nulla per gli impazienti Tipi

    In realtà sono Veicoli autonomi molto sicuro. Si sono programmati in modo che in caso di Dubbio, più le Auto a rallentare. Tenere sicuramente i limiti di Distanza di sicurezza e non mettere in pericolo gli altri Utenti della strada non aggressiva Manovra, come questo i pirati della strada.


  • L’Auto pensa che l’Auto si dirige

    Accogliente sempre dietro

    Questi due autonoma Carri dell’Università della Tuscia a Monaco di baviera stanno: in Tutto relax guida di un Carro premessa, l’altro segue abbastanza fedelmente, sempre dietro. Potete trovare la loro Strada anche in unbefestigtem Terreno in modi che prima non conoscevano. La mostra è un Esercizio al ELROB Roboterwettbewerb 2012.


  • L’Auto pensa che l’Auto si dirige

    Non sarebbe stato necessario

    A tale Massenkarambolagen arriva quando la Gente va troppo veloce, la scarsa Visibilità e non sufficiente Distanza di sicurezza. Saggio costruzione di Robot Auto sarebbe di tali Errori da non fare. Sarebbero molti di loro in rete, si potrebbe anche Chilometri di precedenza Segnali successivi Auto inviare: Attenzione Ingorghi!


  • L’Auto pensa che l’Auto si dirige

    Sensori per tutti i Pericoli Tipi di

    Robot-le Auto possono essere diversi Occhi per un Ambiente di riconoscere. Di Google sviluppato autonomo Auto utilizza ad Esempio di un tale sensore Laser. Il gira e tocca il suo Ambiente con un raggio Laser tridimensionale a partire da.


  • L’Auto pensa che l’Auto si dirige

    Il vero Mondo del Laser di Vista

    E poi: Il Carro dell’Università della Tuscia passa attraverso Terreni accidentati. Il Laser disegna una Mappa tridimensionale, il Computer einfüttert. Così si può anche vedere la Prospettiva di un Estraneo assumere e dal Carrello alla sua Scoperta a guardare.


  • L’Auto pensa che l’Auto si dirige

    Orientamento via Satellite, Radar e Occhio

    Robot possono essere anche molti altri Mezzi nel Campo orientarsi. Per Esempio, con ottica Occhi come questo in commercio USB della Fotocamera o dei piccoli Sensori Radar. Anche il Posizionamento satellitare per Auto importante, attraverso i Dati GPS.


  • L’Auto pensa che l’Auto si dirige

    Vedenti Auto – tecnologia del Futuro e dalla Germania

    Con ottica Telecamere lavorare anche Ricercatori di Daimler. Per l’Invenzione vedente Vetture sono state nel 2011 per il Tedesco Zukunftspreis nominato. Questa Fotocamera è dietro il Parabrezza di un auto di media cilindrata montato. A seguire con attenzione ciò che si trova sulla Strada che sta accadendo.


  • L’Auto pensa che l’Auto si dirige

    Da Pixel è Movimento

    L’ottica della Fotocamera rileva innanzitutto migliaia di Pixel – una cosiddetta “nuvola” di punti. Il Movimento di un singolo Pixel viene calcolato Vettori – così frecce di movimento. Diversi Vettori sono di lunghezza diversa. Ne progetta il Computer di bordo di un complesso Bewegungsbild del Traffico prima e accanto alla Macchina.


  • L’Auto pensa che l’Auto si dirige

    Frenare o evitare?

    Utilizzando il Computer di bordo Vettori esclude la Velocità dell’Auto insolitamente bene, può riconoscere i Pericoli: Un Pedone che corre da destra prima l’Auto e viene evidenziata in arancione. Sullo Sfondo si allontana un’altra Auto. I Mp sono di colore verde – nessun Pericolo. Così, il Carro di rispondere, se il Conducente è distratto è.


  • L’Auto pensa che l’Auto si dirige

    Chi decide Computer o Uomo?

    La Tecnica sarebbe così così lontano. Ma la Questione, se i Robot autonomi sul Traffico viene rilasciato, che presenta i Politici e i Giuristi di fronte a difficili problemi di etica: di Chi è la Responsabilità, se un auto robot costruisce un Incidente: Produttori, Programmatori di Software, Proprietari o Conducenti di veicoli? E com’è, al di fuori del normale traffico Stradale da?


  • L’Auto pensa che l’Auto si dirige

    Se è per l’Uomo pericoloso

    Per Esempio, alla Guerra, se parliamo di Materiale da un Luogo ad un altro trasporto. O un Chimico o un incidente nucleare, quando la contaminazione Territorio per le Persone è troppo pericoloso. Per costruire gli Sviluppatori di Veicoli autonomi, che sono già pratici del lavoro, come qui a polacco Accademia militare.


  • L’Auto pensa che l’Auto si dirige

    Vetrina Robot autonomo

    In polacco Accademia militare di Varsavia si è tenuta nell’Estate 2014 Europeo Roboterwettbewerb ELROB invece. Per cinque Giorni, hanno potuto là di tali autonoma di Veicoli misurare. Questa Transporter svizzera RUAG è stato per la prima volta nel 2012 a Thun, in Svizzera, presentato.


  • L’Auto pensa che l’Auto si dirige

    Giù le mani dal Volante!

    Guida di un Veicolo senza Pilota su di una Trappola, ma la Tecnica è rotto, ma almeno l’Uomo non Nuocere. La ELROB Esercizio, tuttavia, ha avuto ancora qualcuno nella Cabina di seduta, per l’arresto di Emergenza Pulsante, nel caso in cui qualcosa andasse storto.

    Autrice/Autore: Fabian Schmidt