La Rivoluzione, la steckenblieb

0
38

I francesi, gli Americani, i Russi hanno una; Cuba, Messico e Iran, anche. Anche i Tedeschi potrebbero guardare indietro, ma nel nostro Paese è quasi dimenticate: La Rivoluzione democratica del Novembre 1918.

Il Socialdemocratico Philipp Scheidemann proclama la Repubblica

Vi è ora di cambiare. Non con una History-App o Museo, ma lo Stile di allora: “Portare con sé: quattro Bandiere rosse e otto Manifesti, quattro Volte ‘Abbasso la Guerra!’ e ‘di Libere Elezioni!’ e 120 rosso Bracciali.” Così la Requisitenliste L’Azione “Rivoluzione rotola”. All’inizio di Novembre, si muove in tutta la Germania per i Luoghi del Cambiamento, del 1918, organizzato dall’Associazione “Repubblica di Weimar”.

Le Azioni su Strade e le Piazze dell’antico Revolutionsstädte con la Ferrovia. Così come la Ferrovia anche allora la Rivoluzione nel giro di pochi Giorni in tutto il Paese, cosparso. Complessivamente, 47 Stazioni ferroviarie di essere partito, a ogni Fermata, deve “15minuti di flash mob con gli Attori e le Comparse”, “un’idea di come 100 Anni fa la Democrazia conquistata”, così gli Organizzatori.

La Flotta dovrebbe ancora una volta fuoriuscita

Proprio quando il “la” Rivoluzione è iniziata, è anche in Retrospettiva, difficilmente individuabili. Alla fine di Ottobre 1918 ha voluto imperiale Marineleitung la flotta d’alto mare per un ultimo Combattimento, per “Eroica Caduta” di lasciarlo scadere. Ma la Guerra era già persa; alla Fine di Settembre, ha avuto il più alto Esercito – i Generali Ludendorff e Hindenburg a Berlino segnalato che la Germania non è più vittorie poteva e Alleati per chiedere un Cessate il fuoco”.

L’imperatore Guglielmo II (al Centro), nel 1917, con i Generali del Dap (l.) e Ludendorff. L’Imperatore doveva 1918 abdicare.

I Marinai di Kiel e Wilhelmshaven negati i Comandi per la partenza. Dall’Ammutinamento è stato un Tripudio, Heeressoldaten si unirono, presto anche Operai. Già il 3. Novembre costituirono in “Consigli” e formulato delle chiare Richieste politiche: l’Imperatore Guglielmo II dovrebbe dimettersi, la Guerra termina immediatamente. Il rivoluzionario Scintilla saltò subito su altri Presidi, anche in Amburgo, Brema e Lubecca, si formarono i Lavoratori e per i Soldatenräte. Il 7. Novembre ha ringraziato a Monaco di baviera l’ultimo Wittelsbach, Re, poi crollarono le Teste coronate in tutto il Regno. L’Impero Tedesco era uno Stato federale: un insieme di 26 Föderationssubjekten, 22 di Loro erano Regni, Duca o Principati.

Gli Eventi si sovrappongono

Il 9. Novembre quando la Rivoluzione di Berlino. E nella Capitale si sovrappongono gli Eventi. Il primo ministro Max von Baden, Capo della recente attuale governo di Transizione, l’Abdicazione del Kaiser Guglielmo II di noto. La recato nel Quartier generale militare belga di Spa e aveva il suo Thronverzicht ancora non si spiega. Lo ha fatto, poi, nel Pomeriggio, tuttavia, sotto la Pressione degli Eventi.

A pranzo alle Ore 14 chiamò, Deputato socialista, Philipp Scheidemann, da una Finestra dell’edificio del reichstag la Repubblica: “Abbiamo su tutta la Linea vinto, il Vecchio non è più”. Da ciò, Scheidemann il linkssozialistischen Politici Karl Liebknecht per ben due Ore prima: Liebknecht, il “rivoluzionario Presidenti” di Berlino forza lavoro basata, proclamato prima del Castello di Berlino, la “Repubblica socialista di Germania”.

Le Idee circa il Futuro politico della Germania andati molto distanti

La Sinistra politica in Italia era a causa della Questione della Kriegskredite in SPD e dei Socialdemocratici Indipendenti (USPD) divisa. 9. Novembre ha fatto di nuovo chiaramente. Durante l’ (Minoranze)Socialisti per Friedrich Ebert e Philipp Scheidemann una Democrazia parlamentare voluto e creduto, senza i vecchi Machteliten Germania non governare, comprendendo molti “Indipendente” in un altro Modo.

