Balcani: in Attesa che la Svolta energetica

0
71

I paesi dei balcani occidentali promuovere obsolete centrali a Milioni di Euro. I residenti protestano contro mal pianificato centrali Idroelettriche. Tuttavia, Ambientalisti primo Segno di Miglioramento.

Redditizio Sporco: La centrale a Carbone a Obilic in Kosovo

Sarebbero i Paesi dei balcani occidentali già da domani Membri dell’UE, tutti centrali elettriche a carbone, in una Notte pleitegehen. Così riassume Janez Kopac il Risultato del suo ultimo Studio. Kopac è il Direttore della “Energy Community”, una Coalizione dell’Unione Europea e dei Paesi dell’europa Orientale e sudorientale per il settore dell’Energia.

Già ora inserire la Bosnia, il Kosovo, Nordmazedonien, Montenegro e Serbia, a circa 170 Milioni di Euro di Sovvenzioni in Kohlekraft. Sarebbero cinque Paesi dell’UNIONE europea, ogni anno un Miliardo di Euro in arrivo. Il Motivo: lo scambio di quote di Emissioni dell’Unione Europea.

Kohlestrom dai Balcani realizzato Profitti in UE

Nell’UE, le Imprese, l’effetto Serra l’Aria sforzo, per acquistare i Diritti. L’Emissione di una Tonnellata di Biossido di carbonio (CO2), costa, ad esempio, di una ventina di Euro. Le centrali a carbone nei Balcani occidentali sono particolarmente sporco e nocivo per la salute. Pertanto, la Somma così alta, il che sarebbe necessario, per le Aziende dopo un anno di Adesione all’UE.

Janez Kopac consiglia, già ora una Emissionssteuer di introdurre. Invece di venti dovrebbero pochi Euro per Tonnellata di opposizione, quindi lo Sviluppo delle Energie investite. Ciò potrebbe causare l’Energia lentamente su un eventuale Adesione all’UE di essere preparati.

Proteste contro le centrali Idroelettriche in Bosnia nel mese di Ottobre 2018

Ma la Realtà è diversa. Nei prossimi Anni saranno di nuove centrali a carbone costruite. Dietro di Calcolo: “nei Balcani occidentali generato Kohlestrom è in gran parte esportati verso l’UNIONE europea. Qui, egli è più conveniente di Energia elettrica dell’UE centrali elettriche a Carbone, l’Emissione devono pagare”, così Kopac. La Fattura vai così.

Distrazioni Energia Idroelettrica

Massicci Sussidi statali per l’Energia elettrica da Carbone ci sono anche nell’UE, ad esempio in Germania o in Polonia. La Commissione Europea chiede da Anni, la produzione di Energia da Fonti sostenibili di sviluppo. Entro il 2020 il venti per Cento dell’UE e consumato energia Elettrica da Fonti rinnovabili. Entro il 2030 si del 32 per Cento. Molti stati Membri dell’UE, tra cui Germania, l’Obiettivo per il 2020.

I paesi che intendono aderire all’UNIONE europea, devono anche Obiettivi. La Costruzione di “verde” Centrali elettriche in europa sud-orientale promosso. Questo ha attualmente oltre 2.700 cosiddetta Mini-centrali Idroelettriche con una Potenza fino a dieci Megavoltamper in Serbia, Bosnia, Croazia, Nordmazedonien, l’Albania e il Montenegro, progettata e costruita – il Disappunto della Popolazione locale e gli Ambientalisti.

La produzione di elettricità da energia idraulica in genere, sia solo parzialmente sostenibile, Igor Kalaba di Climate Action Network, come Dighe di grandi dimensioni Danno in Natura, il caos. Mini-centrali Idroelettriche sia senza Sovvenzioni non è economicamente redditizio e sarebbero, a causa delle loro piccole Dimensioni, nulla per la sicurezza Energetica della Regione. La Distruzione del Paesaggio sarebbe eccessiva. Edilizie, spesso senza o, nonostante la scarsa valutazione di impatto Ambientale assegnato. Gli operatori di tali Centrali sia le Vincite con le attuali Leggi comunque sicuro, Kalaba.

Progressi nonostante la mancanza di Volontà politica

Per questo Sviluppo, contrastare, chiede Kalaba una correzione di rotta modo di Sovvenzioni per le piccole centrali idroelettriche e andata in materia di Appalti pubblici per una maggiore intraprendere progetti eolici e solari. Questa del miglior offerente per essere attuate, simile a sporadici già nella UE. Base per tutti gli Appalti che potrebbero migliorare le valutazioni di impatto Ambientale, che anche la Popolazione locale che verrà montato, in modo che il Klimaaktivist.

Grande Danno per la Natura: Al bosniaco Janjske Otoke a Banja Luka, un Wildfluss sbarrato

Grande Potenziale vede Kalaba anche l’Efficienza Energetica nei Paesi dell’europa sudorientale. Esistenti Centrali elettriche potrebbero, attraverso la Modernizzazione di produrre più potenza. Migliore Tubazioni e Terminali, che possono aiutare a risparmiare Energia. Perché non viene attuata, ha più Motivi di Igor Kalaba.

A volte sarebbe Competenze e le Risorse mancano, ad esempio, per attuare politiche Ambientali e per il controllo. Di solito, manca però la Volontà politica. Per la rete Elettrica nella Regione di rendere più efficiente, bisogna che le Reti dei singoli Paesi meglio essere collegati tra loro. Ci vorrebbe stati Uniti la Fiducia nei loro paesi Limitrofi di chiedere.

Nonostante tutti i Problemi ci sarebbero, ma anche i Risultati positivi. In Nordmazedonien, Serbia e Croazia, sia negli ultimi Anni i parchi Eolici emerso che tutti i Requisiti e realmente sostenibile. Il più grande Sviluppo prevede Igor Kalaba ma nella Popolazione: “cinque Anni Fa ha nessuno in Regione per la Svolta energetica parlato. Ora, parlare con la Gente su di esso. Questo è un enorme Progresso.”