J-K scudo umano incidente circostanze, di base, dice il capo dell’Esercito Bipin Rawat

0
22

Commentando i Principali Leetul Gogoi, Bipin Rawat ha detto, “di Tutto e di ogni azione che prendiamo è considerata la natura delle attività che si devono svolgere, secondo le circostanze.”

Notizie Correlate

  • Sadak ka goonda commento: Sandeep Dikshit osservazioni sgradevoli, ma Gen Rawat portare su di sé?

  • BJP sbatte Sandeep Dikshit per insultare Capo dell’Esercito Bipin Rawat, richiede la sua espulsione

  • Gioventù in J-K sbagliati: Capo dell’Esercito Generale Bipin Rawat

Mantenendo che l’Esercito ha molto rispetto dei diritti umani, Capo dell’Esercito Generale Bipin Rawat sabato ha dichiarato che l’incidente di un uomo del Kashmir essere usati come «scudi umani» contro la pietra pelters state le circostanze a base, e non poteva essere effettuata una procedura operativa standard per affrontare tali situazioni. Egli disse: “la disinformazione e la disinformazione” era in fase di diffondere tra il popolo di Jammu e Kashmir, costringendo la generazione più giovane a prendere le armi contro le forze di sicurezza.

Commentando i Principali Leetul Gogoi, che aveva legato l’uomo a una jeep presumibilmente come uno scudo contro la pietra pelters, Rawat ha detto, “di Tutto e di ogni azione che prendiamo è considerata la natura delle attività che si devono svolgere, secondo le circostanze.” “Ma siamo preoccupati per i diritti umani e diritti delle persone non sono violati”, ha detto ai giornalisti a margine di un evento.

Rawat è stato in città come direttore ospite presso il combinato di laurea sfilata, che segna il completamento della pre-commissioning di formazione della Indian Air Force volo cadetti dell’Accademia aeronautica statunitense, Dundigal. Quando viene chiesto se si (scudo umano incidente), potrebbero essere una procedura operativa standard (SOP), il capo dell’Esercito, ha detto, “No…non è possibile…Quello che sto dicendo è che non è considerato…ho detto dipende dalle circostanze. È circostanze. Ognuno agisca in base alle circostanze, ma lo sforzo è quello di assicurarsi che le violazioni dei diritti umani non ci sono.”

La gestione la situazione in Kashmir, dove alcuni bambini della scuola sono stati visti per essere parte della folla, lanciando pietre e le forze di sicurezza, Rawat ha detto l’Esercito segue rigide regole di ingaggio nella Valle. “Sono stati addestrati a gestire situazioni di questo tipo e quando scoprono che ci sono bambini e donne, che stanno arrivando nella parte anteriore, hanno a che fare con loro di conseguenza e dure misure non vengono mai utilizzati. Siamo un Esercito che crede fermamente nei diritti umani e abbiamo molto rispetto dei diritti umani. Sappiamo come trattare con i bambini e le donne in tali circostanze,” ha detto.

Quando è stato chiesto alcuni casi, anche i locali e i minori raccogliendo armi e attaccare l’Esercito e personale di sicurezza, Rawat ha detto, “C’è disinformazione e di disinformazione che si sta diffondendo tra le persone di Jammu e Kashmir, che è la causa di questo disturbo e, possibilmente, vorrei dire, costringere alcune delle giovani generazioni di raccogliere armi.” “Ma, io sono abbastanza fiducioso che presto capire che qualsiasi (ad) cosa che stanno facendo non è buono per il proprio paese e per la gente”, ha detto.

Tutto ciò che le forze armate e le altre forze di sicurezza vogliamo è la pace e la tranquillità della Valle, Rawat ha detto, aggiungendo che le forze di sicurezza stavano facendo un ottimo lavoro nel portare il Kashmir sotto controllo la situazione. Ha detto che il Jammu e Kashmir situazione non dovrebbe essere guardato dalla prospettiva di ciò che era in fase di proiezione e che le forze di sicurezza stavano prendendo i necessari provvedimenti in Valle.

