20.06.2014 – Lento dei Messaggi vocali

0
81

Lentamente dei Messaggi vocali

20.06.2014 – Lento dei Messaggi vocali

Migliora il tuo Ascolto con i Messaggi dei Tedeschi Onda di Venerdì, come Testo e come comprensibile vocale e File Audio.

Audio ascolta
08:33

Condividere

Messaggi di Venerdì 20. Giugno 2014 – lento parlato come MP3

Inviare

Facebook

Twitter

google+

Whatsapp

Tumblr

VZ

Mr. Wong

Xing

del.icio.us

Informazione dal mondo digitale

Yigg

Newsvine

Digg

Permalink http://dw.com/p/1CMib

Messaggi di Venerdì 20. Giugno 2014 – lento parlato come MP3

Obama pronto a precise Scontri:

Alla luce del Successo della Islamistengruppe Isis in Iraq ha Presidente degli stati UNITI Barack Obama è “precisa” Militärschläge annunciato per il Caso in cui la Situazione lo richiede. Egli ha annunciato, inoltre, che “fino a 300” Soldati americani come consigliere militare in Iraq a inviare. La Presenza della US-servizi Segreti sia già “aumenta notevolmente”, il Governo degli stati UNITI una migliore Immagine di Isis potrebbe fare, ha detto Obama a Washington. L’Impiego di Truppe di terra, ha concluso. Il Governo iracheno aveva gli USA Mercoledì ufficialmente chiesto, con raid aerei nella Lotta contro il gruppo di terroristi Isis di sostenere. Secondo il Governo, l’Esercito iracheno nel frattempo, il Controllo della più grande Raffineria di petrolio del Paese, recuperato.

Von der Leyen promette più Impegno della germania:

Bundesverteidigungsministerin Ursula von der Leyen ha l’Avanzata della Islamistengruppe Isis in Iraq come una grande Minaccia “non solo dell’Iraq, ma per l’intera Regione”. In un Incontro con il suo Omologo Chuck Hagel al Pentagono ha chiesto Von der Leyen, il Coinvolgimento dei paesi Vicini, in una “politica e Soluzione diplomatica”. In un Discorso del Think tank Atlantic Council, ha ribadito il Ministro, inoltre, che la Germania, in caso di Crisi internazionali, in futuro, più Responsabilità”. L’indifferenza è “nessuna Opzione” più tedesca per la politica Estera e di Sicurezza. Un possibile Intervento militare degli stati UNITI in Iraq, ha commentato Ursula von der Leyen, durante la loro Visita a Washington.

Putin e Poroshenko telefonare di nuovo:

Il Presidente russo Vladimir Putin ha nuovamente con il suo Colleghi ucraini, Petro Poroshenko, a causa della Crisi in ucraina dell’est per telefono. Secondo il Cremlino di Putin, dove, di nuovo, la Fine della Violenza superato. Poroshenko vuole questo Venerdì il suo piano di pace per l’ucraina dell’est presentare. Secondo i Dati dell’amministrazione presidenziale a Kiev, Poroshenko ha nei confronti di Putin, si è schierato a favore, che l’ucraino-russo di Confine meglio deve essere controllata. Era già la seconda Telefonata dei due Presidenti in questa Settimana. Precedentemente, il Presidente francese Francois Hollande e la Cancelliera tedesca Angela Merkel in una comune Telefonata con Putin nuove Sanzioni contro la Russia minaccia. Mosca doveva essere Separatisti pro-russe nell’ucraina dell’est convincere i Combattimenti regolare, ha chiesto la Merkel e Hollande.

Atomgespräche con Teheran vacillare:

I Negoziati sul controverso programma Nucleare iraniano a Vienna si verificano sul Posto. Un Diplomatico occidentale ha chiamato il Verhandlungsthema “costruttivo”, la parte iraniana muovi, ma per la maggior parte dei Temi non. Controversa è, di conseguenza, il Numero delle Centrifughe per l’arricchimento dell’Uranio, ma anche la Pianificazione, quanto velocemente le Sanzioni contro l’Iran sarà annullata. Anche il Ministro degli esteri iraniano Mohammed Dschawad Sarif ha parlato di numerose Differenze. L’obiettivo di un Accordo mira l’Iran permettono di Atomtechnik per Scopi pacifici, ma impedire che il Paese di nascosto con le armi Atomiche sviluppato. Ti parte iraniana, aveva recentemente proposto Atomverhandlungen con la Crisi in Iraq per collegare, dove sia gli stati UNITI e l’Iran, il gruppo di terroristi islamici di Isis vuole fermare. Il dipartimento di stato, divise tuttavia con i Atomverhandlungen e la Crisi in Iraq “dovranno rigorosamente separati”.

UNHCR: Sempre più Persone in Fuga:

Il Numero dei Profughi, secondo le Nazioni Unite, il livello più alto dalla Fine della Seconda Guerra mondiale. Oltre 51 Milioni di Persone, sia per la Fine dell’anno 2013, sulla Fuga di stato, ha comunicato l’Agenzia delle Nazioni Unite per i rifugiati (UNHCR), in occasione del Weltflüchtlingstags. La ragione principale, secondo l’UNHCR Guerre, come in Siria o in Afghanistan. Solo all’interno della Siria erano 6,5 Milioni di Persone in Fuga. Altri 2,5 Milioni di Siriani sono fuggiti all’Estero. Dall’Afghanistan fuggirono 2,6 Milioni di euro, provenienti dalla Somalia (1,1 Milioni di Persone. Hauptaufnahmeland per i Rifugiati è stato in Afghanistan, paese Confinante Pakistan.