Respektloser Pop Art Pioniere: Eduardo Paolozzi

0
46

Lo Scozzese ha aperto con il suo non convenzionali e radicali Opere di la Strada per la Pop Art nel regno Unito. Dopo molto Tempo sono Eduardo Paolozzis innovativo Collagene ora di nuovo a Berlino.

  • Eduardo-Paolozzi-Guarda: “Lot of Pictures – Lots of Fun”

    ‘Bunk!: Evadne in Green Dimensione’, 1952

    Paolozzis “Castello!”-Collagene sono tra le prime Opere della Pop britannico Art. per la prima Volta sono state esposte durante il leggendario Castello!-Manifestazione del 1952, dall’Independent Group, un’Associazione di giovani Artisti, è stato organizzato. Paolozzi elaborato nel 1972 le Opere Serigrafato per il suo “Castello!”- Serie.

  • Eduardo-Paolozzi-Guarda: “Lot of Pictures – Lots of Fun”

    ‘Bunk!: Take Off’, 1950

    Ispirato da Reklamebildern in una Edizione del “US Camera” Rivista del 1950, in questo Collage, un Aereo e un Schlittschuhläuferin poggiate l’una sull’altra. Forse qui l’americana Euforia del Dopoguerra, ha commentato. L’Opera è stata inizialmente da un Epidiaskop illustrata Note dell’Artista con Ritagli di giornale proiettata.

  • Eduardo-Paolozzi-Guarda: “Lot of Pictures – Lots of Fun”

    Eduardo Paolozzi, ‘His Majesty the Wheel’, 1958-1959

    Quest’Opera di Paolozzi negli Anni ‘ 50, creato brutalistischen Statue in bronzo. Dopo i suoi Studi a Edimburgo e Londra, l’Artista 1947 a Parigi. Lì ha sviluppato una Skulpturstil, tra l’altro, dall’Artista Svizzero Alberto Giacometti è stato ispirato. Anche in quest’Opera ha esaminato Paolozzi la Connessione tra Uomo e Macchina.

  • Eduardo-Paolozzi-Guarda: “Lot of Pictures – Lots of Fun”

    ‘As is When: Wittgenstein a New York, 1965

    Da dodici Parti esistenti Collagenserie “As is when” era Paolozzis primo grande Stampa Progetto. Il Collagene, da cui queste Serigrafie nato, creato dall’Artista tra il Maggio del 1964 e nel Marzo 1965. L’intera Serie ha riguardato l’impero austro-britannico Filosofo Ludwig Wittgenstein. Il Tema di questo Collage (Foto) sono Wittgenstein Viaggio a New York.

  • Eduardo-Paolozzi-Guarda: “Lot of Pictures – Lots of Fun”

    ‘As is When: Wittgenstein the Soldier’, 1965

    Paolozzi era meno di Wittgenstein ragionamenti filosofici, quanto piuttosto la sua Vita è interessato. Questo ha ispirato l’Artista, più i livelli dell’esperienza in un Collage di esprimere in un’Immagine distinta. “Avevo bisogno di qualcuno come Wittgenstein, per questa Idea a qualcuno opuscoli”, ha dichiarato Paolozzi una volta.

  • Eduardo-Paolozzi-Guarda: “Lot of Pictures – Lots of Fun”

    ‘Bunk: Vogue Gorilla with Miss Harper’, 1950

    Questo Lavoro dal 1950 è un esempio di una “pre -” Collage che nel complesso di una Rivista che è stato rimosso e culturali esistenti Collagene e Confronti, gioca. Questo Prototipo della Pop Art era degna di rilievo, perché l’estetica artistica e le Convenzioni del Tempo ha fatto saltare.

  • Eduardo-Paolozzi-Guarda: “Lot of Pictures – Lots of Fun”

    ‘Bunk: I was a Rich man’s Plaything’, 1947

    Questo Collage di Paolozzi divenne oggetto di culto. Si riempie l’intera immagine di Copertina come “squallido” normative statunitensi Rivista “Intimate Confessioni”, e che è considerato il Pioniere della Pop Art, perché la Parola “Pop” contiene: il Fumo, l’Arma mia. Nella sottostante Pubblicità tutto il Tema di “Volare”, l’Opera di “Take-Off”.

