Come Calcolare la Percentuale di Cambiamento con le Tabelle Pivot in Excel

0
63

Le Tabelle Pivot sono un incredibile built-in strumento di reportistica in Excel. Mentre in genere utilizzato per riepilogare i dati con i totali, si può anche usare per calcolare la percentuale di variazione tra i valori. Ancora meglio: è semplice da fare.

È possibile utilizzare questa tecnica per fare ogni genere di cose, praticamente ovunque si desidera per vedere come un valore in confronto ad un altro. In questo articolo, stiamo andando a utilizzare il semplice esempio di calcolo e la visualizzazione della percentuale in cui il totale delle vendite valore cambia di mese in mese.

Ecco il foglio stiamo andando a utilizzare.

E ‘ abbastanza tipico esempio di foglio di vendita che mostra la data dell’ordine, nome del cliente, il rappresentante di vendita, le vendite complessive di valore, e poche altre cose.

Per fare tutto questo, siamo prima di andare a formattare la nostra gamma di valori di una tabella in Excel e stiamo andando quindi a creare una Tabella Pivot di fare e di visualizzare la nostra percentuale di modificare i calcoli.

La formattazione l’Intervallo come una Tabella

Se l’intervallo di dati è già formattato come un tavolo, ci piacerebbe incoraggiare a farlo. I dati memorizzati nelle tabelle sono numerosi vantaggi rispetto ai dati in intervalli di celle di un foglio di lavoro, soprattutto quando l’utilizzo di Tabelle (per saperne di più sui vantaggi dell’utilizzo di tabelle).

Per formattare un intervallo come una tabella, selezionare l’intervallo di celle e fare clic su Inserisci > Tabella.

Controllare che il campo è corretto, che hanno intestazioni nella prima riga dell’intervallo, e quindi fare clic su “OK”.

La gamma è ora formattato come una tabella. Denominazione tabella renderà più facile per fare riferimento in futuro, quando la creazione di Tabelle pivot, grafici e formule.

Fare clic sulla scheda “Design” in Strumenti Tabella e inserire un nome nella casella fornita all’inizio del Nastro. Questa tabella è stata denominata “Vendite”.

È inoltre possibile modificare lo stile della tabella qui se vuoi.

Creare una tabella Pivot per Visualizzare la Percentuale di Cambiamento

Ora andiamo avanti con la creazione della tabella Pivot. Dall’interno la nuova tabella, fare clic su Inserisci > tabella Pivot.

La Creazione di tabella Pivot viene visualizzata la finestra. Sarà rilevato automaticamente il vostro tavolo. Ma è possibile selezionare la tabella o l’intervallo che si desidera utilizzare per la tabella Pivot, a questo punto.

Gruppo di Date nei Mesi

Ci sarà quindi trascinare il campo data che si desidera raggruppare in area righe della tabella Pivot. In questo esempio, il campo è denominato Ordine di Data.

Da Excel 2016, data di valori vengono automaticamente raggruppati in anni, dei quarti e dei mesi.

Se la tua versione di Excel non fare questo, o volete semplicemente cambiare il raggruppamento, fare clic su una cella contenente un valore di data e quindi selezionare il “Gruppo di comando”.

Selezionare i gruppi che si desidera utilizzare. In questo esempio, solo gli Anni e i Mesi sono selezionati.

L’anno e il mese sono ora i campi che si possono utilizzare per l’analisi. I mesi sono ancora nominato come Data dell’Ordine.

Aggiungere il Valore dei Campi per la tabella Pivot

Spostare il campo Anno di Righe e nella zona del Filtro. Questo consente all’utente di filtrare la tabella Pivot per un anno, anziché complicare la tabella Pivot con troppe informazioni.

Trascinare il campo contenente i valori (Valore Complessivo delle vendite in questo esempio) si vuole calcolare e presentare modificare i Valori di area per due volte.

Potrebbe non sembrare molto di sicurezza. Ma che cambierà molto presto.

Entrambi i campi di valore avrà di default per somma e attualmente non hanno alcuna formattazione.

I valori nella prima colonna ci vorrebbe mantenere totali. Esse, comunque, richiedono la formattazione.

Fare clic destro su di un numero nella prima colonna e selezionare “Formattazione” dal menu di scelta rapida.

Scegliere la “Contabilità”, formato con 0 decimali dalla finestra di dialogo formatta Celle.

La tabella Pivot è ora assomiglia a questo:

Creare la Variazione Percentuale di Colonna

Fare clic destro su un valore nella seconda colonna, scegliere “Mostra Valori” e quindi fare clic su “% Differenza da” opzione.

Selezionare “(Precedente)” come Elemento di Base. Questo significa che l’attuale valore del mese è sempre rispetto al mese precedente (campo Data Ordine).

La tabella Pivot è ora mostra i valori e la variazione percentuale.

Fare clic sulla cella contenente Etichette di Riga e digitare “Mese” come intestazione della colonna. Quindi fare clic nella cella di intestazione per la seconda colonna dei valori e il tipo di “Varianza”.

Aggiungere Qualche Variazione Frecce

Davvero rispolverare questa tabella Pivot, vorremmo visualizzare la variazione percentuale migliore con l’aggiunta di alcune frecce verdi e rosse.

Questi, sarà un bel modo di vedere se il cambiamento è stato positivo o negativo.

Fare clic su uno qualsiasi dei valori della seconda colonna e quindi fare clic su Home > Formattazione Condizionale > Nuova Regola. Modifica Regola di Formattazione finestra che si apre, eseguire la procedura seguente:

  1. Selezionare “Tutte le celle che mostra la “Varianza” valori per Ordine di Data” opzione.
  2. Selezionare “Set di icone” dal Formato di Stile.
  3. Selezionare il rosso, ambra e verde triangoli Icona di Stile.
  4. Nella colonna Tipo, di cambiare la lista possibilità di dire “Numero” invece di Percentuale. Questo cambierà il Valore della colonna a 0. Esattamente quello che vogliamo.

Fare clic su “OK” e viene applicata la Formattazione Condizionale per la tabella Pivot.

Le tabelle pivot sono uno strumento incredibile e uno dei modi più semplici per visualizzare la percentuale di variazione nel tempo per i valori.