Che cosa è un TTY su Linux? (e Come Utilizzare il terminale di Comando)

0
113
Giugno Di Marie Sobrito/Shutterstock.com

Che cosa fa il terminale di comando fare? Stampa il nome del terminale che si sta utilizzando. TTY sta per “telescrivente.” Qual è la storia dietro il nome del comando? Che prende un po ‘ di più di una spiegazione.

Una telescrivente del 1800

Negli anni 1830 e 1840, macchine conosciuta come una telescrivente sono stati sviluppati. Queste macchine potrebbe inviare messaggi digitati “down the wire” in luoghi distanti. I messaggi sono stati tipizzati dal mittente su una tastiera del genere. Sono stati stampati su carta alla fine di ricezione. Erano un passo evolutivo in telegrafia, che in precedenza aveva invocata Morse e simili codici.

I messaggi sono stati codificati e trasmessi, quindi, ha ricevuto, decodificato, e stampato. Ci sono state diverse le tecniche utilizzate per codificare e decodificare i messaggi. Il più famoso e uno dei più prolifici, è stato brevettato nel 1874 da Emile Baudot, per i quali la velocità di trasmissione è il nome. Il suo schema di codifica dei caratteri pre-datato ASCII a 89 anni.

Baudot codifica, infine, è diventata la cosa più vicina ad un modello in telescrivente di codifica, ed è stato adottato dalla maggior parte dei produttori. Baudot hardware originale design aveva solo cinque tasti, simile ai tasti di un pianoforte. L’operatore è stato richiesto di imparare una particolare combinazione di tasti per ogni lettera. Infine, il Baudot sistema di codifica è stato accoppiato ad un tradizionale layout di tastiera.

Per indicare il progresso, le macchine sono state denominato teletypewriters. Questo è stato ridotto a teletypes e, infine, per TTYs. In modo che se l’acronimo TTY, ma che cosa è la telegrafia ha a che fare con l’informatica?

ASCII e Telex

Quando ASCII arrivato nel 1963, è stato adottato dalla telescrivente produttori. Nonostante l’invenzione e la diffusione del telefono, teletypes erano ancora andando forte.

Telex era una rete mondiale di teletypes che ha permesso scritto di inviare messaggi in tutto il mondo. Erano il principale mezzo di trasmissione di messaggi scritti nel periodo dopo la seconda Guerra Mondiale fino all’apparecchio fax boom degli anni 1980.

I computer erano ancora in evoluzione. Erano sempre in grado di interagire con gli utenti in tempo reale, e di supportare più utenti. Il vecchio metodo di batch di lavoro è diventato insufficiente. La gente non vuole aspettare 24 ore o più per i loro risultati. Fare pile di schede perforate e in attesa durante la notte per i risultati che non era più accettabile.

La gente aveva bisogno di un dispositivo che consentirà loro di entrare istruzioni e ottenere risultati di inviare di nuovo a loro. La gente voleva efficienza.

La Telescrivente Riproposto

La macchina da scrivere era il candidato perfetto come un dispositivo di input/output. E ‘ stato, dopo tutto, un dispositivo progettato per consentire di messaggi digitati, codificato, inviati, ricevuti, decodificato, e stampato.

Che cosa ha fatto il teletype cura se il dispositivo all’altro capo della connessione non era un’altra macchina da scrivere? Finchè si parlava lo stesso linguaggio di codifica e può ricevere messaggi e l’invio di messaggi indietro, la macchina da scrivere era felice.

E, naturalmente, ha usato più o meno la tastiera standard.

Hardware Emulato Teletypes

Teletypes diventato il default mezzo di interazione con il grande mini e mainframe computer dell’epoca.

Sono stati poi sostituiti da dispositivi emulati quelli elettro-meccanico di macchine che utilizzano l’elettronica. Questi aveva Tubi a Raggi Catodici (Crt), invece di rotoli di carta. Non agitare quando per fornire risposte dal computer. Hanno consentito fino ad oggi impossibili funzionalità, come ad esempio lo spostamento del cursore sullo schermo, la pulizia dello schermo, il grassetto per il testo, e così via.

Il DEC VT05 è stato un primo esempio di virtual teletype, e antenato del famoso DEC VT100. Milioni di DEC VT100s sono stati venduti.

Software Emulato Teletypes

In ambiente desktop di Linux e altri sistemi operativi Unix-like come macOS, la finestra del terminale e applicazioni, ad esempio x-termine e Konsole sono esempi di virtual teletypes. Ma questi sono completamente emulato via software. Essi sono chiamati pseudo-teletypes. Questo è stato ridotto a PTS.

Ed è qui che tty entra.

Che cosa può tty dirci?

In Linux, c’è una pseudo-teletype multiplexor che gestisce i collegamenti da tutte le finestra di terminale pseudo-teletypes (PTS). Il multiplexer è il padrone, e le PTS sono gli schiavi. Il multiplexer è stato risolto con il kernel tramite il file di dispositivo che si trova in /dev/ptmx.

Il terminale di comando per stampare il nome del file di dispositivo che la tua pseudo-teletype slave utilizza per interfacciarsi al master. E che, effettivamente, è il numero della finestra del terminale.