“Non dovete guardare il Jammu e Kashmir situazione dalla prospettiva di ciò che è in fase di proiezione. Permettetemi di dirvi che le forze di sicurezza e tutte le altre agenzie stanno facendo un grande lavoro per riportare la situazione sotto controllo”, ha detto. “Alcune parti del Sud del Kashmir sono davvero fastidiosi, ma necessarie azioni sono state intraprese per garantire che la situazione è completamente sotto controllo. Quindi, credo che non ci dovrebbe essere motivo di preoccupazione per nessuno,” ha detto. “Siamo tutti alla ricerca a portare pace e tranquillità e sono abbastanza sicuro che alcuni giovani, che devono avere i libri e i computer nelle loro mani e si preparano per gli esami per entrare all’Iit e gli istituti di management, sarà presto portato sul lato destro della recinzione e saranno loro stessi a capire che non erano la scelta del giusto percorso,” il Generale ha detto.

Rawat ha detto che era fiducioso che la situazione sarebbe sotto controllo. Frequenti violazioni del cessate il fuoco da parte del Pakistan, ha detto, “Cessate il fuoco violazioni avvengono con uno scopo e che abbiamo contro di esso.” Quando è stato chiesto come Esercito di vista ‘politico’ di commenti contro di esso, ha detto, “le forze Armate fanno il loro lavoro e attività. Non ci interessa di altre cose.”

Chiesto se la situazione è peggiorata nella Valle con ogni giorno che passa, Rawat ha detto, “..beh, non proprio. Siamo lì per assicurarsi che la situazione è tornata sotto controllo. Quindi, credo che al momento attuale abbiamo per continuare con il compito nel modo in cui stiamo portando avanti.”

“Le forze armate Indiane appartengono al popolo. Noi siamo il popolo che le forze armate. Pertanto, l’Esercito è per il popolo. Siamo stati chiamati a fare un compito particolare da parte del Governo indiano. Perché sentono che c’è un requisito per l’Esercito di essere lì. Pertanto, noi ci siamo”, ha detto.

In precedenza, nel suo discorso, dopo aver esaminato la sfilata, Rawat ha detto le forze di difesa in India hanno un track record impeccabile.

“Oggi siamo di comando rispetto in tutte le passeggiate di vita e che è perché abbiamo sempre servito con successo la nazione dalle minacce esterne, disordini interni, durante calamità naturali o in missioni di soccorso. Anche a livello internazionale, ci sono stati elogiati per la nostra professionalità, il coraggio e la pazienza durante le distribuzioni per le Nazioni Unite-sponsorizzato missioni di mantenimento della pace nella più difficile e volatile luoghi del mondo,” ha detto.

Egli ha detto che le forze di difesa sono necessarie per essere sempre in allerta in vista della miriade esterno sfide per la sicurezza e la legge e l’ordine situazione in alcuni stati. “L’avanzamento del processo di globalizzazione e la tecnologia sta cambiando il modo in cui le guerre vengono combattute. Inoltre, queste tecnologie sono disponibili non solo per i nostri avversari, ma anche a disposizione di attori non statali, troppo,” ha detto.

Affermando che l’integrità è stato il fondamento della professione militare, il capo dell’Esercito ha detto: “Senza di esso, si può perdere la fiducia della società. Nel caso In cui la società non fidarti delle sue forze di difesa, sarà difficile per la nazione a mantenere il suo esercito e proteggere se stesso. In questo contesto, l’integrità include onestà, sincerità, affidabilità, imparzialità, di sincerità e di coraggio”. Il capo dell’Esercito ha conferito il ‘Presidente della Commissione’ a 120 laurea allievi di vari settori, tra cui 25 donne tirocinanti.

Per tutte le ultime India News, download Indian Express App