«La sporca Afgani»

0
10

Sono poveri e senza diritti. Più di 500.000 i Rifugiati afgani sono stati dall’Iran e dal Pakistan, espulsi. In afghanistan la città di Confine di Islam Qala incontrato DW Corrispondente Shoaib Tanha i Rimpatriati e i Volontari.

In massa attraverso il Confine. Uomini, Donne e Bambini che corrono con un paio di Cose al posto di Frontiera, per, prima registrazione. Migliaia i Rifugiati afgani è necessario che i paesi Confinanti con il Pakistan e l’Iran uscire. Al Confine con l’Iran sono stati attualmente 2000 Rimpatriati registrato, ogni Giorno. Molti di loro hanno Decenni in Iran vissuto. La Maggioranza ritorno dei Rifugiati è stato deportato.

Anche Salman è stato dall’Iran espulso, insieme con un Gruppo di altri Afgani. Per la sua Famiglia, Soldi, era due Settimane fa è partito per l’Iran, dove ha in una Fabbrica come Operaio e lavorato. «La Polizia è un Giorno è venuto. Lei mi ha fatto dalla Fabbrica con Colpi di ripresa e di me nella mia Tuta espulsi. In centri di Detenzione, non c’erano né Mangiare né Bere», dice la Deutsche Welle. Molti Afgani in Iran vengono discriminati. «Noi ci chiamiamo ‘sporco Afgani’. Anche coloro che, legalmente, in Iran, sono, strappare le Forze di sicurezza iraniane le Carte e dire: ‘Tu sporco Afgano, perché sei venuto qui?'»

Rimpatriati mostrare le Cicatrici con la Tortura Forze di sicurezza iraniane

Di ritorno dall’ostilità Iran

In 15 delle 31 Province dell’Iran possono Afgani non si fermerà. In molte Città e paesi hanno Afgani non sono Ammessi. L’istruzione è loro precluso. Molti Afgani lavorare come Braccianti, ma spesso non vengono pagati.

Matin Qaderi, Responsabile dell’Ufficio per i Rifugiati alla Frontiera con l’Islam Qala, Herat, vissuto sempre nuovo. «I ricorsi davanti al Giudice delle Retribuzioni, che sono direttamente rimpatriati», dice Qaderi della DW. Erfolgssichten sono praticamente pari a zero.

Secondo l’Organizzazione Internazionale per le Migrazioni (OIM), sotto l’egida delle Nazioni Unite e dei 162 gli stati Membri, entro la Fine dell’Anno 2017 circa 560.000 Afgani e dei paesi Limitrofi, Iran e Pakistan tornare.

Per un Confronto: Secondo il Governo federale, nel primo Semestre sono stati 2017 245 Afgani per via Aerea Germania deportati, 2016 erano circa 320. Mercoledì sarà la prossima Sammelabschiebung di Germania a Kabul si svolgono, questa volta con 50 Afgani. Secondo l’international Migrationsorganisation IOM sono a livello europeo da Inizio Anno 3938 Afgani volontariamente ritorno.

Si stima che 560.000 Rimpatriati dall’Iran e dal Pakistan fino alla Fine del 2017

I bisogni umanitari aumenta

Molte delle Persone con niente. Omar Majeedi, per Conto dell’OIM Afgani senza Documenti provenienti dall’Iran e Pakistan sostiene, osserva: «I Profughi dal Pakistan e dall’Iran, in Afghanistan, con gli stessi Problemi, a causa della quale erano fuggiti: la Crescente Incertezza in tutto il Paese e la mancanza di posti di Lavoro.»

Un Comitato del Governo afgano (Directx, Displacement and Return Executive Committee), a partire dal 2016, con i Rappresentanti di Organizzazioni internazionali e Mittelgebern per la Registrazione dei Rimpatriati cura. Organizzazioni come l’OIM, ONU-Agenzia UNHCR, Help Germany e War Child», sono solo alcuni dei molti, i Rimpatriati bisogno.

Tuttavia, l’Aiuto non. Secondo un Rapporto delle nazioni UNITE nel 2018 di circa 3,3 Milioni di Persone in Afghanistan aiuti umanitari bisogno.

T-Shirt a temperature sotto lo zero

Ahmad prima UNHCR-Ufficio di Islam Qala

Ahmad (Nome cambiato), a temperature sotto lo zero in una T-Shirt prima dell’UNHCR-Ufficio in afghanistan Città di Islam Qala vicino al Confine iraniano, è uno di loro. Non aveva volta i suoi Vestiti e Scarpe o Denaro non ha raccolto e di Espulsione è stato immesso, racconta il DW. «Avevo dodici Giorni in centri di Detenzione, dove ero per Lavoro, è stato costretto, per evitare i Costi per la mia Partenza da pagare», dice. «Ho finalmente il mio Telefono venduto, poi mi hanno rausgelassen. Ora sono qui al Confine e non ho nemmeno i Soldi per la mia Provincia».

I Rimpatriati dall’Iran e dal Pakistan arriva un Numero crescente di Binnenflüchtlingen. Secondo le stime dell’ONU sono oltre 360.000 Afgani, tra Gennaio e Ottobre 2017, come Conseguenza di operazioni di Combattimento a Binnenflüchtlingen. Già ora vivono da sole in Provincia di Nangarhar un Milione di sfollati interni in ripiego Abitazioni. Nei freddi mesi Invernali, molti devono lottare per Sopravvivere.

Collaborazione Di: Waslat Hasrat-Nazimi