Come Impostare il Blocco della Carta SIM per un Più Sicuro Telefono Android

0
331

Ci sono alcune cose che potete fare per assicurarsi che il vostro telefono Android rimane il più sicuro possibile, dovrebbe allontanarsi da le mani—una buona password della schermata di blocco è un inizio solido. Che cosa si potrebbe non rendersi conto è che c’è un modo per prendere che la sicurezza è un passo avanti consentendo Bloccare la scheda SIM.

L’ARTICOLOCome Proteggere il Vostro Telefono Android con un PIN, una Password o un Modello
La schermata di blocco è una caratteristica importante in Android, e mantenere sicuro è importante per tutti gli utenti Android. In realtà è… [Leggi Articolo]

Prima di discutere come attivare SIM Lock, cominciamo a parlare di ciò che non è. A giudicare dal nome, è facile supporre che questo non è un qualche tipo di impostazione che suonerà un allarme installato SIM essere rimosso. Che non è quello che questo è, tuttavia. Essenzialmente, SIM lock richiede la vostra schermata di blocco PIN, modello, password, impronte digitali e la carta SIM per essere a posto prima che il telefono può essere sbloccato. Si può pensare ad esso come fisico autenticazione a due fattori, che scoraggia i ladri dalla rimozione della SIM, per evitare di essere rintracciato.

Ora, un paio di cose che si dovrebbe essere a conoscenza prima impostazione di Blocco SIM. Prima di tutto, è necessario conoscere il proprio vettore predefinita del codice di sblocco. Per molti, questo è solo 1111, ma essere consapevoli che se si entra in questo modo errato per tre volte, renderà il vostro SIM inutili (che fa parte della sicurezza, dopo tutto). Si può iniziare provando 1111, ma se non funziona al primo tentativo, sarà probabilmente necessario di contattare il tuo operatore per ottenere il codice di default.

In secondo luogo, e questo dovrebbe andare da sé, ma se il tuo operatore non utilizza la carta SIM, quindi SIM Lock non funziona (e, probabilmente, non è ancora disponibile sul tuo telefono). Quindi questo articolo non è per voi.

Con quella di mezzo, andiamo in esso.

La prima cosa che devi fare è saltare nel menu Impostazioni. Sulla maggior parte dei telefoni, è possibile farlo da tirare giù le notifiche e toccando l’icona a forma di rotella.

Una volta nel menu Impostazioni, le cose possono diventare ancora più complicato—ogni produttore fa la sua cosa in questo menu, quindi non c’è nessun modo per dire “toccare questo, poi questo, poi questo.” Quindi la cosa più semplice da fare sarà quello di utilizzare lo strumento di Ricerca, che si trova di solito in alto a destra. Toccare, quindi digitare “Blocco SIM.”

Se è disponibile sul telefono, quindi “impostazioni blocco SIM” mostra fino in cima alla lista. Se no, beh…mi dispiace.

Vai avanti e toccare l’opzione, che aprirà il SIM Lock menu, che è super semplice—è letteralmente a due opzioni. Quando si tocca il “Blocco SIM”, verrà automaticamente richiedi il PIN della SIM e vedi quanti tentativi hai lasciato. Come affermato in precedenza, il valore predefinito è di solito 1111, ma se non funziona, è necessario di contattare il tuo operatore per scoprire cosa si utilizza.

 

Una volta inserito il PIN corretto, SIM Lock si accende. A questo punto, avrai voglia di toccare la seconda voce di questo menu: Cambia PIN SIM. Devi inserire il PIN attuale (di nuovo, il valore di default), quindi selezionare uno dei vostri tra quattro e otto cifre. Rendono difficile da indovinare, ma facile da ricordare (può essere diverso dalla normale schermata di blocco PIN). Se si dimentica, avrai solo tre tentativi per farlo bene prima del tuo SIM è toast!

Dopo aver confermare il nuovo PIN, si sta bene a tutti. Da ora in poi, il telefono cellulare richiede il codice di blocco dello schermo di sicurezza voce e la SIM bloccata per essere installato prima è utilizzabile. Solido.

Questo è probabilmente uno dei meno utilizzati metodi di sicurezza disponibile in Android, pur essendo in giro per molti anni a questo punto. E ‘ un ottimo strumento per aggiungere un ulteriore livello di protezione contro vorresti-essere ingiusti dovrebbe dispositivo perso o rubato.