  • Eduardo-Paolozzi-Guarda: “Lot of Pictures – Lots of Fun”

    Parrot’,1964

    “Parrot” è una delle Aluminiumskulpturen, la Paolozzi durante un intenso Periodo dal 1962 al 1964, ha creato, come lui, in stretta collaborazione con una Società operasse. Durante l’Artista per le sue sculture in bronzo negli Anni ‘ 50, Stampi di Cera utilizzata, ha lavorato ora con meccanico preformate parti Metalliche, che ha zusammenschmolz.

  • Eduardo-Paolozzi-Guarda: “Lot of Pictures – Lots of Fun”

    ‘Eduardo Paolozzi,’ non datato

    Attraverso l’Applicazione di innovative Tecniche artistiche per i suoi Collage e Sculture, tra cui la Serigrafia, ha chiesto Eduardo Paolozzi estetico Convenzioni del suo Tempo. Prima di questo, da più di 30 Anni prima Mostra monografica sull’Artista, in Germania, fu Paolozzi anche presso la Whitechapel Gallery di Londra, al Centro di una Mostra.

    Autrice/Autore: Stuart Marrone (ad)


  • Eduardo-Paolozzi-Guarda: “Lot of Pictures – Lots of Fun”

    ‘Bunk!: Evadne in Green Dimensione’, 1952

    Paolozzis “Castello!”-Collagene sono tra le prime Opere della Pop britannico Art. per la prima Volta sono state esposte durante il leggendario Castello!-Manifestazione del 1952, dall’Independent Group, un’Associazione di giovani Artisti, è stato organizzato. Paolozzi elaborato nel 1972 le Opere Serigrafato per il suo “Castello!”- Serie.

  • Eduardo-Paolozzi-Guarda: “Lot of Pictures – Lots of Fun”

    ‘Bunk!: Take Off’, 1950

    Ispirato da Reklamebildern in una Edizione del “US Camera” Rivista del 1950, in questo Collage, un Aereo e un Schlittschuhläuferin poggiate l’una sull’altra. Forse qui l’americana Euforia del Dopoguerra, ha commentato. L’Opera è stata inizialmente da un Epidiaskop illustrata Note dell’Artista con Ritagli di giornale proiettata.

  • Eduardo-Paolozzi-Guarda: “Lot of Pictures – Lots of Fun”

    Eduardo Paolozzi, ‘His Majesty the Wheel’, 1958-1959

    Quest’Opera di Paolozzi negli Anni ‘ 50, creato brutalistischen Statue in bronzo. Dopo i suoi Studi a Edimburgo e Londra, l’Artista 1947 a Parigi. Lì ha sviluppato una Skulpturstil, tra l’altro, dall’Artista Svizzero Alberto Giacometti è stato ispirato. Anche in quest’Opera ha esaminato Paolozzi la Connessione tra Uomo e Macchina.

  • Eduardo-Paolozzi-Guarda: “Lot of Pictures – Lots of Fun”

    ‘As is When: Wittgenstein a New York, 1965

    Da dodici Parti esistenti Collagenserie “As is when” era Paolozzis primo grande Stampa Progetto. Il Collagene, da cui queste Serigrafie nato, creato dall’Artista tra il Maggio del 1964 e nel Marzo 1965. L’intera Serie ha riguardato l’impero austro-britannico Filosofo Ludwig Wittgenstein. Il Tema di questo Collage (Foto) sono Wittgenstein Viaggio a New York.

  • Eduardo-Paolozzi-Guarda: “Lot of Pictures – Lots of Fun”

    ‘As is When: Wittgenstein the Soldier’, 1965

    Paolozzi era meno di Wittgenstein ragionamenti filosofici, quanto piuttosto la sua Vita è interessato. Questo ha ispirato l’Artista, più i livelli dell’esperienza in un Collage di esprimere in un’Immagine distinta. “Avevo bisogno di qualcuno come Wittgenstein, per questa Idea a qualcuno opuscoli”, ha dichiarato Paolozzi una volta.

  • Eduardo-Paolozzi-Guarda: “Lot of Pictures – Lots of Fun”

    ‘Bunk: Vogue Gorilla with Miss Harper’, 1950

    Questo Lavoro dal 1950 è un esempio di una “pre -” Collage che nel complesso di una Rivista che è stato rimosso e culturali esistenti Collagene e Confronti, gioca. Questo Prototipo della Pop Art era degna di rilievo, perché l’estetica artistica e le Convenzioni del Tempo ha fatto saltare.

