La corea del nord e i Limiti della Diplomazia di Berlino

0
108

Per decenni ha intrattenuto con le DDR strette Relazioni diplomatiche con la Corea del nord. Dopo la Riunificazione tedesca ha aperto poi la repubblica Federale di un’Ambasciata a Pyongyang. Ma è stato facile e non lo è.

Un tedesco Botschaftsmitarbeiter viene da Pyongyang dedotti, della corea del nord sarà a Berlino per tornare a Corea del nord beordert, deve essere annullata, le Relazioni diplomatiche tra Berlino e Pyongyang, ma non. Il ministro federale degli affari esteri ha comunicato Siegmar Gabriel la scorsa Settimana a Washington, a Margine di una Riunione con il suo US Omologo Rex Tillerson. Già alla Fine di Luglio il ministero degli Esteri di due Dipendenti di Pyongyang, dedotto due corea del nord Botschaftsangehörige a Berlino, invitato a lasciare la Germania. L’attuale Riduzione della Rappresentanza diplomatica della Germania, la Corea del nord è una Reazione ai recenti Raketentest dell’international isolato il Paese. E finora ultimo Capitolo di una lunga e spesso difficile Missione.

A Washington il ministro degli esteri ha dichiarato Gabriele Deduzione di un Botschaftsmitarbeiters dalla Corea del nord – l’Ambasciatore stessa, ma rimangono

La germania è uno di non più di 30 Paesi, in cui è precluso asiatiche Paese di un proprio Messaggio divertire, e, sul Terreno dell’ex DDR Rappresentanza. Un’Area gigantesca, così grande, che più di altre Ambasciate, Rappresentanze permanenti come Pensionante, hanno Sede, ad esempio, il regno Unito e la Svezia (Artikelbild). L’Entità del Fondo è il risultato dell’Importanza delle Relazioni diplomatiche con la Corea del nord per decenni per la DDR aveva.

Un Paese a Terra, dopo tre Anni di Guerra

La DDR contava tradizionalmente tra i principali Partner Della corea del nord nel blocco orientale. Già nel 1949 e, di conseguenza, poco dopo la Fondazione della Repubblica Democratica di Corea, i due Paesi hanno Relazioni politiche tra di loro. 1950, scoppiò la Guerra di Corea.. Come le Lotte tre Anni più tardi con un accordo di cessate il fuoco è conclusa, era la Penisola Coreana, in gran parte in rovina, circa 2,5 Milioni di Persone in Corea del nord avevano perso la Vita. Il Paese ha urgente bisogno di un Aiuto esterno. E venne, tra l’altro, da Berlino Est.

Bernd Stöver insegna presso l’Università di Potsdam

“Non c’è Utilità e Prestiti e il commercio”, spiega Bernd Stöver, Storico per Globalgeschichte presso l’università di Potsdam. “Nel Nucleo si trattava, che la DDR, la Corea del nord con beni industriali serviti o di Sostegno finanziario fornito.” Di solito si trattava di Compensazione agito, in cui la Corea del nord non con Denaro, ma in Forma di altri Beni per le Merci ricevute in grado di pagare. “Erano in primo Luogo le Materie prime, in Genere, Metalli. In altri Settori è invece più problematico. Prodotti, come ad esempio Tessuti voleva che la DDR non accettare, perché dal loro punto di Vista qualitativo non è abbastanza buono.”

Una Città per la Corea del nord

Uno spettacolare Esempio di Aiuto dalla germania dell’est era il grande Progetto Hamhung. La città Portuale di Hamhung – a Pyongyang, la seconda più grande del Paese – era americana Flächenbombardements durante gli anni della Guerra in gran parte distrutto. “E poi ha le DDR Milioni investiti per tutto ricostruire. Si ha i coreani del nord quasi un socialista Città di benvenuto.” Tra il 1954 e il 1962, nata con l’Aiuto di DDR-Lavoratori Residenziale, aree Industriali, Ospedali o Scuole.

Al di sotto di Indipendenza Della corea del nord Kim Il Sung qui (a sinistra) nel 1953, in occasione della Firma dell’accordo di cessate il fuoco dalla Guerra di Corea – hanno iniziato le Relazioni diplomatiche a Berlino Est

Ufficiali di visite di stato degli alti Rappresentanti di entrambe le parti c’era, così Stöver. “Probabilmente, il più famoso Incontro si è svolto nel 1956 invece – tra la corea del nord, Ministro degli esteri e al DDR Ambasciatore. Tuttavia, avevano le Relazioni bilaterali piuttosto il Carattere di una politica di Amicizia come un Rapporto intimo.”

Zweckbündnis sotto Bruderstaaten

A partire dal 1960, sia i rapporti Commerciali e quindi rallentamento si spiega Stöver. Per una semplice Ragione. “Alla fine è andato prima di tutto per i Soldi. Questo è stato il Problema più grande. La DDR remato sempre più indietro, perché essi stessi cronica finanziariamente gola. E, Fondamentalmente, aveva bisogno di lei anche le Merci provenienti dalla Corea del nord.”

Dopo la Guerra di Corea. è stata la Corea del nord una Trümmerwüste

A Livello politico, invece, era più facile tra Berlino Est e Pyongyang. “Questo è stato anche dal punto di Vista di entrambi i Governi ragionevole. Avevano bisogno le Relazioni bilaterali e la loro Amicizia, anche solo per la Visibilità.” Lo Scambio diretto tra i Bruderstaaten trovato anche sociale: Così, ad esempio, corea del nord gli Studenti nella DDR inviato, per Conoscenza, per la Ricostruzione del proprio Paese e di acquisire. Dal 1960 fino alla Svolta dei dipendenti i GDR anche Lavoratori di altri Stati socialisti – a tempo determinato e senza Integrationsabsichten – come Lavoratori.

