Momento storico nella storica Città di

0
77

Non Sofia, Plovdiv! Seconda Città più grande della bulgaria è accanto a Matera in Italia, Capitale europea della cultura 2019. Sotto il Motto “Insieme” la Città con una grande Festa il Ehrenjahr iniziato.

“Questo è un luogo unico e di un Momento storico per la nostra Città”, ha detto Plovdivs Sindaco Ivan Totew prima della cerimonia di apertura. “Non c’è mai stata in Plovdiv qualcosa di così grande Fascino, come il Titolo di ‘Capitale europea della cultura’. Da allora ci sono stati scelti, sentiamo.”

Il segnale di partenza per l’Anno della Cultura a Plovdiv è caduto questo Sabato, prima con una roboanti Open-Air-Show alla Sera. Il Collettivo di Phase7 messo in scena decine di migliaia di Visitatori di circa 40 Metri di altezza Torre, un grande spettacolo di Luci. Locale con Musica e Danze e ha dato un primo Assaggio il Motto di Capitale europea della cultura per il 2019. “Together” (“Insieme”) erano un totale di un migliaio di Abitanti Plovdivs per la durata di un’ora Show sul Palco. Le Persone a Plovdiv se alla Sera e anche nel prossimo Anno – i Protagonisti. Che si tratti di Kunstparade Ayliak in Europa più Boulevard, nel mese di Maggio o già inaugurato una Mostra sulla Storia dell’industria del Tabacco intorno a Plovdiv.

Coltivazione e Lavorazione del Tabacco hanno a Plovdiv grande Tradizione. Già alla Fine del 19 ° secolo. Secolo è stato in grande Stile produce.

“Insieme” è un Titolo che ben si Plovdiv si adatta. Nel cosiddetto Rom dei Balcani rifiutano antiche Colonne greche romane Mura di un antico bagno turco. Si scopre, in un Vicolo di una Sinagoga o in una Basilica paleocristiana, si erge sopra i Tetti nel Centro della città Djumaja-Moschea del 14./15. Secolo. E ancora oggi la bulgara Plovdiv Roma e l’Uomo, gli armeni, ucraini o la Cultura turca sentire connesso. Una Mulitkulti Città, come nel libro e con 8000 Anni, una delle più antiche del Mondo.

Curatrice Svetlana Kuyumdhieva, in occasione dell’Inaugurazione della mostra Itinerante “Arte Liberty”, composto da dipinte Parti del Muro di Berlino.

“E’ sempre stato così, che le Persone di diverse Culture o Etnie questo punto della Terra, che hai condiviso. È Parte del nostro DNA”, dice Svetlana Kuyumdhieva, la Curatrice di Plovdiv 2019. Questo sarà anche nel Programma riflettere, per la Prima di un Sacco di era Discordia.

Nel mese di Giugno porta il progetto teatrale “Medea” Bambini e Ragazzi di diversa etnia e religione. Anche “100% Plovdiv”, un Progetto guidato dal famoso Theaterkollektiv “di Rimini Protocollo”, decisamente Theaterleien varietà di Sfondi da mettere insieme. Così come il Progetto “Learn from Stopinovo”, specifico cerca un Ponte con la Comunità Rom per Plovdiv a battere. Perché in Plovdiv, pur orgoglioso della sua variopinta Diversità, ma facilmente vive, e non. Proprio la Roma, si considerano come dissidenti, il Rapporto con loro è spesso teso e non raramente sono razzisti Ostile, anche dalla Politica.

“Abbiamo a promuovere i nostri Problemi qui esposto, il Programma scritto e vuole finalmente affrontare, con l’Aiuto di questo Anno della Cultura”, dice il Sindaco Totew nei confronti della DW.

Già durante la Fase di progettazione ho solo il Titolo di “Capitale europea della cultura” cambiato molto. “Prima ha nessuno di Arte contemporanea”. Oggi parla tutta la Città”. Fosse stato possibile, più Soldi nelle Scuole, nei Quartieri della Roma-Comunities bloccato, e l’elegante Quartiere di Kapana ci poteva essere fatto qualcosa che prima era impensabile.

Bar, Caffetterie, un Fascino tra rancido, obliquo semplice e molto colorato. Questo è Kapana, quasi Bulgaria unico Hippster Quartiere.

Lubomir Marovski studiato INFORMATICA presso una delle tante Università di Plovdiv. Egli vede un sacco di Potenziale in Plovdiv e aspetta per i numerosi Ospiti internazionali

IT-Studente Ludomir Marovski lavora in un bar. Egli è diviso su Plovdiv 2019. “Mi accingo a molte Attrazioni e internazionali di Persone che arrivano, chiaro, ma quello che non capisco è perché, al contempo, i prezzi dei Biglietti per alcune Mostre a sollevarsi. Ora è il Denaro l’UNIONE europea, e dobbiamo Entrare numeri. La cosa che non va.”

Il 23-Year-old non è l’unico che dà fastidio, che la Città di recente, i prezzi dei Biglietti per le attrazioni Culturali del 20 per Cento. E questo è solo uno dei tanti eventuali frizioni, che già in Precedenza erano. Uno di questi: i Critici sostengono che i Responsabili, promessa di Progetti da attuare tra cui la Creazione di una Tabakstadt dai Resti della vecchia Fattoria. Questi sono ora Atmosferici lasciato.

Penka Poydovska è sicuro che è in Plovdiv va avanti

Penka Poydovska, comunque, di orgoglio. “È il Meglio che ci potesse succedere. Quest’Anno, a tutti noi di fare bene. E se ancora più Turisti, tanto meglio.”

E i Turisti a venire. Già negli Anni passati, durante la Fase di progettazione, il Numero dei Visitatori nell’Anno 2017, a un milione di sono moltiplicate. Per il 2018, si passa da 1,5 Milioni. 2019 dovrebbe battere tutti i Record saltare, almeno nei Libri di storia di Plovdiv.