Staab: “Page History” un significativo Passo Verso la Trasparenza

0
43

Facebook vuole, in futuro, i Dati sulle Pagine Gestori. Che possono anche essere falsi come i Profili stessi, dice Informatico Steffen Staab nel DW-Intervista. I truffatori avrebbero comunque grave.

In realtà, la “Pagina di Storia” solo “nelle prossime Settimane”. In Canada e Irlanda hanno potuto User la nuova funzionalità trasparenza, ma già a Metà Maggio ammirare. Gli autori del Nachrichtenportals Buzzfeed ha fatto, e abbiamo scoperto: tutta Una Serie di polarisierender US-Facebook-le Pagine sono parzialmente o totalmente dall’Estero sono gestiti.

La “Pagina di Storia” è Parte di una Iniziativa del Gigante di Internet, l’ultimo massiccio nella Critica stand – tra l’altro, perché Facebook è molto meglio oltre che Le russe Troll degli stati UNITI per la campagna Presidenziale di Decisione hanno saputo, come inizialmente concesso. Soprattutto molto apprezzate le Pagine in cui, ad esempio, i Gruppi politici presenti, devono al più tardi Prima della “midterm elections”, a cui gli stati UNITI il alla camera dei Rappresentanti, un Terzo del Senato e numerosi Governatori di selezionare più Informazioni.

Deutsche Welle: Se le Caratteristiche che, in caso di “errore” Cambiamento di Funzione, sarà possibile visualizzare quando un Facebook-Pagina istituito, sotto quale Nome è stato operato, come molti Amministratori di gestire e da dove lo fai. Signore Staab, come è opportuno, tali Informazioni da pubblicare?

Steffen Staab: “è più difficile barare, come dire la Verità.”

Steffen Staab: lo trovo estremamente utile. Naturalmente, tali Informazioni vengono contraffatti. Ma prima di tutto, aiuta ogni Po ‘di Informazioni per capire meglio chi è l’Autore di una Pagina è: Chi ha un po’ quando ha detto, è un importante indizio, di qualsiasi Tipo e Natura di un sito e i suoi Seguaci. In questo senso è auspicabile, se si può capire.

Ma dicono che anche tali Informazioni contraffatto. Quanto è difficile, Facebook dalla Pagina di Europa o in Asia a gestire e a far sembrare come se si USA?

Gli Ostacoli tecnici non sono grandi. Ma più che Necessità c’è, da un Punto di mentire, tanto più complessa è, questa Menzogna mantenere e più facile commettere Errori.

Non esiste inoltre il Rischio che le Pagine diffamato, perché, ad esempio, un Amministratore temporaneamente all’Estero lavorato e che ha pubblicato?

Si sarebbe sicuramente in molti Settori piace un po ‘ il tedesco Colophon, in cui si deve specificare chi è responsabile, ai Sensi dell’sulla stampa. Questa Funzione soddisfa l’Indicazione di tali Caratteristiche, naturalmente, non. Io però non Pericolo quello, quando facciamo queste Cose, che rende trasparente.

Anche se le Informazioni che in realtà non lo voti?

Ci sono vari Motivi per cui la Gente in Rete intendono mantenere l’anonimato. Qualcosa di simile a Cancello (in un Browser Internet, l’Indirizzo IP dell’Utente velata, d. Red.) è stato probabilmente costruito per l’Identità e il Luogo in cui i Dissidenti provenienti da diversi Paesi per proteggere. Ma anche un Dissidente può a volte essere trovato, perché lui fa un Errore. E allo stesso modo, se un Falsario essere scoperto, perché in una sola volta Modello nettamente da quelle che ci si aspetterebbe. Ma è molto più difficile barare, come dire la Verità.

Parlando di “dire la Verità”: Per come probabile è che Facebook, il nuovo Strumento effettivamente “mistakenly”, quindi, per errore, ha pubblicato, così come le Aziende che significa?

La Probabilità è molto alta. La Complessità di tali Software è immensamente. Dove “mistakenly” sì, non significa necessariamente che si tratta di un Errore tecnico. Forse ha anche qualcosa a qualcuno frainteso e un Pezzo nuovo Software presto lo stesso.

Quindi non è una trovata pubblicitaria?

Che mi sembra non plausibile. Facebook può essere questa Funzionalità o addirittura di non scriverlo, senza il corrispondente Utente è informato che tali Informazioni saranno svelati. E ci sono diversi Scenari in cui Rivelare una Nutzerinformation può provocare dei Danni. Pensiamo semplicemente tornare ai Dissidenti, che si tiene nascosto.

 

Steffen Staab è Professore di Informatica e Fondatore dell’Institute for Web Science and Technologies (WeST) dell’Università di Coblenza. Dal mese di Marzo 2015, ha anche una Cattedra di Web and Computer Science presso l’Università di Southampton nel regno Unito.