Geek Curiosità: La Fantascienza Termine “Metahuman” È Stato Coniato Da?

0
128

Stan Lee
Frank Herbert

Philip K. Dick
George R. R. Martin

Risposta: George R. R. Martin

Data la prevalenza, con la quale il termine “metahuman” è utilizzato nell’Universo DC Comics, sarebbe facile supporre che il termine è stato coniato da uno scrittore iconici del fumetto della casa editrice.

Il termine, tuttavia, è stato coniato da nientemeno che l’autore George R. R. Martin (meglio conosciuto per il suo Gioco di Troni romanzi fantasy). La parola per primo è apparso nel 1986 in un gioco di ruolo) per l’espansione della Superworld serie RPG e poi, Martin Wild card libro della serie.

Il termine metahuman, come originariamente utilizzato da Martin e, successivamente, dalla DC comics, può essere tradotta sovrumana o, pari ad un altro fumetto editore terminologia, come i “mutanti” nell’Universo Marvel: gli esseri umani hanno dei poteri che trascendono cosa normale, lo sviluppo umano e la fisiologia dovrebbe consentire.

Nota: Nell’Universo DC Comics, il termine viene ora utilizzato liberamente fare riferimento per qualsiasi essere umano, come essere con extranormal poteri o abilità (tecnologica, alieni, mutanti, o magici in natura).