ONU respinge russo tentativo di condannare l’aggressione USA in Siria

0
16

Damasco cielo si illumina con servizio di missile aria di fuoco CI lancia un attacco alla Siria che si rivolgono a diverse parti della capitale Siriana Damasco, in Siria, nelle prime ore di sabato. (AP)

Notizie Correlate

  • Il Presidente russo Vladimir Putin prevede globale ‘caos’ se Ovest Siria di nuovo

  • Perché Donald Trump trova di lasciare la Siria più difficile del previsto

  • La francia avverte di un disastro umanitario nella città Siriana di Idlib

Il Consiglio di Sicurezza dell’ONU schiacciante respinto un russo di risoluzione che chiedeva la condanna di “aggressione” da parte di Stati Uniti, Regno Unito e Francia contro la Siria di oggi, un voto riflettendo il supporto per il degli attacchi aerei alleati su Siriano siti chimici.

Ma il voto al termine di una riunione di emergenza chiamata da parte della Russia, inoltre, ha dimostrato ancora una volta la paralisi dell’ONU più potente del corpo nel trattare con la Siria, a sette anni di conflitti.

In Russia la domanda di condanna e l’immediata sospensione di “aggressione” e “ogni ulteriore uso della forza” da tre alleati Occidentali ottenuto il sostegno di altri due paesi su 15 membri del Consiglio di Sicurezza — la Cina e Bolivia.

Per contro, otto paesi ha votato contro la russa progetto di stati UNITI, gran BRETAGNA, Francia, paesi Bassi, Svezia, Kuwait, Polonia e Costa d’Avorio. Quattro paesi si sono astenuti — l’Etiopia, il Kazakistan, la Guinea Equatoriale e il Perù.

All’incontro, il quinto in una settimana sulle armi chimiche in Siria, la Russia e i suoi sostenitori di nuovo scontrati con gli stati UNITI e i suoi alleati più di un sospetto di veleno attacco di gas 7 aprile, nel sobborgo di Damasco di Douma.

Stati UNITI, regno UNITO e Francia hanno lanciato attacchi aerei contro il Siriano siti chimici, dopo aver ottenuto la prova che un’arma chimica è stata utilizzata dal Presidente Bashar Assad e il governo. La Russia e il suo alleato, Siria chiamato l’attacco fabbricato e ha detto di no prove dell’uso di armi chimiche esiste in Douma.

Ambasciatore USA Nikki Haley ha detto al consiglio “non c’è informazione chiara dimostrazione di colpevolezza di Assad.” E lei ha detto il Presidente Donald Trump ha detto la sua il sabato mattina che se il regime Siriano utilizza il gas velenoso di nuovo “gli Stati Uniti sono bloccato e caricato di” colpire di nuovo.

“Quando il nostro presidente disegna una linea rossa, il nostro presidente impone la linea rossa,” Haley ha sottolineato. “Gli Stati Uniti d’America, non permetterà che il regime di Assad per continuare l’uso di armi chimiche.” Francia, Ambasciatore delle nazioni UNITE Francois Delattre ha detto che il risultato del voto invia “un messaggio chiaro” che i membri del Consiglio di Sicurezza, ha riconosciuto la necessità per gli attacchi aerei, e “loro proporzionale e mirati natura.”

“E la cosa più importante è che nessuno contesta il fatto che l’uso di armi chimiche non può essere tollerata e deve essere scoraggiati,” ha detto. “Che è essenziale.”

Russia, Ambasciatrice ONU Vassily Nebenzia ha detto che la riunione ha confermato che gli stati UNITI e i suoi alleati “continuare a mettere la politica internazionale e diplomazia nel regno del mito-fare — i miti inventato a Londra, Parigi e Washington.”

“Abbiamo messo i fatti al contrario di quanto miti”, ha detto. “Se continuiamo su questa strada, presto raggiunge la diplomazia dell’assurdo.” La Russia e la Siria, inoltre, si sono scontrati con i tre alleati Occidentali oltre la legalità dell’aria scioperi e la responsabilità del Consiglio di Sicurezza paralisi.

Gran bretagna, Ambasciatrice ONU Karen Pierce accusato la Russia per più volte veto a risoluzioni sull’uso di armi chimiche in Siria e ha detto che il regno UNITO ha avuto un’azione militare “per salvare le vite,” sulla base giuridica di un “intervento umanitario.” La gran bretagna ritiene “che è interamente entro i principi e le pratiche delle Nazioni Unite”, ha detto.

Russia Nebenzia ha chiamato “un giorno molto triste per il mondo, per l’ONU, per il suo statuto, che è stato palesemente, palesemente violati, e per il Consiglio di Sicurezza che ha sottrarsi alle sue responsabilità.” “Mi piacerebbe credere che non vedremo un giorno che è peggio di oggi,” ha detto.

Guardando avanti, Delattre detto che Francia, gran Bretagna e Stati Uniti sarà presto presentare al Consiglio di Sicurezza con un nuovo progetto di risoluzione finalizzata al raggiungimento di una soluzione duratura al conflitto Siriano che gli indirizzi politici, chimici e le questioni umanitarie.

Un progetto di risoluzione diffusa dai tre paesi e ottenuto tardi il sabato da The Associated Press vorresti condannare ogni uso di armi chimiche, in particolare il 7 aprile, attacco a Douma.

Cerca risposte dalla Siria in lacune nelle sue armi chimiche dichiarazione per l’Organizzazione per la Proibizione delle Armi Chimiche. E sarebbe istituire un nuovo corpo per determinare la responsabilità per gli attacchi chimici, appello per un cessate il fuoco in Siria, libero accesso per tutti gli aiuti umanitari, e una urgente ripresa del negoziato a una soluzione politica.

Per tutte le ultime Notizie dal Mondo, scaricare Indian Express App