Critica Seehofers Abschiebe Regime

0
14

Ministro degli interni, Horst Seehofer della CSU vuole i richiedenti Asilo emergenza anche in tradizionali Carceri ospitare. Perché c’è una Parte di Critica feroce, ma anche Consenso.

I richiedenti Asilo salire nell’Ambito di una Sammelabschiebung in un Aereo (Archivbild)

È nella Politica tedesca diventato di Moda, nuove Leggi con plakativen Titoli. C’è già la “Buona-Kita-Legge”, e ora il ministro degli interni, Horst Seehofer (CSU), il “Ordinata-Ritorno-Legge presentato, e il presidente vladimir ha votato a favore. Contenuto: Le Norme per il Rimpatrio di Persone che non hanno la Vista su Asilo in Germania, sono inasprite.

I richiedenti asilo in carcere?

Il mercoledì a mezzogiorno si siede Seehofer nel suo Ministero di fronte ai Giornalisti e ha condiviso i Dettagli del nuovo Regime. Si tratterebbe di, il potere Politico CSU chiaramente, per un numero limitato di Rifugiati, ma per i particolari Problemi hanno. In concreto: Per i richiedenti Asilo, la sua Identità non rivelare, non sono collaborativi, l’Espulsione di sottrarsi. E il futuro di Emergenza anche in tradizionali Carceri saranno ospitati, a lasciare il Paese. L’aveva negli ultimi Giorni in Germania grande scalpore.

Il Problema dell’Immersione

Circa 180.000 Rifugiati, lo scorso Anno in Italia venuto, molto meno del 2015 e 2016, quando il Paese oltre un Milione di richiedenti l’Asilo di lavoro. Seehofer ha riferito prima dei suoi Viaggi attraverso il Paese, di Colloqui con le Autorità, i Rifugiati, i Poliziotti, i volontari: “sento sempre: ora Abbiamo le Cose in gran parte del Manico, ma abbiamo il Problema dell’Immersione.” Ciò significa Immersione, quando una minaccia di Espulsione. 25.000 Persone erano nell’ultimo Anno sono stati rimpatriati, racconta Seehofer di più, ma in 31.000 Casi, queste sarebbero le Espulsioni stata annullata: L’Interessato non sia individuabile stato.

E dunque: Se una Domanda è respinta, l’Interessato l’Identità celata, non cooperativo, deve innanzitutto Multe inflitte, alla Fine poteva ma anche la Detenzione. Anche qui controlla Seehofer un’Esperienza personale: “In tutti i Casi, con i quali io personalmente ho affrontato, aveva Interessato diverse Identità.”

Seehofer vuole la Abschiebeplätze raddoppiare

Ministro Degli Interni, Horst Seehofer

In realtà tradizionali sono di Detenzione e di Espulsione in Germania rigorosamente separati. Non deve dare l’Impressione che i Rifugiati con Delinquenti di essere equiparato. Seehofer invece: Solo circa 500 centri di Detenzione Posti, vi è in tutta la Germania, in questo Numero, ha voluto ora raddoppiare su 1000, e che potrebbero anche nelle attuali Carceri detenuti. “500 Posti in tutti i 16 Länder, intendiamoci, ci sono ancora”, aggiunge Seehofer, ed è chiaro che egli non ritiene sufficienti per.

La critica e il Consenso

Ma per questo, Rifugiati, oltre condannati Criminali? Questo ha provocato violente Reazioni, soprattutto tra i Justizministern in quasi tutte le Province, anche in queste, i conservatori della CDU di appartenenza. Mantenere il Regime semplicemente non conforme alla costituzione. E Critiche arrivano anche dai Rifugiati Organizzazioni. “L’incertezza, privazione dei diritti, Detenzione”, è il Titolo di un Comunicato stampa di “Pro Asilo”. Esso dice: “Una così sfacciata Spostamento in senso Sfavorevole per l’Interessato, che non ha nemmeno un Avvocato per avere messo, non è in Linea con il Principio che ogni Detenzione solo come ultima risorsa deve essere applicata. Così la vede anche il PLR. Il cui vice Presidente Stephan Thomae ha detto che il “Augusta Generale”: “La Sistemazione di Abschiebe-Detenuti in condizioni normali Carceri sarebbe un illecito interruzione del sistema.”

Consenso arriva invece dai Comuni. Il Direttore generale della Città e Gemeindebundes, Gerd Landsberg, ha detto che il “Nuovo Osnabrücker Zeitung”, la Legge è un buon Strumento per il Sovraccarico dei Comuni di incontrare. Molti dei Profughi che in Origine non è perseguito, ma che provengano da Motivi economici: “Nonostante le evidenti norme giuridiche, riesce, ma sempre meno che queste Persone nei loro paesi d’origine di tornare.”

Poco rispettate: La SPD Parte del nuovo Asilo-Pacchetto

Quasi in Background dispositivo con tutto il Contenzioso che il Asylpaket, che ora è stato deciso, anche una seconda Pagina. Il ministro del lavoro Hubertus Heil della SPD ha un Progetto di Legge presentato Rifugiati l’Accesso a Corsi di lingue e di Misure per la Promozione professionale.

L’espulsione di un richiedente Asilo in Afghanistan a Francoforte nel Febbraio di quest’Anno

Questa Proposta, a sua volta, ha trovato il Consenso della Integrationsbeauftragten del Governo federale, Annette Widmann-Mauz, la CDU appartiene. Mercoledì ha detto in Radio che la nuova Legge è importante perché indossare in modo che le Persone hanno Accesso al Lavoro, la Lingua e con i nostri Valori e la trasporta la buona Convivenza.”

Probabilmente ancora Modifiche al Bundestag

Ma i Titoli determina Seehofer. In realtà, la Corte di giustizia Europea, cinque Anni fa, giudicato: Abschiebe Detenuti separatamente dai normali Detenuti ospitati. Ma in molti Paesi europei, manca come al Abschiebe Posti. E per questo motivo la Legge prevede che i singoli Paesi, per tre Anni, dal Trennungsgebot possono differire. E proprio questo fa la Germania di oggi. In ogni caso, se dopo Seehofer. Ma anche al di fuori della CDU si dice, molti Dettagli della Legge deve ancora parlato prima nel Bundestag e deciso.