26/11 Mumbai attacco insight, rapida azione ha impedito un migliaio di morti a Las Vegas: Sceriffo Giuseppe Lombardo

0
11

Gli studenti presso l’Università del Nevada a Las Vegas tenere una veglia di lunedì, a Las Vegas. (Fonte: AP)

Notizie Correlate

  • Las Vegas la ripresa: Potrebbe polizia hanno tolto il pistolero prima?

  • Nuovo Modello Di Urban Terror

  • Falso notizie su Las Vegas le riprese arrivano un anno dopo ‘offensive’ da parte di Google, Facebook

Una manciata di quick-thinking Las Vegas agenti di polizia potrebbe avere impedito un migliaio di morti dopo che hanno preso d’assalto un hotel e ucciso l’unico sparatutto, lo Sceriffo di America gioco d’azzardo di hub, che aveva visitato Mumbai per studiare il 2008 attacco terroristico, ha detto. Stefano Paddock, 64-anno-vecchio facoltoso ex ragioniere e high-stakes di giocatore d’azzardo è stato identificato dalla polizia come l’uomo dietro gli scontri di massa di fotografia moderna, la storia, quando ha aperto il fuoco dal Mandalay Hotel e Casino on ottobre 1, uccidendo 58 persone e ferendone quasi 500 altri, prima di rivolgere la pistola su se stesso, mentre la polizia ha chiuso in.

Ricordando la terribile notte, Giuseppe Lombardo, Sceriffo di Las Vegas Metropolitan Police Department, ha detto Paddock stava sparando in mezzo ad una folla di 22.000 frequentatori di concerti utilizzo di armi potenti. Lombardo ha detto che un piccolo team di Las Vegas agenti di polizia — due K-9 ufficiali, un detective e un membro del team SWAT –convergenti sul Mandalay Bay Hotel e a pochi minuti più tardi, hanno violato il pistolero stanza d’albergo al 32 ° piano. Era una formazione specializzata che ha permesso loro di agire così in fretta, Lombardo ha detto CBS’ 60 Minutes.

“Penso che hanno impedito un migliaio di morti, e penso che è importante per il pubblico Americano per capire che,” Lombardo ha detto ieri. Lombardo ha viaggiato a Mumbai dopo il novembre 2008 gli attacchi terroristici su alberghi e altri siti da Pakistan a base di Lashkar-e-Taiba militanti che a sinistra 164 vittime, tra cui alcuni cittadini Americani. Lo sceriffo ha detto che aveva raccolte informazioni dal viaggio a Mumbai, e il suo reparto ora reagisce più velocemente di tali riprese, rapidamente formando una squadra di “cessare l’azione” di » assalitore su di loro.

“Prima siamo stati addestrati a formare un perimetro e sperare per il meglio,” Lombardo ha detto. “Ora siamo addestrati a raccogliere e andare a prenderla.” Sergente Giosuè Bitsko e Ufficiale di Dave Newton del K9-unità era stata l’addestramento dei cani, quando hanno sentito il messaggio radio della polizia su un active shooter.

Newton ha visto tante armi. Tante riviste. “Le pile e pile di riviste ovunque. Solo in valigie di tutti ordinatamente accatastati contro di pilastri, in giro per la stanza, tutti accatastati, fucili posto per tutto. Tutti i tipi di monitor e apparecchiature elettriche aveva in là. Semplicemente sembrava quasi un negozio di armi,” ha detto. Giosuè disse di aver visto la shell di carcasse di tutto il piano dove Paddock, ha soggiornato.

“Ho potuto sentire la polvere di pistola che gli era andato in camera. Siamo stati trippin’ su di pistole. Trippin’ su lunghe pistole all’interno. C’era così tanti”, ha detto. Almeno 23 pistole – di cui 12 sono state dotate di bump-stock, o fuoco rapido dispositivi sono stati trovati all’interno del Paddock camera d’albergo. Nel frattempo, le autorità STATUNITENSI hanno ricevuto più di 1000 dei consigli, ma sono ancora lottando per determinare che cosa l’ha spinta Paddock, che non hanno precedenti penali, per svolgere l’attentamente pianificato attacco.

Nessuno sa quando Paddock commesso il suicidio, ma il tiro fermato poco dopo l’hotel la guardia di sicurezza di Gesù Campos e il primo di Sceriffo Lombardo ufficiali arrivarono al 32 ° piano.

Per tutte le ultime Notizie dal Mondo, scaricare Indian Express App