MBA, Ingegneria, gli studenti tra gli arrestati in Mumbai Dalit proteste

0
51

La famiglia dice che ha fatto un passo fuori di un ostello per ‘fare il punto’.

Notizie Correlate

  • Il centro è stato detto di non arrestare Bhide, Ekbote: Prakash Ambedkar

  • “Solo chi non capisce demografica e la realtà sociale, in grado di criticare le nostre azioni’

  • Dalit consolidamento di un avviso di non prendere per scontato, dice Ramdas Athawale

MILIND Gaikwad è un secondo anno studente MBA a Mumbai Istituto di Management & Research. Shubham Yede è uno studente di ingegneria elettronica presso il politecnico di istituto il Vivekanand Società di Istruzione. Sumit Thorat è il terzo anno di BSc studente di informatica presso l’Università di Mumbai.

Tre di loro, in base a Chembur, sono alcuni dei volti giovani tra i circa 40 le persone arrestate dalla Polizia di Mumbai, in relazione a casi di vandalismo e di disordini che hanno avuto luogo durante il Maharashtra bandh chiamata con vari Dalit gruppi 3 gennaio.

Tutti loro sono ora in custodia giudiziaria, ma le famiglie di questi giovani e alcuni altri hanno una storia diversa da raccontare.

Gaikwad famiglia sostiene che attorno alle 3 di pomeriggio di mercoledì, Gaikwad uscito dal suo ostello a prendere il “punto della situazione”. A tarda notte, un amico informato la famiglia che il 28-year-old era stato preso per il Chembur stazione di polizia e posti agli arresti.

Nella sua ABETE, Polizia di Mumbai sostiene che Gaikwad, che proviene da Ahmednagar e si trasferisce a Mumbai nel 2016, è stato parte della folla che “lanciato pietre” al MEGLIO gli autobus, hanno partecipato a “rasta rocco” e si sono impegnati in slogan di ispirazione.

Lettura | Dalit di agitazione: Tvcc aiutato la polizia di Mumbai mantenere un occhio sulla folla

Thorat è stato raccolto da Govandi nel centro suburbano di Mumbai, nel pomeriggio del bandh. Un residente della vicina Lumbini baug in Chembur, la sua famiglia afferma Thorat uscito per “prendersi una pausa dai suoi studi”. Da sera, la famiglia ha appreso che il Thorat era stato arrestato.

Yede, è stato arrestato dalla Govandi polizia dallo stesso punto come Thorat. La sua famiglia, troppo, sostiene che egli è stato ingiustamente prenotato.

Govandi polizia ha anche arrestato Shivam Randhive, un 22-anno-vecchio TB paziente sottoposto al trattamento. Un residente di Lumbini, Baug, Randhive è stato prenotato per scontri e aggressioni a poliziotti. La sua famiglia insiste sul fatto che Randhive, che aveva un’operazione pianificata, il giorno dopo la bandh, non aveva nulla a che fare con la protesta. “Invece di arrestare i veri colpevoli che devastato e fatto un rasta rocco, studenti e pazienti sono stati arrestati dalla polizia, senza verificare le credenziali”, ha detto Yogesh, Randhive cugino.

Il Primo presentato dalla polizia in Chembur, che ha visto le proteste intense, particolari il ruolo di questi presunti rivoltosi.

In un ABETE, il denunciante Hariba Jadhav, un driver MIGLIORE sul Sion-Trombay autostrada, afferma: “La mafia fermato il bus e ha iniziato a slogan di ispirazione… Che poi tirava pietre sul fronte windows riquadri. Una pietra ha colpito la mia gamba destra e ho cominciato a sanguinare.”

In un altro ABETE, il denunciante Dilip Katkar, un Assistente Sub Ispettore, racconta di come la polizia sono stati costretti a svolgere un lathicharge per arginare la folla.

“Una folla di circa 500-700 persone si sono riuniti nei pressi Chembur Naka e ha causato un rasta-rocco. Questo ha portato ad un importante traffico di guasto al Sion-Trombay Autostrada. La folla iniziato a scrosciare pietre MIGLIORE autobus e veicoli privati parcheggiata sulla strada. La polizia ha chiesto alla folla di non indulgere nella violenza, ma quando non sono riusciti a rispettare la richiesta, abbiamo dovuto ricorrere ad una luce lathicharge e disperdere la folla”, si legge la FIR.

L’ABETE dichiara, inoltre, che la folla ha tentato di impostare un avamposto di polizia in Chembur sul fuoco. “Verso le 4 del pomeriggio, quando abbiamo ricevuto una chiamata, si precipitò sul posto e visto che i vetri delle avamposto erano rotti e l’incendio è stato notato sul fieno sul tetto dell’avamposto. I vigili del fuoco hanno dovuto essere chiamati a domare le fiamme”, secondo la FIR.

Tuttavia, in Govandi, sede di un grande numero di Dalit, i residenti presunto che queste accuse vengono mosse da un “biased forze di polizia”.

Suhas Sable, padre di 22 anni, Akshay, primo anno di B.Com studente arrestato dalla Chembur Polizia ha affermato che il governo “non è riuscito ad ottenere i diritti” della propria comunità.

Leggi anche | Sambhaji Bhide conferenza a Mumbai, in programma domani, rinviata

“Un mio parente è stato attaccato nel Bhima Koregaon violenza (oltre celebrazioni per il 200 ° anniversario della battaglia tra le forze Britanniche, tra cui Mahar soldati, e il Peshwa esercito). La giustizia dovrebbe essere raggiunto se i colpevoli dietro la violenza in Pune sono portato a libro”, ha detto Sable, con riferimento ai casi presentati contro Hindutva leader Sambhaji Bhide e Milind Ekbote.

“Quando le altre comunità di protesta, il governo chiude un occhio, la perdita ha causato la rinuncia off. Nel nostro caso, le proteste sono visti come la causa dei problemi. Tutti abbiamo bisogno è la parità di opportunità per i nostri ragazzi. I miei figli sono studenti, ma stanno lottando per rendere il mainstream a causa della mancanza di opportunità”, ha detto Sable, sostenendo che suo figlio è stato ingiustamente prenotato.

Polizia di Mumbai hanno prenotato l’imputato sotto rigoroso sezioni dell’IPC, tra cui la sezione 333 di pertinenza causando volontariamente del male a scoraggiare un servo pubblico dal dovere. Altre sezioni comprendono quelli relativi ai disordini — 143 a 149.

Finora, la polizia ha archiviato 25 casi in tutta la città e ha detto che gli arresti sono stati basati su CCTV filmati e registrazioni video. Un alto funzionario ha detto tutte le stazioni di polizia sono stati istruiti per registrare protesta attività il giorno della bandh per contestare le accuse di arresto ingiusto e utilizzare il filmato come prova durante il processo.

Mercoledì bandh è stato chiamato da Dalit gruppi che ha sostenuto che i membri della comunità sono stati mirati durante gli scontri scoppiati nei pressi di Bhima Koregaon e altri villaggi intorno a Pune, in occasione dell’anniversario della battaglia del 1818.

Per tutte le ultime India News, download Indian Express App