Rottura e nuovo inizio

La Caduta del Muro di Berlino nel Novembre del 1989, il Crollo della DDR e la Riunificazione tedesca nel 1990 evidenziato una svolta epocale anche per le Relazioni con la Corea del nord. Pyongyang ha presentato al tramonto Bruderstaat prima Proposta . “Dopo la Deposizione di Erich Honecker ha la Corea del nord, lui è interessante notare che l’Asilo. Honecker ha, in definitiva, anche se per il Cile ha deciso di. Ma la Corea del nord sarebbe stata un’Opzione”, ha riferito Stöver:

Erich Honecker si trasferì in Cile come un Esiliato Nord Corea

Le Relazioni diplomatiche erano dopo il Turno solo una volta per più di un Decennio sul Ghiaccio. La Germania ha intrattenuto sul Terreno dell’ex DDR Messaggio solo una rappresentanza degli Interessi, la Svezia ha agito ufficialmente come potenza protettrice. Viceversa, è stato l’ex Ambasciata della corea del nord di Berlino, un Ufficio per la Tutela degli Interessi della repubblica Popolare Democratica di Corea’. Potenza protettrice, in questo Caso: la Cina. Il 1. Marzo 2001, infine, ha preso la Germania, ufficialmente le Relazioni diplomatiche con Pyongyang, ma in molto più dimesso rispetto all’epoca della DDR. Il Numero dei tedeschi Ambasciate Dipendenti a Pyongyang è einstellig.

Impotenza del recinto-sitter

E un’Influenza da parte della Germania la Leadership di Pyongyang sia praticamente non esiste, dice Stöver. “In linea di principio, la repubblica Federale di qui una Zuschauerrolle, sia in Tema di diritti Umani e di Missili e di energia nucleare quesito. Poiché sono i principali Giocatori molto diversa: in primo Luogo, la Cina e con i Tagli – Russia”. Dopo il Turno di Germania ho sperato, forse qualcosa come un Mediatore tra il Nord e Corea del sud. “Allora, forse, era l’Euforia grande, che dalla Fine della Guerra Fredda, potrebbero crescere. Ma è sempre sottovalutato, che la corea del nord Guida la Caduta della DDR sì, solo come Esempio, vede, come non si può fare.”

Crollo di Tempi di Kim Jong ii: Dopo la Fine della DDR c’era prima non ha una propria Ambasciata a Pyongyang

Nonostante le limitate Possibilità sia dal punto di Vista del Governo federale, tuttavia, strategicamente importante, di un proprio Messaggio nel Paese per intrattenere. “La Possibilità di Influenza, è garantita solo se si è effettivamente una Rappresentanza ufficiale”, Storico Stöver. “Ma il Fatto è che finora, nonostante questo, non riesce. La germania è semplice, non è così importante in questa Parte del Mondo.” Anche nell’attuale Crisi, ho Berlino, una Leva, un Contributo per la Soluzione di permettersi. La Detrazione di un Botschaftsmitarbeiters sia semplicemente Symbolpolitik. “Ad eccezione di quelli retorici lasciar penzolare come da Gabriel negli USA, Germania, qui nulla.”

Avvicinamento su altri Livelli

Fin dall’avvio delle Relazioni diplomatiche quasi 17 Anni, secondo i Dati del ministero non è ancora Visite di Regierungsdelegationen a livello Ministeriale in Corea del nord si è verificato. Viceversa è stato finora solo un Ministro della corea del nord in Germania: nel 2011 è volato, l’allora ministro dello sport per la partita di apertura delle Donne MONDIALI di Calcio. Viaggi di deputati del bundestag o Landespolitikern, invece, vennero in Passato.

Il terzo Kim: la corea del nord attuali detentori del Potere di Kim Jong un ha, sin dal suo Insediamento alla Fine del 2011 il controverso Atom e Raketenprogramm del Paese, sempre più veloce, promosso

Nell’Autunno del 2015 era Bärbel Höhn soci di una Delegazione della Corea del nord. Dopo il suo Ritorno, disse l’allora vice Presidente della Bundestagsfraktion di Alleanza 90/ I Verdi e Membro del tedesco-coreano gruppo parlamentare con il DW le loro Esperienze nel Paese. “Grande Influenza, possiamo là. Ma forse siamo l’uno o l’altro tipo di consulenza o di trasmettere un Messaggio. Per me questo è il Quadro in cui si può intervenire.”

Il Tedesco a Pyongyang

Durante i Colloqui, allora si è parlato anche di Temi sensibili come il Ghiaccio sottostante Sei Colloqui o la situazione Alimentare nel Paese. “Dal mio punto di Vista, siamo stati molto aperti, anche di Natura, come la nostra, di Fronte di fronte”, per Amor. “L’abbiamo avuto in precedenza anche all’Ambasciatore tedesco in modalità provvisoria perché, ovviamente, si debba chiarire quanto lontano si può andare.”

Quasi 20 Raketentests la Corea del nord ha condotto quest’Anno, tanti come non mai

Questo è stato Ambasciatore e Thomas Schäfer. Il 65-year-old è una persona Corea del nord-Kenner, già per la seconda Volta come Rappresentante della repubblica Federale. Già dal 2007 al 2010 ha diretto il Messaggio, prima di lui per tre Anni in un posto, dopo l’america Latina è passata. Dal 2013 è ormai di nuovo a Pyongyang. Fino a nuovo avviso, il Messaggio dovrà rimanere aperto, come vuole il Ministro degli esteri tedesco. Dalla scorsa Settimana, ma ha Diplomatico, Pastore di là di un Dipendente in meno.