FMI esprime preoccupazione per il Pakistan indebolimento dell’economia

0
76

Il FMI ha detto che il vicino di crescita economica a lungo termine outlook è stato largamente favorevole, ma “continua erosione di resilienza macroeconomica potrebbe mettere questo outlook a rischio”.

Notizie Correlate

  • Tra guerra e pace

  • Pakistan ordini del tribunale, Pervez Musharraf, l’arresto di

  • FMI, Christine Lagarde dice nessuno vince una guerra commerciale

Il FMI ha espresso preoccupazione per il Pakistan indebolimento del quadro macroeconomico, tra cui l’ampliamento dell’esterno e gli squilibri di bilancio, la riduzione delle riserve di valuta estera e i nuovi rischi per le prospettive economiche e finanziarie, un rapporto dei media, ha detto oggi.

Consiglio esecutivo del FMI ha chiesto al governo di immediatamente concentrarsi sul breve termine politiche per preservare la stabilità macroeconomica e tornare alla disciplina fiscale visualizzati di sotto dei tre anni di USD 6.64 miliardi di multi-tranche Extended Fund Facility (EFF) per ridurre al minimo i rischi e le distorsioni economiche.

Nel suo primo post-programma di monitoraggio (PPM) dopo il completamento di fondo del programma, nel settembre dello scorso anno, il consiglio di amministrazione dell’FMI ha anche sollevato domande sul medio termine, la sostenibilità del debito e chiamato per entrate ulteriori misure e contenente le spese, il quotidiano Dawn segnalati.

Il consiglio esprime la sua ansia per il deterioramento della valutazione che il paese disavanzo di bilancio è stato impostato per colpire il 5,5% del PIL, quasi il Rs 505 miliardi superiore a quella del 4,1 per cento preventivato dal governo e il disavanzo di conto corrente a toccare il 4,8 per cento del PIL, il tasso di crescita economica in soggiorno conservatore al 5,6 per cento invece che del budget di 6 per cento.

Il FMI ha detto che il vicino di crescita economica a lungo termine outlook è stato largamente favorevole, ma “continua erosione di resilienza macroeconomica potrebbe mettere questo outlook a rischio”. “L’amministrazione ha, inoltre, sottolineato la necessità di una prudente gestione del debito e di attenzione in graduale introduzione di nuove passività esterne, e l’urgenza di affrontare i crescenti rischi fiscali derivanti da perdite continue in imprese del settore pubblico,” il FMI ha detto in una dichiarazione, rilasciata due giorni dopo la riunione del comitato esecutivo che ha avuto luogo il 5 Marzo, a Washington.

Il FMI ha detto che il PIL reale è stato stimato a crescere del 5,6% durante l’anno fiscale in 2017-18 a causa di una migliore alimentazione, agli investimenti connessi con la Cina-Pakistan Economico Corridoio (CPEC), forte crescita dei consumi e la ripresa in atto in agricoltura. L’inflazione è rimasta contenuta e viene stimato in 5,4 per cento.

A seguito di significativi fiscale sforamenti l’anno scorso e quest’anno il disavanzo stimato in 5,5 per cento del PIL, con rischi verso una maggiore deficit di in anticipo le prossime elezioni generali, l’impennata delle importazioni hanno portato ad un allargamento del deficit di conto corrente e un calo significativo delle riserve internazionali, malgrado i maggiori finanziamenti esterni.

Il FMI ha osservato le riserve internazionali lorde ulteriore calo in un contesto di limitata flessibilità del tasso di cambio. Sullo sfondo della crescente esterno e fiscale, le esigenze di finanziamento e declino delle riserve “rischi per il Pakistan a medio termine la capacità di rimborsare il Fondo sono aumentati a partire dal completamento del FEP accordo nel settembre 2016”.

Il consiglio di amministrazione ha accolto spostare per consentire ad alcuni aggiustamenti dei tassi di cambio, lo scorso dicembre, ma ha sottolineato l’importanza di una maggiore flessibilità dei tassi di cambio su una base più permanente per preservare esterna buffer e migliorare la competitività, il rapporto ha detto.

Essi hanno inoltre incoraggiato le autorità per la fase di misure amministrative volte a sostenere la bilancia dei pagamenti non appena le condizioni lo consentono loro di ridurre al minimo i potenziali distorsioni economiche, ha detto.

Il comitato esecutivo ha osservato che il settore esterno pressioni sono state in parte collegato al bilancio di deterioramento durante l’ultimo anno fiscale e un orientamento accomodante della politica monetaria, così come l’alta importazioni relative al CPEC progetti.

Per tutte le ultime Pakistan News, download Indian Express App