Commento: ESC 2019: il Destino punteggi

0
49

Storie personali, la Tristezza, la Depressione, l’hanno voluto gli Spettatori dell’ESC. Così, hanno richiesto anche il grande Spettacolo e una colorata festa della musica. Hanno avuto tutto – 12 Punti per Israele, dice Silke Bimbo.

Il molti avevano il 41 Partecipanti proprio pensato. Qui ci sono i grandi Sentimenti chiesto. Storie che il Cuore. Si tratta di una Perdita, la Tristezza, unerwiderter Amore. Degli Italiani Mahmood elabora la sua gravità Rapporto con suo Padre in “Soldi”, il Francese Bilal canta la sua marocchina di Origine e la sua Omosessualità, Kate Miller-Heidke canticchia circa la sua Depressione e, infine, è in lutto Duncan Laurence una persona cara che è morto. E così vince anche. Senza Sfarzo e Fragore, da solo al Pianoforte, seduto e senza grandi Gesti, con un fragile eppure forte Song. La conosciamo già lo scorso Anno il Tedesco Michael Schulte ha fatto qualcosa di Simile e ha raggiunto a sorpresa il quarto Posto.

Anche Michael Schulte ha perso un Persone importanti nella sua Vita

Onesti Sentimenti – che, come la ESC-Fan – se l’Artista questo è credibile rüberbringt, poi, una volta le Lacrime e poi i Punti. Che Duncan Laurence questo con Bravura a creare, perché era in realtà quasi mai un Dubbio.

La provocazione non è la Strada

L’islanda ha voluto perché non giocare e in un primo momento non partecipare all’ESC. Tuttavia, è entrato a far parte di Tel Aviv, con una provocante Sado-Maso-Forza, il Pubblico con un Brano, bersagliato cui Titolo è “l’Odio deve vittorie è. Hatari vedere come anti-capitalista di Performance Artista, critico con il nostro Consumo-Società seria. Così di fare anche “nostro” per l’Assegnazione di punti palestinese Banner sollevato.

Si adatta a qualcosa di simile all’ESC? Vuole ESC Fan di questa Sera dei grandi Emozioni con anticapitalisti Critica o addirittura Politica seria? Distinguersi ad ogni Costo non è necessariamente Garanzia di un primo Posto all’ESC. A me piaceva la Canzone sia musicalmente, sia di Spettacolo fa. Senza questa volute Provocazioni in Anticipo, sarebbe la Truppa di gran lunga più simpatico accaduto. La fiera é fatto comunque bene, era un buon Outlier tra l’, ma piuttosto su un genere Musicale giustamente tagliata Setlist.

Vincitore con una triste Canzone: Duncan Laurence, paesi Bassi

Dove rimane il Folkore?

L’ESC è un Concorso europeo, e in tutta Europa ha un alto folcloristico Potenziale. In passato è stato più in Lingua cantato – e questo è giusto e di una Denuncia che è anche sempre felice di smentire. Ma gli Artisti sono giustamente convinti che un Aspetto della Lingua, molti Milioni di Ascoltatori infastidire può finalmente capisce nessuno il Testo e molti ESC-Spettatori fanno nemmeno la Fatica di prima, nelle Pagine pertinenti il Significato di tutte le 40 e più Teilnehmerlieder di studiare. Pertanto, è la Lingua inglese, il minimo comune Denominatore, ma in qualche modo trasforma la Lingua di ogni Canzone un massentauglichen canzone pop, in cui spesso non è più sul Testo che si ascolta, ma solo sulla Melodia e Tanzbarkeit rispetta. Ma quando il Siegertitel di Duncan Laurence vale la pena, più precisamente hinzuhören.

Lui era importante, i suoi Sentimenti per il trasporto. Il suo Messaggio non conosce Confini nazionali. Chiunque può identificare, non importa quale Politica si preferisce o di qualsiasi Fede si è. E così prende il giovane Olandese europei Attore merita a Casa. Amsterdam può mai preparare.