Profondamente scissa Sinistra

Soprattutto il “Spartakusbund” al di sotto di Karl Liebknecht e Rosa luxemburg, visto l’unione Sovietica e la Rivoluzione russa del 1917, un Modello per l’Italia. “Tutto il Potere ai Consigli”, era ben presto la sua Parola d’ordine; poco prima della Fine dell’anno, nel 1918 ha spaccato il Spartakusbund, le sue Fila è stato il Partito Comunista della Germania, fondata nel. “Guardiamo la Germania, come a una Madre, una Rivoluzione partorisce, e devono farci i Tedeschi non forzare, non abbiamo le Armi contro di lei alza, prima che il Bambino è nato”, ha scritto appositamente dalla Russia aveva Giornalista Karl Radek, un Consulente di Lenin. Ora c’erano tre marxista oriented, i Partiti di sinistra in Italia – (M)SPD, USPD e partito comunista.

Il 6. Dicembre è venuto a Berlino per la prima grave Barrikadenkämpfen tra ultralinken Ribelli e Soldati; ci sono stati i primi Morti. I Disordini si sono ampliati per Spartakusaufstand” – de facto, una guerra Civile, anche in altre Città è stata combattuta, circa 5.000 Persone hanno partecipato nella Primavera del 1919 perso la Vita. Rosa luxemburg e Karl Liebknecht, il Portavoce della Rivolta, sono stati di destra Freikorps-Combattenti bestiale assassinato.

Mehrheitssozialdemokraten e Reichswehr uniti

La centrale di Operai e Soldatenrat di Berlino, si era in precedenza, a grande Maggioranza per le Elezioni generali per un’Assemblea nazionale”. Il Governo provvisorio, guidato da Mehrheitssozialdemokraten, è andato con la Reichswehr Alleanza, per mantenere l’Ordine e per gli Attacchi della Sinistra rivoluzionaria respingere. Il Fatto che un socialdemocratico Wehrminister le Battaglie della Reichswehr e ultrarechten Freikorps Milizie contro la sinistra forza lavoro comandava, il Rapporto tra Socialisti e Comunisti per la Socialdemocrazia in Germania da Decenni avvelena.

Le forze governative per la Repressione di una Rivolta hanno alla Porta di Brandeburgo preso Posizione

Dopo la Repressione della Spartakusaufstandes scelto il Tedesco, il 19. Gennaio un’Assemblea costituente. Come Wahlsieger andati SPD (37,9%), cattolica Centro (19,7) e la linksliberale Tedesca, il Partito Democratico (18,5). Le tre Parti hanno una Coalizione. I radicali antirepublikanischen Forze della Destra e la Sinistra rivoluzionaria erano in nazionale è nettamente in Minoranza.

Deutungsstreit per la Repubblica di Weimar

L’Assemblea nazionale si è riunito non turbolenta Berlino, ma si allontanò in questo tranquillo Weimar. La Sede dovrebbe essere della Repubblica, che qui è stata fondata, il suo Nome. “Il Governo provvisorio, deve il suo Mandato la Rivoluzione”, apre Reichspräsident Friedrich Ebert la Riunione costitutiva. “Sarà nelle Mani dell’Assemblea nazionale percorrere.”

E ancora: La Repubblica di Weimar è stata in Retrospettiva, una “Democrazia senza Democratici”. C’era già chiaro che la Repubblica la Tenaglia da sinistra e a destra, sotto le Condizioni di una Crisi economica che non aveva resistito. Molto in Germania è stato pensato, in che misura, il rivoluzionario Accadere anche il nuovo Stato con il Germe del Fallimento infetto. La Scissione del movimento Operaio, la Pressione esterna da parte delle potenze vincitrici della Prima Guerra mondiale, la Crisi sociale, la Massenelend dopo quattro Anni di Hungerblockade e soletta rovinata Valuta messo.

Milioni sofferto alla Fine della Guerra, la Fame e la Miseria

Gli storici chiamano gli Eventi del Novembre 1918 “steckengebliebene Rivoluzione”: Junker e “Schlotbarone” hanno mantenuto i Privilegi e la propria Influenza politica, tradizionalmente conservatore Funzionari rimasto al suo Posto, e l’Esercito, con il suo nazionalista corpo degli ufficiali di stato non si toccano.

Anche se il Fallimento della Repubblica relative Analisi di casi, ha superato la Rivoluzione ma “un überlebtes, autoritario Sistema e ha un importante Risveglio della Germania, la Democrazia”. È questo, in sintesi, tirare i Promotori di ‘Repubblica di Weimar’, che non vogliono la Rivoluzione Dimenticata. Ma nella Memoria collettiva dei Tedeschi sembra la Reputazione di questa Rivoluzione ha rovinato, perché la Repubblica è fondata pochi Anni dopo, dal punto di vista politico era scavato, che nel 1933 tramonto.