Malayalam film attore Dileep dice ‘no’ a Kerala film espositori corpo superiore post

0
7

Malayalam film attore Dileep rifiutato di accettare la carica di presidente di un corpo di teatro di proprietari, produttori e distributori in Kerala. (File Di Foto)

Le Top News

  • Raghuram Rajan nome Clarivate elenco di prodi per il Premio Nobel per l’economia

  • India vs Australia, 1 ° t20i adatta Live Streaming: Quando e dove guardare la partita in diretta, TV, TV satellitare tempi in IST e più

  • Judwaa 2 box office collezione Giorno 9: la Regina vittoria e Bollywood, Nawab inchinarsi a Varun Dhawan

Malayalam film attore Dileep, un accusato in attrice rapimento e violenza sessuale, così, giovedì rifiutato di accettare la carica di presidente di un corpo di teatro di proprietari, produttori e distributori in Kerala. Dileep mercoledì è stato ri-eletto presidente della Film Espositori United Organizzazione del Kerala (FEUOK), un’associazione di teatro di proprietari, produttori e distributori, un giorno dopo che gli è stata concessa la libertà su cauzione l’Alta Corte del Kerala.

L’attore è stato rimosso dalla carica dopo essere stato arrestato nel luglio scorso, in connessione con il caso del rapimento e violenza sessuale di un Indiano Meridionale, attrice cinematografica. In una lettera al segretario generale della FEUOK, Dileep ha espresso la sua gratitudine per ri-eleggere come presidente. “Ma non voglio prendere il sopravvento, come il presidente della FEUOK, nelle presenti circostanze,” disse, senza elaborare.

Estendendo il supporto per l’organizzazione, Dileep ha detto di continuare come un membro dell’organizzazione, che è stata costituita grazie all’iniziativa presa da lui. Egli, inoltre, ha augurato a tutti di successo per l’organizzazione. L’Alta Corte del Kerala ha avuto martedì concessa la cauzione per Dileep, che ha speso 85 giorni dietro le sbarre in connessione con il rapimento e violenza sessuale di attrice.

L’attrice, che ha lavorato in Tamil e Telugu film, è stato rapito e presumibilmente molestato dentro la sua auto per due ore dall’imputato, che aveva costretto la loro strada in un veicolo su febbraio 17 notte e poi fuggì in una zona occupata.

Per tutte le ultime India News, download Indian Express App