Vediamo cosa tty report per la nostra finestra di terminale:

tty

La risposta indica che siamo connessi al file di dispositivo /dev/pts/0.

La nostra finestra di terminale, che è un software di emulazione di una telescrivente (TTY), è interfacciato con la pseudo-teletype multiplexor come una pseudo-teletype (PTS). E capita di essere il numero zero.

Il Silenzio Opzione

L’-s (silenzioso) opzione cause tty per generare alcun output.

tty -s

Non è produrre un valore di uscita, tuttavia:

  • 0: se lo standard input proveniente da un dispositivo TTY, emulato o fisico.
  • 1: se lo standard input non proviene da un dispositivo TTY.
  • 2: errore di Sintassi, non corretti parametri della riga di comando sono stati utilizzati.
  • 3: Un errore di scrittura si è verificato.

Questo è probabile che sia più utile in Bash scripting. Ma, anche sulla linea di comando, si può dimostrare come avere un comando eseguito solo se si è in esecuzione in una finestra di terminale (TTY o PTS di sessione).

tty -s && echo “In una tty”

Perché ci sono in esecuzione in una sessione TTY, il nostro codice di uscita è 0, e il secondo comando viene eseguito.

Il Comando che

Altri comandi, può rivelare il numero TTY. Il comando che vi elenco di informazioni per tutti gli utenti registrati, compresi voi stessi.

Alec e Maria sono collegati in remoto al computer con Linux. Essi sono collegati ad una PTS uno e due.

Utente dave è mostrato come collegata a “:0”.

Questo rappresenta lo schermo e la tastiera collegata fisicamente al computer. Anche se lo schermo e la tastiera sono dispositivi hardware, sono ancora collegato con il multiplexor attraverso un file di periferica. tty rivela che è /dev/pts/2.

che
tty

CORRELATI: Come Determinare l’Account Utente Corrente in Linux

L’accesso a un TTY

È possibile accedere a tutto schermo una sessione TTY tenendo premuto i tasti Ctrl+Alt e premendo uno dei tasti funzione.

Ctrl+Alt+F3, si aprirà il prompt di login di tty3.

Se si effettua il log in e rilasciare il terminale di comando, vedrai che si sono collegati a /dev/tty3.

Questo non è un pseudo-teletype (emulato via software); si tratta di un virtuale teletype (emulato in hardware). Si utilizza lo schermo e la tastiera collegata al computer, per emulare una virtuale teletype come il DEC VT100 usato per fare.

È possibile utilizzare la funzione di tasti Ctrl+Alt con tasti funzione F3 F6 e hanno quattro sessioni TTY aperto, se si sceglie. Per esempio, potrebbe essere registrato in tty3 e premere Ctrl+Alt+F6 per andare a tty6.

Per tornare al tuo ambiente desktop grafico, premere Ctrl+Alt+F2.

Premendo Ctrl+Alt+F1 per tornare al prompt di login del vostro desktop grafico sessione.

Un tempo, Ctrl+Alt+F1 tramite Ctrl+Alt+F6 dovrebbe aprire a schermo intero console TTY, e Ctrl+Alt+F7 vorresti tornare al vostro ambiente desktop grafico. Se si esegue una vecchia distribuzione Linux, questo potrebbe essere come il sistema si comporta.

Questo è stato testato sulle versioni correnti di Manjaro, Ubuntu e Fedora e tutti si comportavano come questo:

  1. Ctrl+Alt+F1: Ritorna per l’ambiente desktop grafico schermata d’accesso.
  2. Ctrl+Alt+F2: Ritorna per l’ambiente desktop grafico.
  3. Ctrl+Alt+F3: Apre TTY 3.
  4. Ctrl+Alt+F4: Apre TTY 4.
  5. Ctrl+Alt+F5: Apre TTY 5.
  6. Ctrl+Alt+F6: Apre TTY 6.

Avere accesso a questi a schermo intero console permette alle persone usando solo riga di comando installazioni di Linux, e molti Linux server sono configurati in questo modo— per avere più console disponibili.

Mai lavorato su una macchina Linux con ambiente desktop grafico e aveva qualcosa di causa la sessione di freeze? Ora si può salire su uno dei TTY sessioni di console, in modo che si può provare a correggere la situazione.

È possibile utilizzare la parte superiore e ps per tentare di identificare la mancata applicazione, quindi utilizzare kill per terminare, o semplicemente utilizzare l’arresto per provare a chiudere, come grazia, come lo stato del computer consente.

CORRELATI: Come Uccidere i Processi Dal Terminale Linux

Tre letterine Con un Sacco di Storia

Il terminale di comando prende il nome da un dispositivo dalla fine del 1800, è apparso in Unix nel 1971, ed è parte di Linux e sistemi operativi Unix-like per questo giorno.

Il piccolo cap ha una storia dietro di lui.

 

CONTINUA A LEGGERE

  • “Stai Guardando 4K Contenuto? Ecco Come capire
  • “Come Alexa Ascolta le Parole Wake
  • “Come Punteggio un Mercato Amazon Prime Abbonamento per il Primo Giorno
  • “Come Flusso di UFC Fight Night 155 de Randamie vs Ladd Online
  • “Come velocizzare la Connessione Internet