  • Eduardo-Paolozzi-Guarda: “Lot of Pictures – Lots of Fun”

    ‘Bunk: I was a Rich man’s Plaything’, 1947

    Questo Collage di Paolozzi divenne oggetto di culto. Si riempie l’intera immagine di Copertina come “squallido” normative statunitensi Rivista “Intimate Confessioni”, e che è considerato il Pioniere della Pop Art, perché la Parola “Pop” contiene: il Fumo, l’Arma mia. Nella sottostante Pubblicità tutto il Tema di “Volare”, l’Opera di “Take-Off”.

  • Eduardo-Paolozzi-Guarda: “Lot of Pictures – Lots of Fun”

    Parrot’,1964

    “Parrot” è una delle Aluminiumskulpturen, la Paolozzi durante un intenso Periodo dal 1962 al 1964, ha creato, come lui, in stretta collaborazione con una Società operasse. Durante l’Artista per le sue sculture in bronzo negli Anni ‘ 50, Stampi di Cera utilizzata, ha lavorato ora con meccanico preformate parti Metalliche, che ha zusammenschmolz.

  • Eduardo-Paolozzi-Guarda: “Lot of Pictures – Lots of Fun”

    ‘Eduardo Paolozzi,’ non datato

    Attraverso l’Applicazione di innovative Tecniche artistiche per i suoi Collage e Sculture, tra cui la Serigrafia, ha chiesto Eduardo Paolozzi estetico Convenzioni del suo Tempo. Prima di questo, da più di 30 Anni prima Mostra monografica sull’Artista, in Germania, fu Paolozzi anche presso la Whitechapel Gallery di Londra, al Centro di una Mostra.

    Autrice/Autore: Stuart Marrone (ad)


Come una delle più innovative e respektlosesten Artista britannico Nachkriegsmoderne” Stefanie Heckmann britannico, Incisore e Scultore. È Curatrice della Mostra attuale “Eduardo Paolozzi: Lots of Pictures — Lots of Fun” in Berlinerschen Galleria, Opera di un Artista portato a Berlino, questo paese è stato quasi Dimenticato. Figlio di italiani Immigrati è stato Paolozzi 1924 scozzese di Edimburgo nato. Già in giovane età, ha nella scena Artistica britannica un Nome. È stato co-Fondatore dell’influente London Independent Group, un avanguardista Associazione radicale giovane Artista Pop Art. Senza saperlo, fu la fine del 1940 e primi Anni 1950, un Pioniere della Pop-Art.

Affascinato dal Farbenrausch il Konsumwelt

Paolozzis “Bunk: Vogue Gorilla with Miss Harper” del 1950

“Dopo la Seconda Guerra mondiale era Paolozzi uno dei primi Artisti in gran Bretagna, affascinati dalle Immagini erano, la nuova cultura del consumo e i Mass media, che hanno portato”, Curatrice Heckmann. “Paolozzi ha creato i suoi primi “Castello!”-Collage colorati americano, Riviste, Fumetti, Giornali e Pubblicità e ha dato così la Strada per il Pop britannico-Art spianato”, ha detto il DW.

Proprio questa innovativa Collage Paolozzi nel 1970 come Serigrafie nuovo cuciva, a partire dal 9. Febbraio il Focus della Mostra attuale.in Berlinischen Galleria. Supporta l’attuale visione della Whitechapel Gallery di Londra, il 2017 retrospettivamente Paolozzis intero Oeuvre aveva rilasciato. In Germania, è la prima Retrospettiva dell’Artista britannico da oltre 30 Anni. Contrariamente alla Mostra Londinese, affronta la Berlinische Galerie su Paolozzis charakterisch-lavori sperimentali, tra il 1940 e il 1970, nato e gli international molta Attenzione durio, Heckmann.

Con i suoi Collage rotto Paolozzi con l’estetica Convenzioni del suo Tempo

Stretto Legame con la Germania

Da vedere sono i suoi Lavori più importanti di questo Periodo, proveniente da Collezioni private e pubbliche in tutto il mondo. Anche Opere del Periodo Berlinese dell’Artista: Da 1974-1975 vissuto Paolozzi nella parte Ovest della Città. Il suo forte Legame con la Germania ha dato il Britannico mai e si stabilì poi a Monaco di baviera terra, dove fino al 1990, ha vissuto.

2005 morì nel 1989, Cavaliere di colpo Sir Eduardo Paolozzi, all’Età di 81 Anni a Londra. La Mostra “Eduardo Paolozzi. Lots of Pictures — Lots of Fun”, fino al 28. Maggio 2018.