Come impostare un Server FTP in Windows con IIS

0
1654

In precedenza, avevo scritto un post su come trasformare il vostro computer in una condivisione file di Windows server utilizzando un paio di programmi diversi. Se stai cercando un modo rapido per condividere i file sul computer locale con amici o in famiglia, questo è un modo semplice per farlo.

Tuttavia, se stai cercando di configurare il proprio server FTP in Windows con IIS, è possibile farlo, ma richiede più conoscenze tecniche. Naturalmente, si dà anche il controllo più granulare su condivisione e protezione, quindi è meglio per chi ha un po ‘ di computer know-how. Inoltre, IIS è tutto in esecuzione siti web, quindi, se si vuole eseguire un paio di siti web con un server FTP di IIS è la scelta migliore.

Vale anche la pena notare che diverse versioni di IIS e dotate di ogni sapore di Windows e tutti hanno leggermente diversi set di funzionalità. IIS 5.0 è venuto con Windows 2000 e 5.1 è venuto con Windows XP Professional. IIS 6 è stato per Windows Server 2003 e Windows XP Professional a 64-bit. IIS 7 è stata una riscrittura completa di IIS e stato incluso con Windows Server 2008 e Windows Vista.

IIS 7.5 è stato rilasciato insieme a Windows 7, IIS 8 rilasciato con Windows 8 e IIS 8.5 rilasciato con Windows 8.1. La cosa migliore è usare IIS 7.5 o superiore, se possibile, come sostengono la maggior parte delle caratteristiche e prestazioni migliori.

Installazione e Configurazione di un Server FTP di IIS

La prima cosa occorre configurare il proprio server FTP in Windows è quello di assicurarsi che si dispone di Internet Information Services (IIS). Ricordate, IIS arriva solo con Pro, Professional, Ultimate o Enterprise versioni di Windows.

In Windows Vista e versioni precedenti, fare clic su Start, Pannello di Controllo e vai a Aggiungi/Rimuovi Programmi. Quindi fare clic su Aggiungi/Rimuovi Componenti di Windows. Per Windows 7 e versioni successive, fare clic su Programmi e Funzionalità nel Pannello di Controllo e quindi fare clic su attiva le funzionalità di Windows on o off.

Nell’aggiunta guidata componenti di scorrere verso il basso fino IIS nella lista e spuntare. Prima di fare clic su Avanti anche se, assicurarsi che si fa clic su Dettagli e quindi controllare il File Transfer Protocol (FTP) .

Per Windows 7, andare avanti e fare clic sulla casella accanto a” Internet Information Services e Server FTP. È inoltre necessario assicurarsi di controllare il Web Strumenti di Gestione casella altrimenti non essere in grado di gestire IIS da Strumenti di Amministrazione in seguito. Per l’FTP, è necessario controllare il Servizio FTP casella altrimenti non hanno la possibilità di creare un server FTP.

Fare clic su OK e quindi fare clic su Avanti. Windows volontà di andare avanti e installare il file IIS lungo con il servizio FTP. Vi potrebbe essere chiesto di inserire il vostro Windows XP o Windows Vista disco, a questo punto. Non c’è bisogno di un disco di Windows 7 o superiore.

Installazione e configurazione di IIS per l’FTP

Una volta che IIS è stato installato, è necessario riavviare il computer. Ora vogliamo andare avanti e aprire il pannello di configurazione di IIS per impostare il server FTP. Quindi, andare a Start, quindi Pannello di Controllo e fare clic su Strumenti di Amministrazione. Ora dovreste vedere un’icona per Internet Information Services.

Quando si apre IIS in windows Vista o versioni precedenti, per la prima volta, viene visualizzato solo il nome del computer nel menu di sinistra. Andare avanti e fare clic sul + accanto al nome del computer e vedrete un paio di opzioni, come Siti Web, Siti FTP, etc. Siamo interessati a Siti FTP, in modo da espandere. Si dovrebbe vedere il Sito FTP Predefinito, fare clic su di esso.

