Nehru: a favore e contro

0
12

Mentre molti dei leader politici presenti discorso contro Nehru non erano nati o erano bambini quando ha guidato l’India attraverso i suoi primi anni di Indipendenza, molti dei loro predecessori, come Atal Bihari Vajpayee, che ha condiviso il Lok Sabha piano con Nehru nel 1950, sono noti per avere ammirato di lui. (Illustrazione: Subrata Dhar)

  • Mesi dopo il suo arrivo al potere, nel 2014, il governo NDA scarti la Commissione per la Pianificazione, il simbolo più vistoso di Jawaharlal Nehru economica legacy
  • Il Ministero della Cultura, che decide di convertire i Nehru Memorial Museum e Biblioteca Nehru residenza ufficiale, Teen Murti Bhawan, in un complesso in mostra la vita di tutte le ricette della presidenza del consiglio dei ministri
  • Il Dipartimento della Gioventù propone di far cadere il suo nome da Nehru Yuva Kendras
  • In un discorso in Bengaluru, BJP presidente Amit Shah dice Nehru “preso in prestito le idee occidentali, ha cercato di reinventare India smantellare la cultura esistente e sistemi”
  • Un Archivio Nazionale dell’India mostra, omette Nehru tra i vertici del movimento Quit India

Si tratta di un uomo contro i suoi avversari politici? O si tratta di un concorso tra l’idea dell’India come paese il primo Ministro ha visto e la Nuova India come il presente dispensazione vede? Che spazio non Pandit Jawaharlal Nehru, l’uomo che ha ricordato la nazione in una mezzanotte di 70 anni fa, del suo “appuntamento con il destino”, in questa nuova India? Come la NDA governo o di singole voci del BJP/RSS parlare di un’India disaccoppiato dal suo primo PM, Nehru, uno dei tre triunvirato dell’India lotta per la libertà è, per la prima volta, sotto la domanda.

“Il 2014 ha segnato il politico morte di Nehru. Qualunque sia il futuro RSS vede per il paese, i Nehru ha posto in esso,” dice Ram Bahadur Rai, ex ABVP segretario e ora presidente di Indira Gandhi National Centre for the Arts, enfatico, nella sua valutazione di Nehru rilevanza in un momento in cui il Congresso è a un livello più basso e il BJP risorgente.

Mentre molti dei leader politici presenti discorso contro Nehru non erano nati o erano bambini quando ha guidato l’India attraverso i suoi primi anni di Indipendenza, molti dei loro predecessori, come Atal Bihari Vajpayee, che ha condiviso il Lok Sabha piano con Nehru nel 1950, sono noti per avere ammirato di lui. Cosa rappresenta, quindi, Nehru » morte politica’ ora?

‘Non c’è amore per la cultura Indiana»

Il politico Indiano destra ha sempre pensato di Nehru, come troppo sofisticato, troppo Europeo per un paese che aveva lottato per la libertà dal British. “Dopo l’Indipendenza, Nehru era principalmente responsabile per perpetuare il dominio coloniale in forma di cultura politica Europea e di filosofia sociale. Egli stesso confessò che lui sapeva India dal prisma dell’Europa”, dice RSS ideologo Rakesh Sinha.

Come Sinha dice, Nehru è sempre stato aperto circa le sue influenze Europee. Nella sua autobiografia, Nehru elenchi di autori Europei che lo ha influenzato. Oltre alle opere di Rudyard Kipling, Lewis Carroll e scrittore spagnolo Miguel de Cervantes, egli scrive: “ricordo di aver letto molti romanzi di (Walter Scott, Charles Dickens e (William Makepeace) Thackeray, H G Wells romanzi di Mark Twain e Sherlock Holmes. Ero entusiasta Il Prigioniero di Zenda, e Jerome K Jerome Tre Uomini in Barca è stata per me l’ultima parola in l’umorismo.”

“Può l’identità dell’India, essere senza radici? Può essere basata esclusivamente su alcune astruse dottrine Costituzionali?” dice Rajya Sabha membro Swapan Dasgupta. “Hai (Nehru) patriottismo Costituzionale, contro un ben più radicato il nazionalismo, che è una diretta eredità della lotta per la libertà. Questo è dove il Nehruvian eredità è impugnata”, dice.

