Windows Chiede di Formattare l’Unità USB o Scheda SD Quando è Collegato?

0
11

Così qui è davvero fastidioso problema: si collega un drive USB o lettore di schede SD USB al PC e di Windows ti dice che ha bisogno di formattare il disco per poterlo utilizzare correttamente! L’unico problema è che non avete questo problema due giorni fa e tutto collegato bene! Quindi qual è la soluzione?

Beh, Windows è “bizzarro” e se alcuni file di sistema corrotti, si può finire con questo davvero fastidioso problema di dover riformattare tutte le unità USB e schede di memoria SD! La maggior parte del tempo che non è nemmeno un’opzione e se è possibile collegare il dispositivo a un altro sistema in cui è caricato correttamente, quindi perché formato.

Per fortuna, ci sono un paio di cose che potete fare per sbarazzarsi del problema. In questo articolo, proverò a piedi attraverso le diverse azioni che si possono adottare per risolvere il problema.

Metodo 1 – Controllo File Di Sistema

La prima cosa da provare è quello di eseguire il controllo File di Sistema costruito in strumento che esegue la scansione di tutti i file di sistema di Windows e sostituisce tutti quelli danneggiati con nuovi esemplari. È necessario eseguire questa operazione utilizzando un prompt dei comandi. Si può arrivare a un prompt dei comandi andando su Start, quindi Accessori e fare clic destro su Prompt dei comandi e scegliere Esegui come Amministratore. Nelle nuove versioni di Windows, basta cercare il prompt dei comandi dal Menu di Avvio e quindi fare clic sul primo risultato.

Ora digitare sfc/scannow e premi Invio. Preparatevi a sedersi e aspettare un po’, perché questo processo di solito richiede molto tempo.

Se, per qualsiasi motivo, il controllo file di sistema non può sostituire tutti i file corrotti (che non vi dico), quindi dovrete farlo manualmente. È possibile seguire le istruzioni qui:

http://support.microsoft.com/kb/929833

Si spera, non hanno a che fare, però. Ora, andare avanti e riavviare il computer e quindi provare a collegare il dispositivo USB e vedere cosa succede. Se sono ancora in fase di ha chiesto di formattarlo, continuate a leggere.

Metodo 2 – Reinstallare il Controller USB

Un’altra cosa che si può provare è quello di reinstallare il controller USB su una macchina Windows. È possibile farlo facendo clic sul pulsante Start e digitare in devmgmt.msc nella casella di ricerca e premere Invio. Se non si utilizza Windows 7, è possibile andare a Gestione periferiche, andando nel Pannello di Controllo, quindi di Sistema e cliccando su Hardware.

Andare avanti e fare clic destro su ogni voce di Universal Serial Bus controllers e scegliere Disinstalla. Dopo aver disinstallato tutti gli elementi, andare avanti e riavviare il computer e reinstallare automaticamente ogni porta USB.

Metodo 3 – Eseguire chkdsk

Così può non sembrare la pena di fare, ma l’esecuzione di chkdsk sul vostro drive USB potrebbe anche risolvere il problema. chkdsk controllare i settori danneggiati e correggerli, se esistono. Ora si potrebbe dire che il drive USB funziona perfettamente su un altro computer, e quindi non può avere ogni possibile problema, giusto? Beh, forse non.

In ogni modo, si tratta di una soluzione che alcune persone hanno detto che ha risolto il problema. Di nuovo, è necessario eseguire utilizzando un prompt dei comandi, che ho citato come fare sopra. Quindi digitare il seguente comando senza le parentesi quadre:

chkdsk [unità:] [/p] | [/r]

L’unità è l’unità che si desidera eseguire la scansione. /p è in grado di controllare il disco rigido, anche se è stato contrassegnato come sporco. /r troverà i settori danneggiati e recuperare i dati da lì. Una volta finito, andare avanti e scollegare l’unità e riavviare il computer. Vedi cosa succede quando si collega di nuovo.

Metodo 4 – inserire la Spina nella Porta USB Diversa

A questo punto, siete a corto di opzioni. Una soluzione un paio di persone di cui stava cercando di collegare il dispositivo a una porta USB diversa. A quanto pare questo è più di un problema con Windows XP. In qualche modo quando un dispositivo viene collegato ad una porta particolare, Windows ricorda qualcosa su questo dispositivo e collegarlo a una porta diversa può confondere Windows.

Non ho mai avuto questo problema prima, ma questo sembra causare problemi con alcune persone. Vale la pena un colpo e potrebbe essere una semplice correzione.

Metodo 5 – Provare Lo Strumento Di Recupero Partizione

Se l’unità USB ti dà lo stesso messaggio su qualsiasi computer che si collega a, allora è probabilmente un problema con la struttura dei file di sistema sul disco USB. Si può provare a riparare il disco USB per l’esecuzione di chkdsk, che ho citato nel Metodo 4. Se questo non funziona, si può provare uno strumento di terze parti chiamato TestDisk, che è open source e gratuito.

Si tratta di un tool a riga di comando e quindi un po ‘ più tecnico, ma funziona molto bene. Essi hanno anche una buona documentazione. Nel nostro caso, si dovrebbe seguire step-by-step istruzioni per il ripristino e la riparazione delle partizioni.

Metodo 6 – Formato del Dispositivo

Se vedi ancora questo messaggio, quindi davvero non c’è molto altro che si può fare a meno di formato. Tuttavia, è necessario collegare il dispositivo a un altro computer, copia dei dati e quindi eseguire un formato. Inoltre, quando si formatta il dispositivo, si dovrebbe andare per la Gestione del Disco e quindi fare clic destro sul dispositivo e scegliere il Formato.

Si può ottenere per la Gestione del Disco con il pulsante destro del mouse su risorse del Computer o sull’icona risorse del Computer in Windows 7 e facendo clic su Gestisci. Inoltre, controllare il mio post precedente sul miglior formato di file da utilizzare quando la formattazione del drive USB. Infine, ho scritto un post, se il computer non riconosce il drive USB in tutti e come risolvere il problema. Se hai avuto questo problema e risolto in qualche altro modo di postare un commento qui e facci sapere come!!!! Enjoy!