Noterete dopo aver fatto clic sul sito FTP predefinito che ci sono un paio di pulsanti in alto che sembrano VIDEOREGISTRATORE di tasti: Play, Stop e Pause. Se il pulsante di riproduzione è disattivata, significa che il server FTP è attivo. Il server FTP è attivo! Si può effettivamente connettersi tramite il software client FTP. Io uso SmartFTP, ma è possibile utilizzare qualsiasi cosa che ti piace di più.

Per Windows 7 e superiori, vedrete un altro aspetto di IIS. In primo luogo, non vi è alcun pulsante di riproduzione o qualcosa di simile. Inoltre, potrete vedere un sacco di opzioni di configurazione a destra della schermata iniziale per l’autenticazione SSL impostazioni, esplorazione directory, etc.

Per avviare il server FTP qui, è necessario fare clic su Siti e quindi scegliere Aggiungi Sito FTP.

Questo apre la FTP guidata in cui si avvia dando il vostro sito FTP di un nome e scegliere la posizione fisica dei file.

A quel punto, è necessario configurare le associazioni e SSL. Le associazioni sono, fondamentalmente, ciò che gli indirizzi IP che si desidera che il sito FTP da utilizzare. La si può lasciare a nessuno , se non avete in programma l’esecuzione di qualsiasi altro sito web. Tenere l’ Avvio del sito FTP automaticamente la casella di controllo e scegliere Senza SSL a meno che non si capiscono certificati.

Infine, è necessario configurare l’autenticazione e l’autorizzazione. Si deve scegliere se si desidera Anonima o l’autenticazione di Base o di entrambi. Per l’autorizzazione, si sceglie da Tutti gli Utenti, gli utenti Anonimi o utenti specifici.

Si può effettivamente accedere al server FTP in locale con l’apertura di Explorer e digitando ftp://localhost. Se tutto ha funzionato bene, si dovrebbe vedere la cartella di carico senza errori.

Se si dispone di un programma di FTP, si può fare la stessa cosa. Aprire il software client FTP e digitare localhost come nome host e scegliere Anonimo per il login. Collegare e ora dovresti vedere la cartella.

Ok, ora che abbiamo ottenuto il sito! Ora dove eliminare i dati che si desidera condividere? In IIS, il sito FTP predefinito si trova effettivamente in C:Inetpubftproot. È possibile eseguire il dump dei dati in là, ma cosa succede se si dispone già di dati che si trovano da qualche altra parte e non si desidera spostare inetpub?

In Windows 7 e versioni successive, è possibile scegliere qualsiasi posizione desiderata tramite la procedura guidata, ma è ancora solo una cartella. Se si desidera aggiungere più cartelle del sito FTP, è necessario aggiungere le directory virtuali. Per ora, basta aprire il ftproot directory e scaricare alcuni file in esso.

Ora aggiorna il tuo client FTP e si dovrebbe ora vedere il tuo file elencati! Così ora avete un up e in esecuzione un server FTP sul tuo computer locale. Così come la connessione da un altro computer sulla rete locale?

Per fare questo, dovrete aprire il Windows Firewall per consentire le connessioni FTP per il tuo computer; in caso contrario, tutte esterne, computer di essere bloccato. Potete farlo andando su Start, Pannello di Controllo, cliccando sul Firewall di Windows e quindi fare clic sull’ Advanced Tab.

Sotto le Impostazioni di Connessione di Rete sezione, assicurarsi che tutte le connessioni sono verificati nella lista di sinistra e quindi fare clic su Impostazioni pulsante. Sarete ora in grado di aprire alcune porte sul computer basato su il servizio del tuo computer fornisce. Dal momento che siamo l’hosting di un server FTP, si desidera controllare fuori FTP Server.

Una piccola finestra popup con alcune impostazioni che si possono cambiare, basta lasciarlo così com’è e fare clic su OK. Fare nuovamente clic su OK principale finestra di Windows Firewall.

