L’Iran testa ancora una missili a medio raggio

0
28

Numerosi nuovi Progetti militari aveva l’Iran per il 40. Anniversario della Rivoluzione Islamica annunciato e ora un’altra missili a medio raggio presentato. Il Nome del Progetto è un evento storico di Riferimento.

“Desful” è una cosiddetta “terra-Terra-Razzo”, che da Terra si avvia e Obiettivi a Terra.

I missili a medio raggio “Desful” sia in una Fabbrica sotterranea stato mostrato, si è detto, da parte della Agenzia di stampa Isna. In sede di produzione, sarebbero Armi balistiche per la Revolutionsgarden, un corpo d’elite dell’Esercito, prodotto. Il Razzo ha secondo i Dati, una Portata di 1000 Chilometri, sarebbero 300 Chilometri più anziani “Solfaghar”Razzo.

Il Nome del nuovo Razzo ricorda il Regime iraniano alla Battaglia di Edessa nell’Anno 260. In essa ha sconfitto il secondo persiana Großreich dell’Antichità, i Romani devastante. A questo Successo militare, ricorda fino ad oggi – dei vinti Romani costruito il Ponte nella Città di Desful nel sud-Ovest dell’Iran. Desful significa Ponte alla Fortezza.

Per ulteriori Progetti annunciato

L’iraniano Raketenprogramm internazionale, è controversa. In particolare la Mittelstreckenwaffen sono considerati una Minaccia per Israele. Con una Portata di 2000 Chilometri si potrebbe ogni Parte dello Stato ebraico incontro. Fino al 1979, era il Rapporto tra i due Paesi, come amichevolmente considerata, dalla Rivoluzione Islamica Israele dall’Iran non è più legittimo è Stato riconosciuto.

Anche la scorsa Settimana aveva l’Iran un nuovo testato missili da crociera, con una Portata di 1350 Km. L’Unione Europea si era “molto preoccupato” il Raketenprogramm espresso.

Risoluzione ONU vieta Raketentests non

La Leadership iraniana ha nel frattempo dagli stati UNITI aufgekündigten internazionale Atomabkommen per il 2015 una Limitazione del suo programma nucleare accettato. I Missili ritiene tuttavia. Questa sarebbe solo nel caso di difesa utilizzate e non hanno nessun Pericolo per gli altri Paesi, sottolinea Teheran.

La Risoluzione ONU 2231, con il Atomabkommen dal Consiglio di sicurezza dell’ONU è stata accettata, chiede a Teheran per la Rinuncia al Test di Missili, che con le armi Nucleari possono essere equipaggiati. Raketentests fatto ma non vietato.

Fino al 40. Anniversario della Rivoluzione, il prossimo Lunedì, per ulteriori militare e tecnologica Progetti presentati.

bor/rb (ansa, afp, reuters)