Tuttavia, alcuni storici sono perplesso a questa carica contro l’autore della Scoperta dell’India, che Nehru ha scritto in carcere durante il movimento Quit India. È un libro che segna il cammino di un uomo che si propone di esplorare la nazione, la sua storia e la geografia, i suoi miti e leggende, poemi e testi antichi.

“La cultura è stata estremamente importante Nehru. Lui è un unico laicista che è profondamente in amore con la cultura Indiana. Il suo amore per la cultura Indiana non è un amore intellettuale. Si potrebbe non hanno parlato della geografia del paese e la tradizione, in modo che lui aveva fatto a meno di questo amore,” dice lo storico Sudhir Chandra.

Chandra aggiunge che, mentre entrambi i feed RSS e Nehru parlare molto della cultura Indiana, il loro “concetto di passato, presente e futuro è fondamentalmente contrario”. Così, mentre gli RSS si sforza di inventare India perso il ‘golden periodo Vedico » e considera Islamico invasione di essere tra i paese più scura di fasi, Nehru creduto Islam ha portato una significativa diversità culturale per la nazione.

Nehru giorni al Trinity College, Cambridge, profondamente influenzato, ed era evidente nelle posizioni prese. Nehru, quando è entrato in politica, ha rigorosamente tenuti al di fuori della religione, a differenza di Mahatma Gandhi, per i quali lo spiritismo era parte integrante della politica. Questo fatto infuriare la destra politica, che marca Nehru anti-Indù.

“Dopo Gandhi morte, siamo andati nella direzione di Nehru, a volte fino al punto di essere irreligiosi, o anti-religioso”, dice il BJP segretario generale P Muralidhar Rao. Veterano RSS ideologo M G Vaidya d’accordo. “RSS opposizione al Nehru è oltre la sua nozione di Hindu Rashtra. Ha pensato che fosse una stretta idea, ma non c’è ristrettezza in Hindutva.”

Aggiunge Sinha, “Nehru ha usato la sua influenza, il potere dello Stato di sopprimere Indiano realtà e ha introdotto una copia carbone del West e coreografato come l’idea dell’India”. Per che, Nehruvians girare le pagine di Scoperta dell’India per la sua descrizione dell’India, della geografia e della sua somiglianza con il feed RSS del Akhand Bharat concetto. Nehru, scrive, “La diversità dell’India è enorme… Eppure, con tutte queste differenze, non c’è dubbio il segno dell’India, sul Pathan, come è evidente, il Tamil. Questo non è sorprendente, per queste terre di confine, e infatti Afghanistan e in parti dell’Asia Centrale prima dell’avvento dell’Islam sono stati in gran parte Buddisti, e, prima ancora, durante il periodo di Poemi epici Indù.”

Questo potrebbe essere stato scritto da un anti-Indù?

Ma, RSS Delhi vice-presidente, Alok Kumar, sostiene, “le Sue azioni non sono state basate su Bharatiya valori culturali. Può essere che sia intellettualmente che ha capito la storia Indiana e la sua letteratura spirituale, ma la sua descrizione di se stesso come » accidentalmente un Indù e’ stato probabilmente opportuno.”

Altre Sangh leader del termine Nehru amore per la cultura Indiana paakhand (falso), una necessità pratica. “Lui non avrebbe potuto essere un popolare primo ministro, senza la visualizzazione di amore per la cultura Indiana”, dice RSS ideologo Devendra Swaroop, che ha modificato Panchjanya nel 1950.

Storico Ramachandra Guha fortemente contatori di questo “omicidio”. “Scoperta dell’India è soffuso con profondo amore e la comprensione di questo paese. Come può questo libro essere paakhand?” dice Guha, aggiungendo che è assolutamente sbagliato “dire che Nehru odiato India”.

Congresso leader Jairam Ramesh trova un piano di questo assalto. “L’RSS è un due tracce politica denigrare l’individuo e delegittimare l’eredità”, dice, chiedendo, “Così che cosa se Nehru fumato? Ci sono BJP leader che fumo. Così che cosa se Nehru aveva una relazione con Edwina Mountbatten? Che dire di Vajpayee il rapporto con
La Signora (Rajkumari) Kaul? Queste sono questioni personali.”

«Viziate idea di socialismo, il secolarismo’

Il secondo capo di accusa contro di Nehru è che, come Muralidhar Rao dice, la sua “laicità occidentale di importazione” e “socialismo russo di importazione” si “non in sintonia con la realtà dell’India”. Nehru strategia economica riposati su un forte controllo dello Stato, un modello non ancora del tutto sconosciuta. Rai di IGNCA dice Nehru “visto India dalla prospettiva del Marxismo e implementato il modello Sovietico di sviluppo”.

