Libertà Di Stampa: Il Nuovo Negativo Leader

0
81

Nella Classifica di Reporter senza Frontiere” per il 2019 è Turkmenistan molto in basso. La germania la stagnazione, Austria scivola. Ma c’è anche una rapida Ascesa, soprattutto in Africa e in Asia.

La corea del nord ha la Lanterna rossa ceduto. Per la prima Volta da tre Anni, lo Stato non è più il Fanalino di coda della Classifica della libertà di Stampa di Reporter senza Frontiere, perché in fondo ora Turkmenistan.

In Cima alla Classifica, come nell’anno Precedente, Norvegia, dietro la Finlandia e la Svezia. I paesi Bassi sono il Top Tre caduti per Sylvie Ahrens-Urbanek di Reporter senza Frontiere (ROG), dimostrano che, anche in caso di presunta Musterschülern determinate Carenze do. “Lì hanno dovuto Giornalisti sotto Scorta, messe, perché la Criminalità organizzata hanno riferito.” Bisogna fare molta attenzione, che questo andamento negativo nei Paesi con una buona libertà di Stampa non è più continua.

“Clima di Paura”

“In linea di principio, semplicemente per il Clima che per i Giornalisti di tutto il mondo peggiora”, dice Sylvie Ahrens-Urbanek, la Direttrice del Kommunikationsteams a ROG. “Parliamo ora di un Clima di Paura.” Particolarmente evidente sia la crescente verbale Accanimento contro i Giornalisti – è un Fenomeno globale, che, tuttavia, in Europa e negli stati UNITI, in particolare è aumentato.

Sempre tutto ciò non Parole: ROG elenca 22 tätliche Attacchi contro I Giornalisti in Germania lo scorso Anno. “Ricordiamo ancora le Manifestazioni in Chemnitz, per Esempio, perché sono i Giornalisti massiccio verbale è stato attaccato, ma, appunto, anche fisicamente, mostrando, ad esempio, la Telecamera in Mano, è stato colpito”, dice Ahrens-Urbanek. Nel complesso processo di Valutazione, in un dettagliato Questionario, ma anche i Dati riguardanti questi Attacchi all’ue, la Germania ha di nuovo leggermente meno performanti.

Uccise Investigativ Giornalisti: Jan Kuciak dalla Slovacchia e Daphne Caruana Galizia da Malta

La germania aumenta, perché altre trappole

Che la Germania, nella nuova Classifica, tuttavia, due Posti anteriore scivolare e ora sul punto 13, è dovuto principalmente alla Discesa di altri Paesi. Così, Austria per cinque Posti su 16. Rango incurvato. È seduto lì con il PVV una rechtspopulistische Parte del Governo, che sempre di nuovo, Giornalisti gängelt. Così è andato in di FPÖ-Uomo Herbert Kickl guidate Ministero dell’interno nel mese di Settembre di un Precetto, dopo la Comunicazione con particolare regierungskritischen Media a un livello Minimo. In Ungheria (-14, Rango 87) può essere Simile a guardare. L’unico Paese dell’UE, taglio Bulgaria (+/- 0, il Rango 111) ancora peggio.

Carceri, e Omicidi

Nell’UE, la tendenza al Ribasso altrimenti Malta (-12, livello 77) e Slovacchia (-8, Rango 35) in modo molto chiaro. A Malta, arriva la ricostruzione dell’Omicidio della Giornalista Daphne Caruana Galizia nel mese di Ottobre 2017 poco avanti. La Slovacchia è stato nel Febbraio del 2018 Teatro di una Journalistenmordes, come il Reporter Jan Kuciak e la sua Fidanzata Martina Kusnirova sono stati assassinati. Lì, gli Inquirenti un Mordgeständnis, altri tre Sospetti sono seduti in custodia Cautelare, tra cui un influente uomo d’Affari, la cui dubbia Pratiche Kuciak le mie ricerche. “Ma non si tratta propriamente avanti”, lamenta Sylvie Ahrens-Urbanek di ROG. “In questo contesto siamo la Rigenerazione non è soddisfatto.”

Il secondo Journalistenmord, lo scorso Anno grande Attenzione è stata, la arabia saudita, Giornalisti Jamal Khashoggi. Per Paura del Regime, che ha sempre criticato, vivo all’Estero – come ha in Istanbul, ma una volta consolari, Documenti di ritirare il dovuto, in il regno saudita Messaggio assassinato. Anche per questo ha perso l’Arabia Saudita nell’attuale Classifica, ancora una volta, tre posizioni ed è ora classificato 172.

Anche in Turchia, dopo il Khashoggi-Omicidio efficace per Educare cercato di, la Situazione è più difficile. “La Turchia è il Paese in cui la maggior parte dei Giornalisti a causa del loro Lavoro, stare in Prigione”, dice Ahrens-Urbanek. Il Paese è costantemente classificato 157.

Il Peggioramento (-33) ha registrato quest’Anno la Repubblica Centrafricana. “Il Paese è dalla Fine della guerra Civile ampiamente regna l’anarchia”, dice Ahrens-Urbanek. “È per i locali, Giornalisti difficile, perché lavorare perché difficilmente Protezione.” Anche l’Assassinio di tre russi Giornalisti sia negativo in Classifica, ripreso – il Paese si trova ora al secondo posto di 145.

Sylvie Ahrens-Urbanek è Responsabile della Comunicazione di ROG

Grandi Miglioramenti in breve Tempo

Tutto ciò non deve far dimenticare che in alcuni Paesi, la Situazione della libertà di Stampa è sviluppata molto positivamente. Più Ascendenti è l’Etiopia, che per 40 Posti della Classifica 110 migliorata. Qui governa da un Anno, il primo Ministro Abiy Ahmed, il Paese su un Riforme. Ha frequentato, in breve Tempo, in modo che tutti i detenuti Giornalisti e Blogger liberato e Siti bloccati di nuovo accessibile.

Dell’africa occidentale, Zwergstaat Gambia è il Potere che è già un Anno di tempo – dopo una Salita per 21 Posti nell’Elenco precedente è il Paese per altri 30 Gradi verso l’alto geschnellt e occupa ora di Rango 92. Sotto il primo Ministro Adama Barrow è lì, secondo la Valutazione di Reporter senza Frontiere un plurales sistema mediatico sorto. “Se la Volontà politica c’è, può essere una Situazione abbastanza rapidamente migliorare”, dice Ahrens-Urbanek. “Lo vediamo anche nei paesi asiatici Emergenti Malesia e Maldive, dato che lo Sfondo è molto simile.”

Tuttavia, avverte Ahrens-Urbanek, affermando che il Potere non è automaticamente Miglioramenti: “la Tanzania è un Negativbeispiel, dove il Presidente e lo spazio di Manovra per i Giornalisti sempre più limitato.” Il ostafrikanische Paese è sceso del 25 Gradi in Posizione 118.

SHARE
Previous articleCocktail Eimersaufen
Next articleLa Crisi del Sacerdote