Shaun White Nervi di Ghiaccio

0
32

Snowboard Shaun White Star supera in Pyeongchang con un grande Spettacolo ancora una volta tutti. In un Finale al cardiopalma, deve, tuttavia, per lungo tremare. Fino all’ultima Gara della sua Classe dimostra.

Come ci è stato fatto, crack Shaun White le Braccia verso l’alto, e pianse. La Finale di Snowboarder in half Pipe, era Nervenschlacht mutato e aveva degli Americani, tutto ciò che guardi. La Superstar della Snowboardszene volevo la sua terza Medaglia d’oro Olimpica di rodaggio, dopo quattro Anni fa a Sochi con il 4 ° Posto, ancora poco sul Podio era fallito. In realtà, è stato avviato nel Bokwang Snow Park, tutto secondo i piani. Già la Qualifica di Martedì che ha avuto con il Traumnote di 98,50 Punti dominato e anche dopo la prima Gara nel Finale egli scagliò con Gioia il suo Casco nero strada e ha celebrato la 94,25 Punti.

Tre Olimpiadi, 100. Oro per gli stati UNITI

Ma White aveva i conti con la Concorrenza. Nella seconda Manche ha entusiasmato giapponese Concorrente Ayumu Hirano gli Spettatori. Con il suo stile di Corsa con due 1440 Gradi, Salti in sequenza, Salti, ognuno con quadruplo Giro, ha assunto il Giapponese la Guida. E White ha mostrato Nervi. Il 31-year-old Snowboard Milionario commesso degli errori e gettò la finale della Corsa, Classifica alla posizione 2.

La Pressione era enorme, la Tensione fino all’ultimo Zuschauerplatz sentire. Ma per la Decisione, poteva White con due Salti con quadruplo Rotazione, ancora una volta, aumentare. 97,75 Punti ha ricevuto il Top Preferito e ha espulso il Giapponese Hirano (95,25) al secondo Posto. Il bronzo è andato all’australiano Campione del mondo Scotty James (92,00). White incoronato per la terza Volta dopo il 2006 e il 2010, per il campione Olimpico. Nella Storia di questo Sport, è il primo Snowboarder con tre Olympiasiegen e il 100. Oro per gli stati UNITI Invernali.

Crisi del senso di Sochi

“Ha ancora una volta tutti dimostrato che egli è ancora lì”, ha detto il Centro Snowboarder Giovanni Höpfl. E riferendosi alla crisi del senso, da San Diego, Superstar, dopo il deludente Risultato di Sochi 2014 rovesciato. White era il Snowboard per una mezza Eternità segnato e sempre rinnovato, con i suoi Trucchi e le sue Personalità.

Tuttavia, dopo la Delusione di Sochi, ha dovuto reinventarsi. A intermittenza, ha ridotto la sua Attività sul Board. E lentamente sembrava il Desiderio di sua amata Sport di tornare. Ha di nuovo il vecchio era, ha dimostrato, al più tardi, all’Inizio di Gennaio, durante la Coppa del mondo di Aspen, ha Traumnote di 100 attenzione ai particolari. A Pyeongchang incoronò ha ora la sua straordinaria Carriera.

Che, per inciso, non è ancora finita. 2022 a Pechino vuole essere di nuovo. Forse anche già 2020 a Tokyo, se Skateboard olimpionica. Quindi dovrebbe Californiani solo brevemente il Bordo passare.