In Windows 7 e versioni successive, il processo è diverso per aprire la porta del firewall. Aprire Windows Firewall dal Pannello di Controllo e quindi fare clic su Impostazioni Avanzate sul lato sinistro. Quindi fare clic su Regole connessioni in Entrata e scorrere verso il basso fino a vedere il Server FTP (FTP Traffico-In), fare clic destro su di esso e scegliere Abilita Regola.

Quindi fare clic su Regole di Uscita e fare la stessa cosa per il Server FTP (FTP Traffico-Out). Hai aperto il firewall per le connessioni FTP. Ora si tenta di connettersi al sito FTP da un altro computer della rete. È necessario per ottenere l’indirizzo IP del computer prima di collegare in un computer diverso.

Vai a Start, scegliere Esegui e digitare CMD. Digitare IPCONFIG e annotare il numero di Indirizzo IP:

Nel tuo client FTP su un altro computer, digitare l’Indirizzo IP che hai appena scritto e la connessione anonima. Si dovrebbe ora essere in grado di vedere tutti i tuoi file come hai fatto sul client FTP che era sul computer locale. Di nuovo, si può anche andare su Explorer e digitare FTP:\ipaddress per la connessione.

Ora che il sito FTP è un lavoro, è possibile aggiungere tutte le cartelle come per FTP scopi. In questo modo, quando un utente si connette, specificare un percorso che permetterà di collegare una cartella specifica.

Torna in IIS, fare clic destro su Sito FTP Predefinito e scegliere Nuovoe quindi la Directory Virtuale.

In Windows 7, fare clic destro sul nome del sito e scegliere Aggiungi Directory Virtuale.

Quando si crea una directory virtuale in IIS, tu sei fondamentalmente andando a creare un alias che punta a una cartella sul disco rigido locale. Così, nella procedura guidata, la prima cosa che è necessario è un nome di alias. Fare è qualcosa di semplice e utile come “WordDocs” o “FreeMovies”, etc.

Fare clic su Avanti e ora selezionare il percorso in cui si desidera un alias di riferimento. Quindi, se avete un sacco di film che si desidera condividere, di accedere a tale cartella.

Fare clic su Avanti e scegliere se si desidera come Leggere l’accesso solo o in Lettura e Scrittura di accesso. Se si desidera semplicemente la condivisione di file, controllare la Lettura. Se si desidera la gente a essere in grado di caricare i file al tuo computer, scegli Leggere e Scrivere.

Fare clic su Avanti e quindi fare clic su Fine! Ora vedrete la vostra nuova directory virtuale di seguito il sito FTP predefinito. In Windows 7, il processo si riduce ad una finestra di dialogo mostrata di seguito:

È possibile connettersi utilizzando il vostro client FTP, mettendo in campo Percorso “/Test” o “/NameOfFolder”. In Esplora risorse, si sarebbe solo un tipo in ftp://ipaddress/aliasname.

Ora si vedono solo i file che sono nella cartella che abbiamo creato l’alias.

Che su di esso! È possibile creare quante cartelle vuoi! L’unica cosa altra cosa che si avrebbe bisogno di fare è di dare il vostro indirizzo IP pubblico per chi si connette dall’esterno della tua rete interna. Se si desidera agli utenti di connettersi da qualsiasi parte del mondo, si dovrà dare loro il vostro indirizzo IP pubblico, che si possono trovare per andare a http://whatismyipaddress.com/.

Infine, è necessario inoltrare la porta FTP del router al computer locale che ospita il server FTP. Porta Avanti è un ottimo sito per mostrare come inoltrare le porte sul router per i computer della rete domestica. Si dovrebbe anche leggere altri miei post sul port forwarding e il DNS dinamico:

Che cos’è il Port Forwarding?

Configurazione di un DNS Dinamico per l’Accesso Remoto

Questo è sicuramente un sacco di informazioni con un sacco di passaggi; se avete domande su tutto questo, postare un commento! Enjoy!