Team Ineos: La ricerca della Perfezione

0
62

La dominante Team dei primi dieci Giorni del Tour de France, Jumbo Visma con quattro Tappe. Il segreto Vincitori ma ancora una volta gli Inglesi di Ineos. Il suo Segreto: Ogni Dettaglio conta.

A tutto gas anteriore: Team Ineos scende in Campo in 10. Tappa sul Windkante e distante alcuni Inseguitori

Emanuel Buchmann goccia di Sudore dalla Fronte. Il suo Sguardo è stanco. Le Fatiche della Tappa sono chiaramente visibili mentre ha un Ruolo fondamentale il Teambus chiude. “Questo è stato davvero difficile”, dice Emanuele Buchmann nel ARD-Intervista e spiega così la rennentscheidende Scena, come un piccolo Campo di Windkante dal Resto sospensione poteva. “Ero completamente al Limite. Ma io ero lì.” Lui sorride, infine, ha questa Azione al quinto posto in Classifica vorgearbeitet. Al Momento giusto, avanti di essere stato, per Buchmann riconoscibile un colpo di Fortuna. Per il Team di Ineos, non è Questione di Fortuna o Sfortuna. La parte anteriore è per i Piloti della Scuderia britannica un dato di fatto.

Come già durante il Tour de France, i Professionisti in Nero-Bordeaux anche in 10. Tappa di Saint-Flour a Albi della classifica. Anche se non la Maglia Gialla e, di conseguenza, la Responsabilità per la Gara. Anche un moderato impegnativa Tappa come questa. Anche se ancora 37 Km fino al Traguardo. Come il Team americano Education First con vento di traverso, sorprendente in un Windkante aperto, uno dei Piloti temuta situazione di Gara, sono i Conducenti di Ineos, come il precedente Sky Team, dopo un Sponsorenwechsel ora dice perché. Si riconosce la Possibilità di utilizzare, guidare a tutta velocità dalla parte anteriore. Anche grazie al Supporto di altre Squadre lacrima al Vento rapidamente grandi Lacune in una volata di Gruppo. Alcuni Mitfavoriten alla Vittoria finale consigliato in Ritardo, perdono fino alla fine, un sacco di Tempo.

Che alla Fine con Tappe Wout van Aert per la quarta Volta il Jumbo-Visma Squadra esulta, è per Ineos solo una Nota a margine. Perché quel che conta: Le due punte con Geraint Thomas e Egan Bernal avanza in Classifica addirittura programmato già prima vera tappa di Montagna più vicino alla Maglia Gialla, la maglia … Con il secondo e terzo Posto alle spalle del leader Francese Julian Alaphilippe (le Ambizioni a vincere il tour continua negato) hanno già la Base per un altro, abbastanza probabile Tour Trionfo posto.

Una catena di bicicletta per 6700 Euro

Come è possibile? Come può una Squadra in uno Sport così tante Contingenze del Tempo, del Vento, condizioni di forma, le Alleanze, le Malattie, Difetti, Caduta o tattico Costellazioni soggetto, solo così affidabile Successi consegnare? La Risposta è semplice: Si prendono cura di ogni Dettaglio, di prendere sul serio e la cosa, come ci si potrebbe migliorare. Questo meticolosa, scientifica e ambiziosa ricerca della Perfezione, merita Rispetto.

A Cronometro venire appositamente trattata Catene a Ineos per l’Uso – il prezzo Unitario riferito 6700 Euro.

Un paio di Esempi: il gruppo Ineos scoperto prima del Tour con gli Esperti a uno speciale Rivestimento delle Catene. Questo dovrebbe essere un 10 Watt basso overhead delle prestazioni del Conducente di portare qualcosa, decide, in un Cronometro e Sconfitta. Il Rivestimento, circa 6700 Euro, e solo per alcuni Chilometri, ma porta anche un piccolo Vantaggio. Qualcosa di simile vale anche per il nuovo Zeitfahranzug, ha anche lo scopo di cinque, dieci Watt risparmiare, dice Carsten Jeppesen, Responsabile per le Innovazioni tecniche del Team Ineos, in una Conversazione con il Radioglobo. Jeppesen ha abolito anche per il Tour Ruote più leggere del Marchio tedesco Lightweight a. Sono non Sponsor del Team, ma il Teametat di circa 40 Milioni di Euro può essere appunto un tale Margine di. E un paio di Grammi di Peso sulle Ruote di portare sul Monte di pochi Secondi nella Lotta per il Giallo.

Si dorme sui principali Materassi

“Penso che molte Squadre ormai tutti gli Aspetti delle Prestazioni illuminare”, rispose il capo del team di David Brailsford durante il tour parte a Bruxelles sulla Questione della DW, come Team di Ineos, crea, con il tanto evocato “Marginale Gains” (in Italiano: il piccolo Guadagno) la Concorrenza di rimanere. “Per avere un Vantaggio, bisogna veramente di tutti i Dettagli a lavorare.”

E lo fanno proprio. Come descritto in Bicicletta e Abbigliamento, tra l’altro, con i Test in Galleria del vento. Nell’Alimentazione e nell’Allenamento, con Tim Kerrison un Allenatore che occupano da canottaggio e Nuoto nuove Conoscenze nelle Radszene ha portato. Durante il Cool down, quindi il regenerationsfördenden Estensione dopo le Tappe, ormai quasi tutte le Squadre hanno preso il sopravvento. L’assunzione di nuovi Autisti, anche sulla Base di dati relativi alle Prestazioni si desidera selezionare. Sì, e anche creando i propri Materassi e Cuscini per Dormire meglio la loro corridori che variano quotidianamente Teamhotels portare.

A volte e ‘vicino al Collasso”

Possibile, ma non è stato dimostrato che la Squadra Ineos anche nel farmacologica Area, ora sì, ogni Dettaglio ottimizzato. Le Voci e i Sospetti sono vecchi come l’obiettivo della Scuderia stessa. Una Serie di cosiddetti terapeutici Deroghe per quasi tutte le Sostanze vietate sono ormai noto, una inconcludenti ha spiegato fornitura delle medicine a Bradley Wiggins, il Doping-Indagini contro l’ex Pilota Jonathan Tiernan-Locke e Sergio Nocentini e, non da ultimo, la strana Salbutamol Affare di Chris Wiggins – anche per questo, ha ammesso la Squadra negli ultimi Anni, Fischi e Fischi al Tour de France.

Il Sospetto, quindi, è in un costante Compagno di Squadra è diventato, a ragione o a torto, che forse solo il Tempo lo dirà. Ma in ultima analisi, anche la Ineos Professionisti tutto di Persone, sottolinea Domestike Luke Rowe nel DW-Intervista: “Ci sono Momenti in cui siamo vicini al Collasso.” Vicini, ma non di più. Sei degli ultimi sette Tour Condizioni vinto questa Squadra. 2014 ha impedito la Caduta di Chris Wiggins ininterrotta di Dominanza. In questo Anno, si può anche compensare: il male e Crash di Wiggins al Critérium du Dauphiné, il Team ha ancora due Sieganwärter. E sembra, come potrebbe essere al massimo una teaminterne Concorrenza tra Egan Bernal e Geraint Thomas ancora la settima vittoria al tour per il Team britannico evitare. Ma, probabilmente, si è in Ineos anche questo Dettaglio è già considerato.