Siemens punta a un Ruolo attivo nella Ricostruzione dell’Iraq

0
51

A Margine della Conferenza internazionale per la Ricostruzione dell’Iraq, Kuwait spiega Siemens-Chef Joe Kaeser il DW i Piani del Gruppo per la Ricostruzione dell’Iraq e dell’Ammodernamento dell’Infrastruttura di Energia.

DW: Signore Kaeser, si vedono le Immagini da giugno Zone dell’Iraq, quindi non c’è niente da scoprire, che la Speranza di potere. Ciò che rende Loro la Speranza, che è successo potrebbe ricostruire il Paese?

Joe Kaeser: Il Paese è caduto subito e la Gente guadagna la Pace, la Libertà e una Vita migliore. Il Governo ha le basi, mostrando la loro determinazione contro il Terrorismo si combatte e la Crescita economica attraverso un ambizioso programma di Riforma economica. Tali Misure comprendono l’Accelerazione della Wiederaufbauanstrengungen, la Promozione del capitale Umano e la Creazione di Posti di lavoro.

Il Governo iracheno a quantificare il Costo per la Ricostruzione a circa 88 Miliardi di Dollari, a breve termine, sarebbero 22 Miliardi di Emergenza, di seconda mano. Soprattutto Abitazioni e gli Investimenti in Infrastrutture sono di seconda mano. Come Siemens può aiutarvi?

Siemens è grato e orgoglioso di far Parte del Futuro dell’Iraq, proprio come noi Parte del suo Passato, e il Paese che non hanno mai lasciato, nemmeno nei Periodi più difficili. Dopo più di otto Decenni, in cui siamo in Iraq con i Partner locali, a progetti chiave dell’Infrastruttura hanno lavorato, siamo ben posizionati per la Transizione del Paese verso una stabile e di successo di Economia di partecipare.

Tuttavia, possiamo vedere il nostro Ruolo non solo di un Technologiepartners limitato, ma che abbiamo anche soluzioni Finanziarie per Progetti di trasmettere, e le possibilità di Formazione e di Formazione per la Gente di qui che offrono. L’iraq, la Popolazione è giovane, la Situazione è più stabile e per la Ricchezza di Materie prime. Il risultato è un solido Fondamento su cui una Società ricca e costruire un grande Futuro per il Paese e la sua Popolazione.

Joe Kaeser da Luglio 2003 l’amministratore delegato del Monaco Technologiekonzerns

Si Parla di 157 Progetti, per l’Iraq, gli Investitori privati di ricerca. Ci puoi dire che Tipo di Progetti si tratta e che, dal punto di Vista dell’Azienda sono particolarmente interessanti?

Recentemente abbiamo più Contratti con il Ministero iracheno per l’Elettricità firmato. L’ultima include la Manutenzione e l’Ammodernamento di lavoro per sette Generatori di Unità in quattro Centrali elettriche nelle Regioni del Sud, a Bassora, Salah El Din, nel medio Iraq e il Medio Eufrate. Questo Progetto è l’Affidabilità e l’Efficienza delle Unità di aumento e in Grado di mettere insieme più di 1000 Megawatt (MW) di Energia elettrica a 400 MW di più, come in passato, di produrre e contemporaneamente fino a dieci per Cento del Combustibile risparmiare.

Questo è sufficiente, per circa tre Milioni di Iracheni affidabile, l’Alimentazione. Possiamo però non solo di produrre Energia, ma anche di inoltro e la capillare distribuzione. Non esiste un’altra Azienda, tutto questo può offrire – produzione, trasmissione e distribuzione di una Mano. Questo “One-Stop-Shop” è molto conveniente per i nostri Clienti, che si può essere sicuri che il Lavoro ben fatto. Siemens può inoltre lo Sviluppo del Paese nei vari Settori sostenere che è cruciale per la Crescita economica sostenibile. Questi sono i Trasporti, la Sanità, la Fabbricazione e intelligente delle Infrastrutture urbane.

Ora sono le condizioni di Investimento in Iraq sicuro tutt’altro che ottimale. Bundesentwicklungsminister Gerd Müller ha in Kuwait alta burocrazia, poco trasparenti Vergabeprozesse e una Corruzione che dilaga a cui fa riferimento. Detiene il fatto che sono in Iraq per partecipare?

Siamo da più di 80 Anni Partner del Popolo iracheno. Siamo sempre rimasti, il Paese non ha mai lasciato e sono un Partner affidabile diventato, di cui si fidano. Noi di aiutare davvero la Società e mantengono ciò che promettono. Così come abbiamo in Egitto con il nostro Mega-Progetto che hanno fatto, dove abbiamo tre grandi Centrali elettriche a tempo di Record hanno fornito. Lo stesso possiamo anche in Iraq attuare. Il Governo e il Popolo dell’Iraq possono Siemens come un Partner forte e affidabile lasciare che gli Obiettivi di sviluppo del Paese.

Siemens ha già nel Marzo 2016 un ampio Partenariato con il Governo iracheno concordato. Quanto ci sono già Progetti in corso di attuazione o con il nuovo collegamento di Progetti?

Siamo in ogni Caso in grado di saperne abbastanza, per ogni Cittadino dell’Iraq affidabile, economica e sostenibile per fornire Energia. Questa è la pietra Angolare dello Sviluppo economico del Paese. L’Alimentazione di garantire in questo Momento è probabilmente la più grande Sfida per l’Iraq. Sappiamo che la rete Elettrica, soprattutto in Estate, enormi sollecitazioni. Con un di anno in Anno crescente domanda dovrebbe Iraq sua Kraftwerkskapazitäten entro il 2025 40 Gigawatt (GW) di aumentare. È necessario sviluppare nuovi Progetti vengono attuati, veloce e affidabile Alimentazione e il Miglioramento tecnologico altrettanto comprendere come l’innovazione e il Miglioramento dell’esistente rete Elettrica.

La nostra comprovata Tecnologia è già, in molte Centrali elettriche in Iraq. Siamo orgogliosi che i nostri Clienti in Iraq con i nostri Prodotti estremamente soddisfatti e non vediamo più.

Siemens, ha condotto uno Studio sull’Alimentazione in Iraq e creato un Piano per affrontare le loro Sfide di illustrare, tecnologicamente e per quanto riguarda il Nanziamento. Disponiamo di locale di Know-how, e di un affidabile e collaudata Tecnologia, il Paese nel suo Energetiche a breve, medio e lungo termine, in grado di supportare. Siamo consapevoli di ciò che deve essere fatto, per la fornitura di Energia economicamente ottimale Modo di migliorare e di offrire, Mano nella Mano con il Governo iracheno a lavorare per la in breve Tempo una Realtà. Abbiamo Mega-Progetti in Medio Oriente nel Guinness dei Tempi di attuazione. In questo modo abbiamo un’ottima Esperienza a livello locale e di Know-how in questa Regione.