UE vuole rapido accordo commerciale con gli stati UNITI

0
80

L’UE vuole un rapido Inizio dei Colloqui per un Handelskrieg con Washington scongiurare. Dopo la Commissaria europea Cecilia Malmström un Mandato da parte degli stati Membri ha ricevuto, si spera in un Successo.

Dazi spostato: il Presidente della commissione europea Juncker e il Presidente degli stati UNITI Donald Trump nel mese di Luglio 2018 a Washington

Si tratta di una “Win-Win Situazione per entrambe le parti, dice UE Handelskommissarin Cecilia Malmström per la prossima Registrazione di Colloqui con il Governo degli stati UNITI attraverso l’abbattimento dei Dazi doganali. L’Estate scorsa ha avuto il Presidente della commissione europea Jean-Claude Juncker, il “Miracolo di Washington” ha ottenuto come Donald Trump, dopo un Incontro congiunto le minacce di Dazi europei Autoexporte aufschob. Nel frattempo, tuttavia, la Retorica del Presidente americano ancora più aggressivi – è giunto il Momento per la ricerca di Soluzioni.

Non Riproposizione di TTIP

Anche se l’Unione Europea è competente a livello centrale, per la Stipula di convenzioni commerciali di tutti gli stati Membri, ha bisogno di ma uno speciale Mandato, a Maggioranza, deve essere approvato. Questo ha Malmström il Porporato: “è molto limitata, per Conto di”, precisa la Handelskommissarin. L’obiettivo per il Contratto doveva essere su Manufatti e una Semplificazione delle verifiche di Conformità di limitare, per le Imprese, su entrambi i Lati dell’Atlantico, per semplificare la Vita. I Prodotti agricoli e i Bandi di gara sono rimasti fuori, sottolinea Malmström.

I Negoziati sul TTIP hanno provocato violente Proteste in Europa – il contratto commerciale è stato messo sul Ghiaccio

Tuttavia gli Esperti si aspettano che anche tale Accordo già Vantaggi per entrambe le parti: Le Esportazioni dell’UE, gli stati UNITI potrebbero otto per Cento, in direzione Opposta, con nove per Cento in più di Interscambio previsto.

Possibili Critiche maniglia svedese Commissario anticipato e promesso: “Questa non è una Riproposizione di TTIP, che rimane sul Ghiaccio.” Il partenariato Transatlantico su Commercio e Investimenti, Partnership, TTIP era 2017 dopo l’Ondata di livello europeo Proteste nel Congelatore scomparso, dopo la nomina di Donald Trump è stato chiaro che i Conflitti tra le due parti unüberbrückbar erano diventati. Ora, il limitato Ambito di Compromessi. L’obiettivo dell’UE che sia prima di tutto la riduzione dei Dazi, ad esempio per i Veicoli a motore e Parti di AUTOMOBILI.

Francia fornisce Resistenza

L’unico paese Membro dell’UE che ha la Francia contro l’Apertura di Discussioni per il Momento. La motivazione ufficiale di Parigi, con l’Abbandono del Governo da Parigi Accordo sul clima. Anche le associazioni Ambientaliste, la cui chiusura della Resistenza: l’Europa deve qui prinzipientreu originale e, come convenuto, non Negoziati con tali Stati.

L’UE vuole soprattutto Strafzölle contro la loro industria Automobilistica evitare

In realtà c’è dietro, nel Caso il Governo francese, che, probabilmente, la Paura delle prossime elezioni europee. I partiti di Sinistra e di estrema Destra potrebbero trattative commerciali con gli stati UNITI, per l’Insoddisfazione con il Presidente intenso e quindi nuove Manifestazioni. Non importa quello che nel Mandato negoziale è: la Sola Affermazione, si dovrebbe dare un nuovo TTIP, potrebbe soddisfare molti Francesi di nuovo sulla Strada sport.

Critico esprimere anche i Socialisti nel Parlamento europeo. “Una Ripresa delle trattative commerciali nell’attuale Clima è inaccettabile”, spiega il Relatore del Comitato Bernd Lange. “La Trump Amministrazione non rende Istituzioni, illegali Dazi doganali per l’Alluminio e l’Acciaio a superarlo. Sempre più forte, minaccia il Presidente degli stati UNITI illegale di Auto-Dazi e anche nel Airbus Controversia si sente da Washington estremamente aggressivo Suoni.”

Il Parlamento europeo è riuscito a causa di queste Critiche, anche dopo lunghi Scontri non Voto favorevole per un nuovo Round di US-trattative commerciali. Ma il Mandato è conferito per la prima volta dai paesi Membri è concessa solo per la Absegnung di un Risultato il Consenso del Parlamento, di nuovo importante.

Controparte o Partner? US-responsabile commerciale di zona Robert Lighthizer e la Commissaria europea Cecilia Malmström

Innanzitutto, Data di Inizio

“Non abbiamo ancora nessuna Data”, ammette Cecilia Malmström, vado con il Collega, stati UNITI per il Commercio di Robert Lighthizer, in Contatto con loro. “Siamo pronti per iniziare”, dice la Svedese. Alla Domanda circa le prospettive di Successo ha coperto. Si sa che il Congresso degli stati UNITI necessariamente l’Agricoltura nelle trattative commerciali con l’UE, di coinvolgere, di lana, ma l’alzo per gli Europei non è in Discussione. Con i loro Problemi di politica interna, gli Americani dovrebbero anche affrontare.

Altrimenti imposta Malmström su un rapido Successo: esistono Aree sensibili, ma parto dal presupposto che si trova ancora fino all’Inizio di Novembre, quindi prima che la neoeletta Commissione UE in Ufficio arriva un Risultato si può ottenere.

La Velocità potrebbe essere fondamentale. Infatti, dopo le recenti Minacce di Trump preparare gli Europei, dal canto loro, le nuove Misure contro la concreta minaccia di Dazi doganali su Decine i Prodotti europei. Nel Corso di questa Settimana, un Elenco delle nuove Proposte a Bruxelles essere pubblicato. È esattamente tale tu mi dai, io ti do”, l’UE spera, con un nuovo Contratto con Washington per evitare.

Guarda il Video 28:36 Parti

Giocare con i Dazi sono Vincitori e Perdenti nel Gioco dei Potenti

Inviare Facebook Twitter google+, Tumblr VZ Xing Newsvine Digg

Permalink : https://p.dw.com/p/3GT7P

Giocare con i Dazi sono Vincitori e Perdenti nel Gioco dei Potenti