Come Archiviare le Foto e i Video nel Cloud

0
17

Recentemente, ho avuto alcuni amici e loro mi raccontavano di come essi memorizzare tutte le foto e i video sul proprio computer o telefono cellulare e non anche effettuare regolarmente il backup di dischi USB o hard disk esterni. Questo è sicuramente rischioso, che è il motivo per cui ritengo essenziale per mantenere una serie di foto e video online nel cloud.

Il caricamento di foto per il cloud ha un paio di vantaggi rispetto a memorizzarle tutte di produzione locale:

1. Si può facilmente condividere l’album con gli altri

2. È possibile accedere a foto e video in qualsiasi momento e di solito su altri dispositivi, purché si dispone di una connessione a Internet

3. Si dispone di un backup di tutte le vostre foto nel caso in cui succede qualcosa al tuo copia locale

Ho sempre una copia locale delle mie foto e poi avere diverse copie archiviate nel cloud. In base a quali servizi attualmente in uso, la soluzione migliore potrebbe essere diverso per persone diverse. In questo articolo, cercherò di coprire alcuni dei principali modi per memorizzare le foto e i video nel cloud.

Prima di entrare nei dettagli, ho voluto parlare di origine per tutte le foto e i video. Nel mio caso, ci sono fondamentalmente tre modi per fare foto:

1. Dal mio smartphone

2. Dalla mia fotocamera digitale SLR

3. Dal mio punto digitale e sparare fotocamera

Foto e Video da Smartphone

Memorizzazione di foto e video da smartphone e cloud è abbastanza straight-forward e ci sono un sacco di opzioni. Per dispositivi Android o iOS, è possibile utilizzare una varietà di applicazioni o funzionalità integrate per caricare foto e video sul cloud, di solito automaticamente.

Apple ha iCloud Photo Library e funziona abbastanza bene la maggior parte del tempo. L’ho usata per diversi anni ora e non incorrere in eventuali problemi. Tutto quello che dovete fare è acquistare alcuni extra di spazio di archiviazione iCloud e il vostro supporto sarà caricato automaticamente una volta che la funzione è attivata.

Per i non-utenti Apple, ci sono un paio di opzioni. Le scelte più popolari qui sono Google le Foto, Dropbox, OneDrive o Flickr. Google app Foto è il mio preferito e lo uso oltre che per l’acquisto di spazio di archiviazione iCloud.

Se non si utilizza Google Foto o Picasa , ecc…. è inoltre possibile utilizzare Dropbox. Dropbox è un servizio che in pratica consente di “drop” dei file in un secchio, e che è quindi disponibile su qualsiasi dispositivo o computer Dropbox installato. Dropbox è un app per tutte le piattaforme, là fuori, tra cui Linux, Blackberry, Kindle Fire, etc.

Dropbox ha anche un sistema automatico di carica funzione chiamata Macchina fotografica Carica, che fa esattamente la stessa cosa di Google app Foto. Tutte le foto che ti verranno automaticamente caricati sul tuo account Dropbox, quando si apre l’app. OneDrive funziona anche nello stesso modo.

Quindi, queste applicazioni possono fondamentalmente prendersi cura di tutte le tue foto da qualsiasi smartphone che si possiede. Il lavoro su tablet, smartphone, desktop e su molti altri dispositivi.

Se si installa il programma sul tuo Mac o PC e poi sincronizzare automaticamente tutte le foto e i video sul computer, quindi è necessario un backup sul disco rigido in caso di necessità.

Ci sono altre applicazioni come Facebook, ma non supporta il caricamento automatico di foto e video. Ancora, faccio caricare le foto su Facebook tutto il tempo, ma io uso Google Foto e Dropbox per archiviare tutte le mie foto mentre mi carica solo i pochi buoni a Facebook. Facebook non è il programma di installazione per essere utilizzato come backup di tutte le vostre foto e video.

Le foto e i Video da Fotocamere Digitali

Ottenere le foto dalla fotocamera digitale al cloud è un po ‘ diverso, ma non è molto complicato. È più o meno hanno le stesse opzioni di cui sopra. L’unico problema con le Reflex è che il file può essere enorme, soprattutto per cose come i video 4K.

Se si dispone di una connessione Internet ad alta velocità, che non è misurato, allora si può solo eliminare tutti i file in un unico cloud cartelle sincronizzate e tutto sarà caricato. Se siete nell’ecosistema Apple, sarà necessario utilizzare l’app “Foto” in OS X per importare i media in iCloud Photo Library. Tuttavia, i file video di grandi dimensioni sarà presto mangia il vostro spazio di archiviazione.

L’opzione migliore per le grandi immagini RAW e super video ad alta definizione è esterno o di archiviazione di rete che è collegata localmente. Avevo scritto in precedenza sull’impostazione di un proprio cloud storage utilizzando un dispositivo NAS. Con questa configurazione, non devi caricare nulla, ma è possibile accedere a file multimediali da qualsiasi luogo.

Personalmente, ho trovato che l’uso di alcuni di questi servizi, in combinazione funziona meglio. Sul mio telefono, io uso Google Foto e iCloud Photo Library a caricare la mia foto e video.

Per le prime immagini e filmati 4K dal mio fotocamere digitali, io di solito backup di un ampio disco rigido esterno e di backup per il mio NAS Synology dispositivo. Tuttavia, entrambe queste copie sono in locale e vorrei perdere tutto se la casa bruciata. Per il contatore, ho configurato un account di Amazon AWS, e il backup davvero enorme file di Amazon Glacier, che è davvero a buon mercato. Ho più di 2 TB di dati memorizzati e si paga solo come $10 al mese. Ne vale la pena per me.

Altra utile caratteristica di un servizio come Amazon Glacier è che è possibile salvare diversi terabyte di dati su un disco rigido esterno e la nave di Amazon. Che copia i dati a loro server in locale, che impedisce di dover trasferire tutti i dati della tua connessione a Internet.

In generale, è una buona idea per memorizzare le foto e i video nel cloud con avere un locale copia di backup. Se siete ancora confusi su qualcosa o avete bisogno di qualsiasi altro tipo di aiuto, non esitate a postare un commento e cercherò di aiutare. Enjoy!