Sulla sua laicità, Dasgupta domande Nehru — “un’idea di cosmopolitismo con specifiche garanzie per le minoranze”. “Hai una sua identità cosmopolita per la maggioranza delle persone, ma le minoranze non sarebbe stato permesso di avere una propria sezionale identità… Così, mentre gli Indù identità eroso in maniera significativa, hai avuto un molto solida identità Musulmana che ha bloccato su,” dice.

I leader del congresso ammettere che non è andata bene su questo fronte. “La percezione è fatta strada la convinzione che siamo pronti a condannare la maggioranza al comunismo, ma sono lento a condannare minoranza al comunismo,” Ramesh concede, aggiungendo, “Nehru era morto contrario di minoranza al comunismo. In retrospettiva, il Congresso dovrebbe avere parlato con più forza contro di essa.”

Un altro motivo importante per l’RSS è animosità, il ban era di fronte seguente assassinio del Mahatma Gandhi nel 1948. “Nehru ha voluto dimostrare RSS comunale. Ha costretto Sardar Vallabhbhai Patel al divieto di RSS. Era in attesa di un’opportunità”, dice Swaroop, che strettamente assistito il divieto.

Rai di IGNCA accusa anche Nehru di “stabilire” che “l’RSS è comune, anti-Musulmano”. “Gandhi e Ambedkar erano aperti. Se Sangh commesso un errore, hanno fatto notare. Se Sangh fatto bene, hanno lodato. Nehru aveva idee fisse”, dice.

Guha spiega la contrapposizione ideologica, “ricambiato da entrambi”, tra Nehru e il Sangh. “Nehru detestato RSS, visto come pericoloso e fonte di divisione. Il suo cosmopolitismo, che si è opposto alla xenofobia di RSS, la sua enfasi sulla scienza moderna, in contrasto con la loro glorificazione di Indù conoscenza….”

Ma come si spiega il Sangh recente abbraccio di Gandhi e di Ambedkar? “Giri fatti con Gandhi e Ambedkar, può essere economico con la verità. Si può travisare la loro opposizione a Gandhi e Ambedkar, ma con Nehru, è molto più profondo e molto più fondamentale,” Guha, aggiunge.

Chandra è d’accordo. “Gandhi una volta ha parlato in un Sangh raccolta. Nehru non hanno fatto”, dice.
RSS troppo d’accordo. “Sangh ha una profonda allergia per i Nehru. Ha continuato per generazioni”, dice Swaroop, pur ammettendo che si tratta di opportunità politica — “un gioco politico” — che ha dettato il Sangh dell’approccio di Gandhi e di Ambedkar.

“Ambedkar e ogni Ambedkarite è anti-Indù,” aggiunge, “Ma il problema prima di noi, è che, dal momento che i Dalit movimento ha adottato Ambedkar come un’icona, non si può evitare di lui. Gandhi è rilevante anche oggi. Gandhi totale della personalità è un Indù personalità”.

Mentre Swaroop e la Rai parla di Nehru “contributo” per la Partizione, Alok Kumar note che, una volta Gandhi è stato anche responsabile per esso, ma non c’è più. “Quella generazione (che piaceva Gandhi) non ha praticamente andato”, dice.
Eppure, queste “riserve” esistono contro Nehru, che Guha concorsi: “Come (sociologo) Ashis Nandy verrebbe da dire, lui è il loro intimo nemico. Egli è dentro di loro.”

L’eredità di famiglia

Eppure, sembra che se non tutti, almeno alcuni di animosità contro Nehru potrebbe essere scomparso, se non fosse per il Congresso della dinastia regola. Dasgupta è d’accordo: “C’è Nehru individuo, e poi c’è Nehru l’eredità. Molta critica non è tanto contro Nehru, l’individuo, è come il Nehruvian legacy ha giocato fuori.”
“Negli ultimi 40-50 anni”, sottolinea Rao, “lo spazio pubblico è stato monopolizzato da Nehru famiglia. Questo monopolio non è nell’interesse del paese”.

Guha crede Indira Gandhi imposizione di Emergenza, durante la quale molti di Sangh leader furono imprigionati, ha fatto un sacco di danni al Nehru eredità. “L’Emergenza minare l’Nehruvian impegno per la democrazia”, concorda Ramesh. “Ha dato la rispettabilità di RSS e li mainstream politica”.

