Superato, Recessione, che cosa ora?

0
80

Gli indicatori economici per la Germania, le Previsioni devono correzione verso il basso. È il Preludio di un Rallentamento, o solo di una temporanea fase di debolezza?

La germania è in piena espansione, il mercato del Lavoro è frizzante e le entrate Fiscali aumentano da Anni, è l’Immagine dell’Economia tedesca, che ci hanno abituato. Però negli ultimi Tempi si moltiplicano i segnali che l’Economia pause.

Ancora una volta è stato negli ultimi Mesi le Previsioni al ribasso, importanti indicatori di Tendenza mostrano giù e in Parte abbastanza chiaro.

Nel mese di Dicembre è stato l’Indice Ifo, uno dei principali tedesco barometro congiunturale si applica, per la quarta Volta consecutiva è piaciuto. Il Monaco Ifo-Istituto era a circa 9000 Manager, per ogni Mese dell’Andamento dei loro affari e le loro Aspettative per i prossimi sei Mesi sono interrogati su crescenti Preoccupazioni incontrato.

“Abbiamo un Mucchio i Rischi politici di fronte a noi, a partire dalla disputa commerciale tra Cina e stati UNITI sulla Brexit e d’Italia Disavanzo e, più recentemente, in Francia, con l’Abbandono delle Riforme”, ha concluso LBBW-capo Economista Uwe Burkert i Rischi.

“Allo stesso tempo portavoce Abwärtsrevisionen di Previsioni congiunturali, invece, e il Brexit Processo prende sempre chaotischere Treni”, dice DekaBank Economista Andrea Scheuerle. “Potrebbe, inoltre, il mese di Dicembre, con le Proteste in Francia – dopo tutto, il secondo Partner commerciale della Germania – verhagelt essere stato.”

Timore di un Handelskrieg

Indipendentemente da come le controversie commerciali degli stati UNITI, la Cina e l’UE anche uscire, ci saranno Ripercussioni sull’Economia nazionale tedesca. Donald Trumps Commerciale del “America first”, che rappresenta orientata alle esportazioni tedesco Modello economico in linea di principio su un accordo di Libero scambio dipendere internazionale Catene di fornitura in tutto il mondo ha urgente bisogno, come il Petrolio e altre Materie prime.

Nessuna Meraviglia che nel Sondaggio attuale del arbeitgebernahen Istituto dell’Economia Tedesca (IW), solo sette 48 tedeschi Associazioni di categoria più ottimista verso il Futuro rispetto a dodici Mesi prima. La fine del 2017, erano con 26 Settori ancora più della Metà di tutte le Associazioni di categoria ottimista.

Rischia così, dopo una delle più lunghe fasi di ripresa dell’Economia tedesca ora una fase di Recessione? Dopo che nel terzo Trimestre l’Economia tedesca 0,2 per Cento si era ridotto, strabismo ora tutti i Numeri per il quarto Trimestre, l’ufficio Federale di Statistica, il 14. Febbraio pubblicato. Infatti, quando due Trimestri Consecutivi il Bruttinlandsprodukt (PIL), si risale, si parla ufficialmente di una Recessione.

IW-Chef Michael Hüther avverte in un’Intervista con il DW ma prima di Panico: “e’ l’intero Evento, qualcosa nell’Aria. C’è più Sabbia negli Ingranaggi, ma non è un Incidente.”

Esprime abbastanza chiaramente la Euphoriebremse: BDI-Capo Dieter Kempf

“I bei Tempi sono finiti”

Ma lo Scetticismo cresce. Da ultimo, è stato il Presidente dell’Associazione federale dell’Industria Tedesca (BDI), Dieter Kempf, al campo della Konjunkturpessimisten in coda.

“I bei Tempi sono finiti”, ha detto Kempf pochi Giorni fa su una Wirtschaftskonferenz del Quotidiano “Il Mondo” a Berlino. Perché i Rischi globali e le loro Conseguenze, che già nei Mesi scorsi sono stati sentiti, continuano ad esistere. Il Handelskonflikt con gli stati UNITI e un ungeordnetes Ritiro del regno Unito dall’UE preme sempre di più sul clima di fiducia delle Imprese tedesche.

Il BDI ha avuto nel mese di Dicembre, le sue Aspettative per il PIL tedesco per il 2018 da due a 1,5 per Cento, così come l’Istituto Ifo. Il Monaco Konjunkturforscher contare anche per il 2019 solo con un aumento tedesco del PIL dell ‘1,1 per Cento, anziché, come in precedenza, pari all’ 1,9 per Cento.

Anche se non è ancora spento, se l’Economia tedesca davvero di più in Meno scivola, gli Esperti sono concordi nel ritenere che la Congiuntura il suo Culmine alle spalle. Gli ultimi deludenti Dati Industrieaufträgen, Produzione ed Esportazione sulla Durata non ignorare.

