8 uccisi, 40 feriti dopo la cottura gas esplode in Bolivia carnevale

0
35

L’incidente ha avuto luogo su una strada affollata, non lontano dalla strada principale del festival, quattro chilometri di corteo. (Representational)

Notizie Correlate

  • Bolivia: Cinque arrestati per la formazione del bambino a fingere di essere il figlio del presidente

  • Il Presidente boliviano Morales accetta di sottoporsi a un test di paternità

  • Bolivia: un Piccolo aereo colpi di mercato, uccide 4 a bordo, 3 fornitori male

Un venditore ambulante, cucina a gas contenitore esplosa nella notte di sabato in mezzo a una festa di Carnevale nella città Boliviana di Oruro, uccidendo otto e ferendone altre 40 persone, ha detto la polizia.

Il venditore, che stava cucinando fritto lama scorze, era probabile che gocciolava olio caldo sul tubo del gas cucina, contenitore, spingendo l’esplosione, Oruro capo della polizia di Romel Raña, ha detto.

L’incidente ha avuto luogo su una strada affollata, non lontano dalla strada principale del festival, a 4 km (2,5 miglia) sfilata. Tre bambini sono stati uccisi e molti altri sono stati in critical care, ha detto.

Il presidente Evo Morales, nella notte di sabato espresso il suo cordoglio sui social media.

“Siamo sgomenti per la notizia dei decessi causati da esplosione, Morales ha scritto.

Oruro è un alta quota di città di 265,000 trova a circa tre ore a sud-est del paese capitale La Paz.

La città di noto festival del Carnevale, una delle innumerevoli celebrazioni in tutta l’America latina in questo weekend e all’inizio della prossima settimana, si prevede di attirare più di 400.000 visitatori provenienti da Bolivia e all’estero, il turismo, hanno detto i funzionari.

I 10 giorni di festival comprende circa 6.000 musicisti e migliaia di ballerini di colore brillante maschere e folcloristico abito ed è stato dichiarato patrimonio culturale delle Nazioni Unite.

Per tutte le ultime Notizie dal Mondo, scaricare Indian Express App