Ramesh, inoltre, accusa Nehruvians per “congelamento di lui nel tempo”, sostenendo che l’ex PM era molto meno rigido di quanto molti credono. “Se Nehru aveva affrontato il tipo di sfide che abbiamo affrontato negli ultimi 25 anni, i suoi strumenti avrebbe potuto essere diversa. Egli potrebbe non avere lo stesso grado di impegno per il settore pubblico”, dice. Ramesh sottolinea, “Sulle dighe di grandi dimensioni, i Nehru del 1950 è stato un grande credente, ma Nehru del 1960, stava cominciando a diventare un po ‘ scettico sulle dighe di grandi dimensioni. Nehru del 1950 era scettico sulla panchayat, ma dal 1960, egli è stato sempre innamorato.”

Chandra crede Nehru vittima dell’iconografia perpetua dai suoi successori, ma, aggiunge, “i danni causati dai nostri studiosi di sinistra non è minore”. “Molti dei nostri sinistra storici diventato Congresso storici. Questi scrittori hanno fatto un pessimo servizio. Si sono concentrati solo sul Nehru, ignorati anche Patel”, dice Chandra, suggerendo che questo sbilenco racconto fornito foraggio per i suoi avversari.

Guha troppo rammarico questo “sfortunato » glorificazione”. “C’è stato un culto di Nehru (e) si potrebbe non riconoscere i suoi errori… verrà Un tempo, quando faremo una valutazione equa di Nehru. Egli era un esperto leader, che ha fatto gravi errori”, dice.

Eppure, Nehru eredità sembra inevitabile. Recentemente, quando il Ministro di Affari esteri Sushma Swaraj vantava di Iit e gli istituti di management a provocare il Pakistan, ha solo confermato la visione del primo PM. E se Dasgupta riconosce Nehru “molto grande mano nella creazione di istituzioni in cui il governo resti”, il BJP è Rao lo ammira per l’istituzione di “democrazia parlamentare”.

Più BJP Sangh dirigenti delle generazioni precedenti apertamente ammirato Nehru. Un famoso aneddoto Vajpayee giorni come nuovo ministro di affari esteri durante il Janta governo è che la prima volta che entrò nel suo ufficio in Blocco Sud, ha trovato che Nehru ritratto era stato rimosso, forse, da uno zelante ufficiale. “Yahan Panditji ka foto hua karta tha (Nehru foto usato per essere qui),” Vajpayee ha chiesto al suo staff, ordinando loro di ripristinare immediatamente.

“Vajpayee ripetutamente affermato che egli è stato profondamente influenzato da Nehru. È Modi di governo che ha cercato di degradare lui”, dice Mani Shankar Aiyar. I leader del congresso, inoltre, raccontano le istanze del veterano leader del BJP L K Advani e Bhairon Singh Shaikhawat con affetto ricordando Nehru. “Modi non appartengo a quella generazione”, dice Ramesh.
Tuttavia, la critica di Nehru a volte confonde.

I tre principi su cui il Nehruvian Consenso base — primato del settore pubblico, il non-allineamento e la laicità — i primi due sono stati progressivamente smantellati dal Congresso stessi governi post-1990. Teoricamente, l’unico pilastro in concorso è di laicità.

Su Nehruvian secolarismo, Dasgupta dà Nehru qualche beneficio del dubbio. “Ogni idea ha un tempo. Probabilmente a quel tempo, in parte perché sono stati il recupero da una Partizione, è necessario essere poco più avveduto,” dice. “Quando Nehru ha detto dobbiamo fare in modo che i Musulmani devono sentirsi benvenuti in India, forse ha avuto un punto. Forse allora. Certamente non ora”, ha aggiunto.

Ma vi sembra poco spazio per tale valutazione precisa come alcuni di Sangh opposizione sembra più “emotiva” che intellettuale. Concordando che “noi non leggiamo Nehru”, Swaroop difende che “il Sangh non è un movimento intellettuale… Sangh rappresenta le emozioni, il nazionalismo”. Guha, dice egli ritiene che “Solo quando l’ultimo membro della famiglia Nehru-Gandhi si ritira dalla politica può avere una spassionato valutazione di Nehru.”

Fino ad allora, Nehru deve attendere.

Per tutte le ultime India News, download Indian Express App