Guarda il Video 01:33 Ora live 01:33 Min. Condividere

Congiuntura dell’Economia italiana in Retromarcia

Inviare Facebook Twitter google+, Tumblr VZ Mr. Wong Xing Newsvine Digg

Permalink : https://p.dw.com/p/38GZh

Congiuntura dell’Economia italiana in Retromarcia

Le esportazioni, indebolire

Gli Esportatori hanno avuto nel Novembre dello 0,4%, meno all’Estero rispetto al Mese precedente venduti. Le Importazioni si sono ridotte addirittura dell ‘ 1,6 per Cento. Entrambi gli Indicatori sceso meno del previsto.

Il Commercio estero e gli Investimenti transfrontalieri, sempre più tagliate fuori, affermava recentemente CHAMBERS-Außenwirtschaftschef Volker Treier. Le Imprese sono causa di fumante controversie commerciali, dell’approssimarsi Brexits o dall’fortemente indebitati, Partner commerciali, in Francia e in Italia, sempre più preoccupati.

Inoltre, il tedesco Wirtschaftsbilanz la debolezza dell’industria Automobilistica addebitato i Problemi con il Passaggio alla nuova Abgastestverfahren WLTP e le Conseguenze della Dieselkrise da combattere. Le Aziende hanno la loro Produzione nel mese di Novembre per la terza Volta consecutiva, tordi, perché in Auftragsschwund sofferenza.

Anche i tedeschi Vorzeigebranche dei Costruttori di macchine ottiene appena a sentire che gli Alberi non crescono al Cielo: Mentre da ultimo con l’Estero lievemente potevano, andavano gli Ordini nel paese qualcosa di più.

“È difficile per le Imprese a quanto pare sempre più difficile, che è già piuttosto elevati valori dell’anno precedente in nuovi Ordini ancora da battere”, ha detto Ralph Wiechers, capo Economista presso l’Associazione Tedeschi di Macchine e Impianti (VDMA).

“Darkening Skies”

Il Confronto tra stati UNITI e Cina lascia anche global proprie Tracce. “L’Economia mondiale sta attraversando una Fase difficile”, ha detto la Banca mondiale Economista di Ayhan Kose. “Il Cielo si oscura e vediamo un mondiale di Rallentamento, i Rischi aumentano.” Né la Crescita globale robusto, “ma se una Tempesta alleva o di cui godono, dipende in larga Misura dal fatto che la Politica non risponde”.

Che la Handelsspannungen tra Cina e stati UNITI grosse Conseguenze per tutti gli altri, Industriali e di economie commerciali, è evidente. Le due più grandi Economie del Mondo, per il 40 per Cento dell’Economia mondiale e circa il 20 per Cento del Commercio mondiale.

Nel loro recente a Washington presentati attuale Panorama con il triste Titolo di “Darkening Skies”, gli Economisti della Banca mondiale, ora ancora di un livello di Crescita del 2,9 per Cento di quest’Anno – di 0,1 Punti percentuali in meno rispetto recente. Per il 2020 si aspettano il 2,8 per Cento.

Le Previsioni per quasi tutte le Regioni abbassato. Per gli stati UNITI previsto la Banca Rallentamento della Crescita del 2,9 per Cento nel 2018 al 2,5% quest’Anno e dell ‘ 1,7 per Cento per il 2020.

Per la Cina, in questo e nel prossimo Anno rispettivamente del 6,2 per Cento. Notevolmente abbassato le Previsioni sono state anche alcuni paesi Emergenti come il Messico, sud africa e Russia, e per la Turchia e Argentina.

Non fatevi prendere dal Panico, dice Commerzbank-capo Economista Jörg Krämer

Non fatevi prendere dal Panico, nonostante la minore Crescita

Nonostante tutto, chiede Joerg Kraemer, capo Economista di Commerzbank, a mente fredda, quando si tratta la Questione se una Recessione che minaccia: “Io non la penso così, ma capisco le Preoccupazioni. Infine, gli indicatori congiunturali proprio nelle ultime Settimane cattivo.”

Anche negli stati UNITI, erano gli ultimi Indicatori caduti e i Mercati finanziari sarebbero molti Rischi già con notevole Kursrückgängen rispondere, in modo Mercanti. Ma contro una Recessione parlo, che circa l’Inflazione è bassa e la federal Reserve e, pertanto, non a forti rialzi dei tassi di Interesse sono costretto. Inoltre, sia la Società STATUNITENSE, in proporzione alla loro capacità di Rendimento, non altamente indebitati.

“A differenza di come gli stati UNITI, la Cina è già dal Handelskrieg colpito, la Crescita si è notevolmente raffreddata. Ma a un rallentamento economico dice che il Governo comunista ha deciso di gegensteuert. Ha abbassato le Tasse e permette all’Azienda di tornare più in alto di colpa. In caso di Dubbio, il Pacchetto di stimolo forte per aumentare la, per stabilizzare l’Economia”, sostiene Mercanti.

Ne sarebbero anche i Partner commerciali della Cina nella UE velocità e la Crescita nell’Area dell’euro debole di serraggio. La Conclusione del Commerzbank-Chefvolkswirts ricade, quindi, a breve, concisa e rassicurante: “Le Preoccupazioni di fronte a una Recessione sono esagerate.”