Detroit Auto Show: Salone a absteigendem Ast

0
104

Il Detroit Auto Show, ha un Significato particolare, come primo grande Salone di ogni Anno. Ma questa Volta è tutto diverso. Molti Espositori stare lontano, la visione della lotta per Sopravvivere.

Una Leggenda vacilla, magari controlla anche sul Precipizio. “Il Detroit Auto Show lotta per Sopravvivere. Si vince quasi l’Impressione, piuttosto, è un Beerdigungskonvent, perché dal 14. Da gennaio a 27. Gennaio 2019 nella fredda Detroit riuniti”, scrive il Autoexperte Ferdinand Dudenhöffer dell’Università di Duisburg-Essen, in un’Analisi. Un importante Documento per questa Tesi: Il tedesco Produttore di Audi, Mercedes e BMW hanno la loro Partecipazione per quest’Anno ormai annullato. Anche Mitsubishi, Volvo e Jaguar non prendono parte.

“In Passato c’era da 50 a 70 per le Presentazioni di nuovi Modelli in Fiera”, dice Dustin Walsh della Quota “Crain s Detroit Business” nei confronti della DW, “i Giornalisti hanno dovuto di una Conferenza stampa alla prossima correre e l’Attenzione per ogni Novità era piccolo”. Pertanto, sia i Produttori, alla Ricerca di migliori Opportunità per i vostri Prodotti senza l’estrema Pressione della Concorrenza su Saloni regni, mettere in Scena. Il Pubblico della Fiera, sia, comunque, continua senza sosta, ogni Anno circa 850.000 Visitatori contati, così Walsh.

CES come un Magnete per le case Automobilistiche

Il che però contro questa Tesi parla: in Particolare fa creare il Salone di Detroit un altro Evento, una Settimana prima, quest’Anno dell ‘ 8. fino al 12. Gennaio, nel paradise dei gamblers Las Vegas per un sempre maggiore Scalpore. Il Discorso della Tecnica: la Fiera CES (Consumer Electronics Show). “Il più importante negli ultimi Anni, per le case Automobilistiche di Temi come la Mobilità elettrica e sistema autonomo di Guida, più hai anche a Las Vegas Bandiera”, scrive il “Frankfurter Allgemeine Zeitung” (FAZ).

Anche il Produttore tedesco di Detroit quest’Anno, sinistra, erano in città del deserto di rappresentanza. Si sa: PS-Motori potenti e chromglänzende Cerchi sono anche sempre più Autofreunde la Neve di ieri. Oggi, sia Tecnica, che a Las Vegas il Cardine, scrive Dudenhöffer: “Internet of Things, 5G, Machine Learning e Artificial Intelligence, Smart Cities, Blockchain Applicazioni, Droni, Smart Home Auto è solo una Parte di esso, un Esempio di Applicazione. Self-driving cars, The Future of Infotainment, in rete Auto – di ‘ Servizi di Streaming Online e Einkaufsplattformen come Alibaba o Amazon – progettare l’Auto del Futuro.”

Nuovo Concetto per Detroit

Il Responsabile del North American International Auto Show (Naias), come la Fiera che ufficialmente si chiama, già nel 1907, per la prima Volta in “Motorcity” Detroit ha aperto i Battenti, hanno risposto: a partire Dal 2020, vuoi Naias nel mese di Giugno, interrotta con un ampio intervallo di tempo per il CES e modificato Concetto. Il classico Salone, finora rigida Vetrina del Settore soffocante Sala banchetti, mobile. È previsto estivo all’aperto-Auto-Evento, una Sorta di Action-Fiera di Test per i Visitatori e di Tecnologia, Proiezioni, anche attraverso il Centro della città, potrebbe estendere.

“Se questo nuovo Concetto di Successo”, ritiene il US-Giornalista Dustin Walsh, “potrebbero essere altri Saloni internazionali stringere e simili Forme di offrire. Forse deve anche Internazionale dell’Automobile di FRANCOFORTE presto simile riflessione.

Allestimento dello Stand Ford al Detroit Auto Show 2019

 

Ultimo Spettacolo tradizionale

Ma 2019 sarà a Detroit, ancora una volta in modo da pervenire, come da oltre cento Anni. L’ultima Edizione di Gennaio Naias presenta, anche se importanti Produttori mancano tantissime Novità. Più di 30 Anteprime, gli Organizzatori si aspettano. Prima casa Pubblico molto anteriore sono, naturalmente, gli americani Autokonzerne General Motors, Ford o Fiat-Chrysler con il loro marchio di fabbrica. Ma anche asiatici e Produttore europeo di mostrare Anteprime.

Volkswagen svela la US-Passat Berlina. Toyota ha presentato le auto Sportive Supra. Ford prevede di molto grande con circa 700 CV Mustang Shelby GT500 e nuovo Explorer e Bronco-Modelli. Cadillac mostra il suo SUV di grossa XT6, Lincoln festeggia il suo 80. Compleanno con un particolare Continental – per citarne solo alcune. Particolarmente evidenziato Tematiche, come ormai in tutti gli altri Saloni E Mobilità, Connettività e autonomo Guidare.

L’addio del Tedesco non è definitivo

Secondo i rapporti, è l’Addio del tedesco Produttore di Detroit, a favore di Las Vegas non è ormai definitivo. La presenza di Misurare in nord America intenzione di Anno in Anno rinnova valutazione, si dice, tra i Produttori tedeschi. Forse è ancora troppo presto, un Necrologio su Detroit a scrivere. Un racconto ammonitore ma il computer Cebit, che, dopo molti Esperimenti con i Concetti e gli Appuntamenti alla Fine dello scorso Anno, proprio alla Fine di proclamare il dovuto.

Torna per il settore auto: La Casa automobilistica tedesca ristagnare, per inciso, con un modesto circa il 7,5% di Quota di mercato negli stati UNITI. Poco comprensibile sia per questo motivo Minacce da Presidente degli stati UNITI, Donald Trump contro le case Automobilistiche tedesche, dice Autoexperte Dudenhöffer, anche nel Confronto circa i Giapponesi. Toyota-Lexus avrebbe nel 2018 in stati UNITI con una Quota di mercato del 14,1 per Cento di fatturato. Toyota-Lexus vendo quindi quasi il 90% in più di Auto negli stati UNITI, come tutti Automobilistiche tedesche. Inoltre, Honda e Nissan, con le loro Filiali e Premiummarken sono molto avanti rispetto alla Concorrenza “Made in Germany”. I Fatti del Presidente degli stati UNITI, così Dudenhöffer, sarebbero dunque non sempre è “comprensibile”, se ha l’Automobilistiche tedesche polemisiere.